Dal 2016 l’Università di Cagliari fa parte della Rete delle Università Sostenibili (RUS), il primo network nazionale voluto dalla CRUI per favorire la collaborazione tra istituzioni universitarie pubbliche e private impegnate sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale

Scopo principale della Rete è diffondere la cultura e le buone pratiche di sostenibilità per potenziare l’effetto degli impatti positivi delle azioni realizzate dagli aderenti alla Rete e contribuire al raggiungimento degli SDGs dell’Agenda ONU 2030. 

La RUS svolge le proprie attività attraverso Gruppi di Lavoro (GdL) tematici focalizzati su argomenti trasversali e prioritari quali: Cambiamenti climatici, Cibo e alimentazione, Energia, Inclusione e giustizia sociale, Mobilità, Risorse e rifiuti, Università per l’industria.

UniCa partecipa e contribuisce ai lavori dei GdL  con propri referenti appartenenti sia ai ruoli del personale docente e ricercatore sia a quelli del personale TAB.

NomeCognomeStrutturaGdL
AntonioPuscedduDipartimento di Scienze della vita e dell'ambienteCambiamenti climatici
AlessandroCauDipartimento di Scienze della vita e dell'ambienteCambiamenti climatici
SofiaCosentinoDipartimento di Scienze mediche e sanità pubblicaCibo
GianmarcoBuonavolontàDipartimento di Lettere, lingue e beni culturaliEducazione
AlfonsoDamianoDipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronicaEnergia
LucaMigliariDipartimento di Ingegneria meccanica e chimicaEnergia
Donatella RitaPetrettoDipartimento di Pedagogia, psicologia e filosofiaInclusione e giustizia sociale
ItaloMeloniDipartimento di ingegneria civile, ambientale e architetturaMobilità e Delegato d'ateneo per rapporti con la RUS
MarcelloFigusDirezione Investimenti, manutenzioni e sostenibilitàMobilità
ValeriaSaiuDipartimento di ingegneria civile, ambientale e architetturaMobilità
AldoMuntoniDipartimento di ingegneria civile, ambientale e architetturaRifiuti e risorse
MartinaPireddaDipartimento di ingegneria civile, ambientale e architetturaRifiuti e risorse
BarbaraTuveriCeSaST - Centro servizi per gli stabulariRifiuti e risorse
Pier FrancescoOrrùDipartimento di Ingegneria meccanica e chimicaUniversità per l'industria
DonatoMoreaDipartimento di Ingegneria meccanica e chimicaUniversità per l'industria
DanielaZeddaDirezione Investimenti, manutenzioni e sostenibilitàReferente amministrativo rapporti con la RUS
Image
Pilo_COP28

Anche l'Università di Cagliari è presente alla COP28, la ventottesima Conferenza delle Parti sul Clima, che si sta svolgendo a Dubai dal 30 novembre al 12 dicembre 2023.

Il Prorettore per il Territorio e l'innovazione, Fabrizio Pilo, ha tenuto un intervento nel corso dell'evento organizzato dal programma Interreg Next-Med “Pronti per il 55%? Soluzioni innovative per edifici ad alta efficienza energetica". 

La sua relazione ha riguardato il progetto SmartCampus finanziato dal progetto BERLIN che riguarda la realizzazione di un impianto fotovoltaico e relativo sistema di accumulo sulla copertura dell’edificio del Blocco F del Polo Universitario di Monserrato (locali della biblioteca). 

Il Progetto BERLIN (Cost-effective rehabilitation of public buildings into smart and resilient nano-grids using storage) è finanziato dal Programma Europeo ENI CBC MED 2014-2020, Azione B.4.3. Si tratta di un importante intervento di efficientamento energetico delle strutture universitarie connesso all’altro grande Progetto dello SmartCampus sulla realizzazione di reti intelligenti per la produzione e la distribuzione dell’energia, che vede l'ateneo schierato in prima linea. 

L’incontro si è svolto il 9 dicembre presso il Padiglione Italia, situato all’interno della Blue Zone (zona B6, building 84). 

E' possibile seguire il video sul canale YouTube del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica https://www.youtube.com/watch?v=EBayWJzeb70