UniCa UniCa News Notizie UniCa aderisce a «PA 110 e lode»

UniCa aderisce a «PA 110 e lode»

Si tratta del progetto che consente a tutti i dipendenti pubblici l’iscrizione a corsi di laurea, corsi di specializzazione e master post lauream a condizioni agevolate. Grazie a un accordo siglato con il Dipartimento della Funzione Pubblica, nel nostro Ateneo l’iniziativa interessa alcuni corsi di laurea in modalità blended, il corso in Scienze della comunicazione e due master di secondo livello. RASSEGNA STAMPA
10 marzo 2022
Il logo del progetto nel sito della Funzione Pubblica

“La formazione dei dipendenti – si legge sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica - è un pilastro di qualsiasi strategia incentrata sulle competenze"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 10 marzo 2022 – Anche l’Università degli Studi di Cagliari ha aderito a “PA 110 e lode”, il progetto che sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di atenei italiani e che consente a tutti i dipendenti pubblici l’iscrizione a corsi di laurea, corsi di specializzazione e master post lauream a condizioni agevolate.

L’accordo è stato siglato nei giorni scorsi tra l’ateneo cagliaritano e il Dipartimento della Funzione Pubblica: si tratta nello specifico di un protocollo d’intesa per l’avvio di iniziative di rafforzamento delle conoscenze e delle competenze del personale delle Pubbliche Amministrazioni.

L’iniziativa rientra nel Piano strategico per la valorizzazione e lo sviluppo del capitale umano della Pubblica Amministrazione, rivolto ai 3,2 milioni di dipendenti pubblici del nostro Paese che potranno iscriversi in uno dei tanti corsi coinvolti in tutto il territorio nazionale: a disposizione, in tutta Italia, numerose opportunità di formazione sul sito del progetto.

“La formazione dei dipendenti – si legge sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica - è un pilastro di qualsiasi strategia incentrata sulle competenze: reskilling (ovvero maturare nuove competenze più aderenti alle nuove sfide della Pubblica amministrazione) e upskilling (ampliare le proprie capacità così da poter crescere e professionalizzare il proprio contributo) assumono ancor più importanza nella PA, viste le sfide che la attendono, collegate all’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”.

Il logo del progetto
Il logo del progetto

Coinvolti nel progetto i corsi erogati in modalità blended in Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione ed in Economia e gestione aziendale e quello erogato prevalentemente a distanza in Scienze della comunicazione, e due master

L’accordo con l’Università di Cagliari contiene un primo elenco di opportunità di studio che potranno essere fruite già dal corrente Anno Accademico dai dipendenti pubblici a condizioni agevolate (riduzione della contribuzione studentesca, esonero dalla prova di accesso), anche in modalità da remoto.

I corsi di studio interessati dall’iniziativa perché oggetto del protocollo firmato con il Dipartimento sono i corsi erogati in modalità blended in Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione ed in Economia e gestione aziendale (nei percorsi in Amministrazione e controllo e Marketing e organizzazione), e quello erogato prevalentemente a distanza in Scienze della comunicazione.

Ci si potrà iscrivere anche ai due master di secondo livello in Progettazione europea ed in Gestione delle Risorse umane. Il bando per il primo master sarà pubblicato entro maggio, mentre è già on line il bando per il master in Gestione delle Risorse umane con scadenza per la partecipazione fissata alle 12 dell'11 maggio.

La campagna promozionale di PA 110 e lode
La campagna promozionale di PA 110 e lode

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 13 marzo 2022

Agenda - pagina 35

Dipendenti pubblici, iscrizioni agevolate

Anche l'Università di Cagliari ha aderito a "PA 110 e lode", il progetto che consente a tutti i dipendenti pubblici l'iscrizione a corsi di laurea, corsi di specializzazione e master post lauream a condizioni agevolate. L'accordo è stato siglato nei giorni scorsi tra l'ateneo cagliaritano e il Dipartimento della Funzione Pubblica. L'iniziativa rientra nel piano strategico rivolto ai 3,2 milioni di dipendenti pubblici del nostro Paese che potranno iscriversi in uno dei tanti corsi coinvolti in tutto il territorio nazionale: a disposizione, in tutta Italia, numerose opportunità di formazione sul sito del progetto. Il patto L'accordo con l'Università di Cagliari contiene un primo elenco di opportunità di studio che potranno essere fruite già dal corrente anno accademico dai dipendenti pubblici a condizioni agevolate (riduzione della contribuzione studentesca, esonero dalla prova di accesso), anche in modalità da remoto. I corsi di studio interessati dall'iniziativa perché oggetto del protocollo sono i corsi erogati in modalità blended in Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione ed in Economia e gestione aziendale (nei percorsi in Amministrazione e controllo e Marketing e organizzazione), e quello erogato prevalentemente a distanza in Scienze della comunicazione. I dipendenti pubblici si potranno iscrivere anche ai due master di secondo livello in Progettazione europea ed in Gestione delle Risorse umane (a seguito della pubblicazione dei rispettivi bandi).

La notizia su L'Unione Sarda del 13 marzo 2022 a pagina 35
La notizia su L'Unione Sarda del 13 marzo 2022 a pagina 35

Link

Ultime notizie

28 giugno 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

28 giugno 2022

College Sant'Efisio e Università, si rafforza l'intesa

Il Rettore alla conferenza stampa di presentazione dell'obiettivo raggiunto dalla struttura della diocesi alle pendici del Colle di San Michele, inserita dal MUR nel ristretto novero dei collegi universitari di merito (appena 54 in tutta Italia). Le parole del Magnifico: "Per noi non esiste solo un problema di quantità di posti letto intorno al nostro Ateneo: con voi abbiamo più qualità per poter accogliere le persone. Complimenti, so bene quanto costa raggiungere una certificazione di questo tipo"

28 giugno 2022

Premio “Donna di scienza in Sardegna”, le candidature entro il 10 luglio

La quarta edizione raddoppia con l’aggiunta dell’award “Donna di scienza giovani”. I riconoscimenti saranno consegnati nel corso del FestivalScienza 2022. L’Università di Cagliari nel pool di enti che collaborano all’organizzazione e promozione della quindicesima edizione, in programma all’ExMa di Cagliari dal 10 al 13 novembre con una serie di attività ed eventi mirati alla diffusione della cultura scientifica sul tema “Scienza & Tecnologia”

Questionario e social

Condividi su: