L’Università di Cagliari, in qualità di spoke, ha attivato grazie ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) procedure competitive denominate "Bandi a cascata". Queste procedure, nel rispetto delle disposizioni sugli aiuti di Stato, i concorsi e i contratti pubblici, sono indette per coinvolgere soggetti esterni al Progetto PNRR, con l'obiettivo di assegnare finanziamenti per attività di ricerca e per l'acquisto di forniture, beni e servizi necessari alla sua attuazione.

In questa pagina, cliccando sui bottoni qui sotto, è possibile reperire tutte le informazioni e la documentazione sui singoli bandi pubblicati dall’ateneo.

Il presente bando a cascata è collegato all’Iniziativa “Security Rights in Cyber Space – SERICS”, con cui si intendono promuovere attività di ricerca nell’ambito della sicurezza informatica. Possono partecipare tutte le università statali e quelle non statali riconosciute dal Ministero dell’Università e della Ricerca, anche in forma associata. Sono previste quattro linee di ricerca, per un totale di 3.884.000 euro. Le attività dei progetti dovranno concludersi entro il 31 dicembre 2025.

Grazie al sostegno dei progetti di innovazione di prodotto e di processo delle micro, piccole e medie imprese, lo Spoke 6 del programma e.INS Ecosystem of Innovation for Next generation Sardinia si pone l'obiettivo di promuovere lo sviluppo e la diffusione di processi e strumenti finalizzati a sostenere la trasformazione digitale, assicurandosi che le tecnologie risultanti divengano motore trainante per il progresso del tessuto economico regionale. Il bando riguarda principalmente la realizzazione di sistemi applicativi intelligenti nei settori di rilievo per il territorio regionale, compresi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, quelli che sostengono i contesti sociali responsabili, le esperienze turistiche immersive, i sistemi produttivi affidabili, le soluzioni sanitarie pervasive e le metodologie a supporto della formazione continua e permanente.