Studia in Italia... studia in UniCa

I motivi per cui dovresti venire a studiare in Italia sono tanti. L'Italia parla diversi linguaggi: oltre alla rinomata competenza nel linguaggio dell'Architettura, delle Arti, del Design e della Moda, nel nostro paese si parla molto bene il linguaggio della Ricerca e della Scienza. Studia in Italia e apprenderai questi linguaggi.

Nell'ambito dei programmi internazionali sulla formazione universitaria, l'Università di Cagliari riserva diversi posti nei propri corsi di laurea a studenti non comunitari. 

Tutti gli studenti stranieri che intendono immatricolarsi all'Università di Cagliari possono trovare le informazioni richieste nel Manifesto degli Studi, il documento che fotografa l'offerta didattica dell'ateneo e le disponibilità di posti per gli studenti stranieri e, più nello specifico, per gli studenti cinesi beneficiari del progetto Marco Polo.

Per ulteriori dettagli sulle procedure applicate a livello nazionale, si possono consultare:

Trovi qui di seguito le informazioni utili sulle modalità di immatricolazione, sulle tasse e sui nostri Corsi di Studi.

 

Per avere maggiori informazioni, è possibile scrivere al seguente indirizzo e-mail: foreignstudents@unica.it 

L’Università di Cagliari offre ai suoi studenti 43 corsi di Laurea triennali, 40 corsi di Laurea Magistrale e 6 corsi di Laurea Magistrale a Ciclo Unico.

Tenendo conto delle richieste che provengono dal Territorio e delle proposte dei Dipartimenti, sempre nel rispetto del principio dell’alta qualità dell’offerta e del criterio di sostenibilità della medesima, l’Ateneo ha ampliato il ventaglio della propria offerta formativa arrivando a comprendere ambiti scientifico-culturali non solo nuovi rispetto all’offerta pregressa ma anche ad alto grado di innovazione, ovvero integrando l’impalcatura dell’offerta formativa esistente con lauree di primo livello che garantiscano un maggiore e migliore accesso all’offerta magistrale e l’attivazione di un percorso di laurea triennale professionalizzante.

Anche gli studenti stranieri possono iscriversi a questi corsi, purché in possesso di un titolo valido per l’iscrizione, e per ogni corso è previsto anche un numero riservato di posti.

 

PROCEDURE PER L'INGRESSO, IL SOGGIORNO, L'IMMATRICOLAZIONE DEGLI STUDENTI INTERNAZIONALI E IL RELATIVO RICONOSCIMENTO DEI TITOLI, PER I CORSI DELLA FORMAZIONE SUPERIORE IN ITALIA

VALIDE PER L'ANNO ACCADEMICO 2022-2023

Presso:

  • Le Università italiane statali e non statali autorizzate a rilasciare titoli aventi valore legale;
  • Le Istituzioni italiane statali per l’alta formazione artistica e musicale e non statali autorizzate a rilasciare titoli aventi valore legale e le Istituzioni autorizzate a rilasciare titoli di Alta formazione artistica, musicale e coreutica.

Le presenti procedure sono subordinate alle attuali e future disposizioni emergenziali del Governo italiano e dell'Unione europea in materia di prevenzione e contenimento dell'epidemia del virus COVID 19.

La mobilità fisica degli studenti internazionali verso l'Italia potrà essere sostituita, se necessario, con attività didattiche a distanza.

Gli studenti internazionali, qualora necessitino del visto di ingresso in Italia, dovranno in maniera tempestiva provvedere alla richiesta di visto per motivi di studio presso le Rappresentanze diplomatico-consolari di riferimento per i rispettivi luoghi di residenza.

In linea di principio le domande di visto dovranno essere presentate presso le competenti Rappresentanze diplomatico-consolari entro il 30 novembre 2022, onde consentire l'effettiva immatricolazione degli studenti internazionali ed il successivo pagamento delle tasse universitarie,

In caso di proroga dei termini, le Istituzioni della formazione superiore potranno continuare le proprie procedure di reclutamento degli studenti internazionali e la relativa valutazione dell'idoneità dei titoli esteri da essi posseduti.

Per informazioni più’ specifiche riguardanti le procedure per l’ingresso, il soggiorno, l’immatricolazione consultare il sito dedicato: https://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/

L'Università di Cagliari stringe accordi con Atenei e Istituzioni estere nell'ambito della realizzazione di attività congiunte per la didattica, la ricerca e la formazione.

Obiettivo degli accordi internazionali è instaurare e potenziare rapporti di collaborazione con Università europee ed extraeuropee per un adeguato sviluppo delle funzioni istituzionali di insegnamento e di ricerca e per favorire il processo di internazionalizzazione dell'Ateneo.

Nell'accordo i partner stabiliscono, secondo criteri di reciprocità, il settore di ricerca e di didattica, le modalità di scambio di docenti, ricercatori, studenti e personale tecnico amministrativo, oltre alle condizioni in termini di assicurazione e di spese di viaggio e soggiorno dei partecipanti.
 

Accordi di Cooperazione


Albania

Azerbaigian

Croatia

Bielorussia

Francia

Germania

Irlanda

Islanda

Kosovo

Luxembourg

Malta

Macedonia

Olanda

Polonia

Portogallo

Romania

Regno Unito

Repubblica ceca

 

Russia

Scozia

Serbia

Spagna

Svezia

Svizzera

Ucraina

Ungheria

 

Africa - Medio Oriente

 

Algeria

Egitto

Giordania

Iran

Israele

Kurdistan

Libano

Marocco

Nigeria

  • UniCA/Afe Babalola University

Senegal

South Africa

Tanzania

Togo

Tunisia 

Uganda

 

Americhe

 

Canada

U.S.A.

Argentina

Brasile

Cile

Colombia

Cuba

Ecuador

Honduras

  • UniCA/ UNiversidad Politecnica de Ingenierìas

Mexico

Perù

Uruguay

 

Asia e Oceania

 

Australia

Cina

Corea

Giappone

India

Taiwan

 

Accordi Italia-Estero

 

Cooperazione internazionale

Cooperazione allo sviluppo

Promozione e cooperazione culturale

 

Potrebbe interessarti anche...
Cards
Image
Ismoka
ISMOKA Office
L’ufficio che si occupa della mobilità internazionale per l’Università di Cagliari è il porto di arrivo e di partenza per studenti, docenti e dottorandi.