UniCa UniCa News Notizie Università, Disabilità, Inclusione

Università, Disabilità, Inclusione

Vent’anni dalla Legge 17/1999: tra passato e futuro. Anche l’Università di Cagliari all’iniziativa organizzata a Roma Tre per celebrare l’anniversario e fare il punto sul supporto e sulla promozione del diritto allo studio degli studenti universitari con disabilità. I servizi del nostro Ateneo in materia vantano dal 2014 una prestigiosa certificazione di qualità, con pochi precedenti a livello nazionale
03 dicembre 2019
La consegna della certificazione di qualità del SIA nelle mani del Rettore Maria Del Zompo. Accanto a lei, Donatella Petretto

Il Centro Servizi Inclusione e Apprendimento di UniCa è tra i pochi in Italia a poter vantare una certificazione di qualità recentemente rinnovata, a dimostrazione dell'efficienza dei servizi erogati

Sergio Nuvoli

Cagliari, 3 dicembre 2019 – Anche l’Università di Cagliari parteciperà con una delegazione all’evento che si svolgerà venerdì 6 dicembre all’Università Roma Tre alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: organizzato dalla conferenza Nazionale dei Delegati della Disabilità (CNUDD) in collaborazione con la CRUI (Conferenza dei Rettori Italiani) a 20 anni dalla promulgazione della legge 17 del 1999 che ha sancito le linee per tutti gli atenei italiani, l’evento intende valorizzare quanto è stato fatto nel corso degli anni dall’accademia italiana per consentire alle persone con disabilità di portare avanti i propri progetti universitari e formativi. Ma rappresenta anche un momento importante per delineare nuove linee di intervento, approcci ed ambiti da approfondire nel prossimo futuro, con un focus importante sul tema della Accessibilità e Design for all e delle sue applicazioni nella didattica universitaria.

Per il nostro Ateneo saranno presenti Donatella Petretto, Delegato del Rettore Maria Del Zompo per il coordinamento delle iniziative a supporto degli studenti con disabilità, DSA ed altri bisogni educativi speciali, e Silvia Vinci, funzionario tecnico psicologo del SIA (Servizi Inclusione ed Apprendimento).


Già dal 2001 UniCa ha recepito il dettato legislativo e ha attivato diversi servizi per un crescente supporto nel percorso universitario agli studenti con disabilità, D.S.A. (Disturbi Specifici di Apprendimento) e B.E.S. (Bisogni Educativi Speciali); dal 2014 il S.I.A. ha ottenuto la Certificazione di Qualità, rinnovata e aggiornata secondo le norme Uni En Iso 9001:2015, un’attestazione di pregio con pochissimi precedenti in ambito accademico nazionale.
 

Donatella Petretto e Silvia Vinci
Donatella Petretto e Silvia Vinci

Link

Ultime notizie

13 dicembre 2019

Verso un futuro condiviso, con UniCa

Il ruolo dell’Ateneo nella definizione del Piano Strategico della Città Metropolitana di Cagliari: venerdì 13 dicembre a Palazzo Regio numerosi ricercatori intervengono al Forum, il Prorettore vicario Francesco Mola tra i relatori della tavola rotonda

13 dicembre 2019

UniCa con Legambiente per il Bacino del Rio Posada

L’Università di Cagliari è partner del progetto di tutela ambientale “Acqua e fuoco. Dalle cicatrici del passato la mappa per un futuro al riparo dai rischi nel Parco di Tepilora”. In prima linea il Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche grazie al gruppo di ricerca composto dai professori Antonio Funedda, Maria Teresa Melis e Stefania Da Pelo. Questa mattina, su RAITRE, servizio e intervista al prof. Funedda durante il programma televisivo ''BUONGIORNO REGIONE''

13 dicembre 2019

Premio Mazzeo a Fabio Medas

Ancora un risultato di prestigio nazionale assoluto per il giovane ricercatore di Chirurgia Generale al Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell'Università di Cagliari: è stato premiato a Napoli con il riconoscimento intitolato al grande chirurgo della scuola napoletana e fondatore della Società Italiana di Chirurgia Oncologica. Dopo la borsa Ettore Ruggeri ottenuta nel 2016, un nuovo e importante successo per Medas, che opera nel reparto di Chirurgia Generale e Polispecialistica della AOU di Cagliari, diretto dal prof. Piergiorgio Calò

Questionario e social

Condividi su: