UniCa UniCa News Notizie Università, Disabilità, Inclusione

Università, Disabilità, Inclusione

Vent’anni dalla Legge 17/1999: tra passato e futuro. Anche l’Università di Cagliari all’iniziativa organizzata a Roma Tre per celebrare l’anniversario e fare il punto sul supporto e sulla promozione del diritto allo studio degli studenti universitari con disabilità. I servizi del nostro Ateneo in materia vantano dal 2014 una prestigiosa certificazione di qualità, con pochi precedenti a livello nazionale
03 dicembre 2019
La consegna della certificazione di qualità del SIA nelle mani del Rettore Maria Del Zompo. Accanto a lei, Donatella Petretto

Il Centro Servizi Inclusione e Apprendimento di UniCa è tra i pochi in Italia a poter vantare una certificazione di qualità recentemente rinnovata, a dimostrazione dell'efficienza dei servizi erogati

Sergio Nuvoli

Cagliari, 3 dicembre 2019 – Anche l’Università di Cagliari parteciperà con una delegazione all’evento che si svolgerà venerdì 6 dicembre all’Università Roma Tre alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: organizzato dalla conferenza Nazionale dei Delegati della Disabilità (CNUDD) in collaborazione con la CRUI (Conferenza dei Rettori Italiani) a 20 anni dalla promulgazione della legge 17 del 1999 che ha sancito le linee per tutti gli atenei italiani, l’evento intende valorizzare quanto è stato fatto nel corso degli anni dall’accademia italiana per consentire alle persone con disabilità di portare avanti i propri progetti universitari e formativi. Ma rappresenta anche un momento importante per delineare nuove linee di intervento, approcci ed ambiti da approfondire nel prossimo futuro, con un focus importante sul tema della Accessibilità e Design for all e delle sue applicazioni nella didattica universitaria.

Per il nostro Ateneo saranno presenti Donatella Petretto, Delegato del Rettore Maria Del Zompo per il coordinamento delle iniziative a supporto degli studenti con disabilità, DSA ed altri bisogni educativi speciali, e Silvia Vinci, funzionario tecnico psicologo del SIA (Servizi Inclusione ed Apprendimento).


Già dal 2001 UniCa ha recepito il dettato legislativo e ha attivato diversi servizi per un crescente supporto nel percorso universitario agli studenti con disabilità, D.S.A. (Disturbi Specifici di Apprendimento) e B.E.S. (Bisogni Educativi Speciali); dal 2014 il S.I.A. ha ottenuto la Certificazione di Qualità, rinnovata e aggiornata secondo le norme Uni En Iso 9001:2015, un’attestazione di pregio con pochissimi precedenti in ambito accademico nazionale.
 

Donatella Petretto e Silvia Vinci
Donatella Petretto e Silvia Vinci

Link

Ultime notizie

12 luglio 2020

5x1000

Nella dichiarazione dei redditi firma nel riquadro “Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università” indicando il numero di codice fiscale 80019600965

09 luglio 2020

Giacomo Cao amministratore unico del CRS4

La Commissaria straordinaria di Sardegna Ricerche, Maria Assunta Serra, ha nominato il direttore del Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali al vertice del Centro di ricerca e sviluppo studi superiori in Sardegna: fondato dal Nobel Carlo Rubbia, è l'ente che svolge attività di ricerca e trasferimento tecnologico alle imprese nel campo delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni. Il professor Cao succede al CdA presieduto da Annalisa Bonfiglio, anche lei docente nella stessa Facoltà del nostro Ateneo

08 luglio 2020

Scampi mangia-plastica, ambiente a rischio

Circa otto miliardi di tonnellate di residui dispersi in mare, percorso e quantità di materie inquinanti di cui si ignora l’ammontare. Lo studio dei ricercatori dell’Università di Cagliari, pubblicato dalla rivista Environmental Science and Technology, amplia i quesiti sulle condizioni ecosostenibili del pianeta e sulle modalità di intervento

07 luglio 2020

Annalisa Bonfiglio tra le cento esperte del Paese

La banca dati che punta ad abbattere stereotipi di genere e aumentare la visibilità delle scienziate italiane, ha inserito la docente del Diee tra il pool accademico, di ricerca e professionale più qualificato. Attualità scientifica, territorio e reperibilità sono tra i criteri di una selezione che in ambito regionale annovera anche Maria Del Zompo, Marta Burgay, Patrizia Manduchi e Giulia Manca

Questionario e social

Condividi su: