UniCa UniCa News Notizie Tutti a caccia della bomba e dello scienziato pazzo: storie e fantasia per comunicare la ricerca

Tutti a caccia della bomba e dello scienziato pazzo: storie e fantasia per comunicare la ricerca

Quattrocento partecipanti all'Adventure nights: la caccia al tesoro scientifica all'Orto botanico è stata vinta dai team "Spagna" e "Stati Uniti", ha chiuso Sharper 2022. Enigmi e tranelli curati dai ricercatori dell'Università di Cagliari, Massimo Barbaro, Ambra Demontis, Annalisa Vacca, Stefania Tronci, Roberta Licheri, Michele Mascia, Maria Polo, Michela Marignani, Gian Luca Marcialis, Gian Battista Cocco, Giorgia De Gioannis, Francesca Maltinti, Roberto Ricciu e Tiziana Pivetta. Tra i temi del gioco di ruolo, transizione energetica, specie aliene invasive, cybersecurity, intelligenza artificiale, inquinamento acustico e modelli 3d del volto. L'approfondimento sulla Notte oggi in prima serata tv su Tele Sardegna
04 ottobre 2022
Marco Casto (Crea UniCa) nelle vesti dello scienziato pazzo

Lo storytelling e le tematiche complesse per narrare le attività di ricerca dell'ateneo

Mario Frongia

La narrazione come filo conduttore della Notte dei ricercatori e delle ricercatrici. Sharper Night 2022 ha avuto format nuovi, linguaggi non convenzionali e attività immersive in cui i ricercatori hanno raccontato la passione per la conoscenza. Con il pubblico che ha intrapreso un viaggio alla scoperta delle ricerche dell’ateneo di Cagliari e dei suoi partner. Il Crea UniCa ha ideato una strategia di public engagement basata sullo Storytelling. Storie e narrazioni che dirigono l'attenzione, innescano emozioni e sollecitano comprensione di tematiche a volte complesse. “È dimostrato che le narrazioni promuovono la comprensione della scienza e agevolano cambiamenti negli atteggiamenti del pubblico”. Da qui, l’Adventure Night. Basato sulle escape room che trasformano per una notte musei, siti archeologici, e parchi in giganteschi playground. Enigmi, ricercatori e figuranti - dalle 20 alle 24 nella Notte di venerdì 30 settembre - in una location mozzafiato, l’Orto Botanico. Atmosfera da film d’azione, quindici checkpoint in cui i ricercatori hanno interagito con i giocatori. Un’ora di gioco, 90 totali, trenta squadre in due turni, 400 partecipanti. La squadra vincitrice del primo turno è stata la "Spagna", mentre "Stati Uniti" ha vinto il secondo. L'approfondimento sulla Notte delle ricercatrici e dei ricercatori 2022 va in onda stasera, alle 21.15, in tv su Tele Sardegna - canale 13 - nel rotocalco "Panorama Sardo", ideato e condotto da Valerio Vargiu.

Cagliari. Una fase della caccia al tesoro: ricercatori al checkpoint
Cagliari. Una fase della caccia al tesoro: ricercatori al checkpoint

Adventure night, misteri e adrenalina per una Notte speciale nel cuore della città

Una storia che ha colto nel segno. Durante la Sharper Night 2022 all’Orto Botanico si viene a sapere che uno scienziato pazzo, infiltrato da una potente corporazione all’interno dell’Università di Cagliari è riuscito a selezionare un fluido chimico capace di accelerare il processo di surriscaldamento globale. Lo ha nascosto all’Orto Botanico e lo ha collegato a una bomba con un countdown. C’è un solo modo per fermarlo. Lo scienziato ha lanciato una sfida: la bomba può essere rintracciata solo risolvendo una serie di enigmi, disseminati in giro per l’Orto Botanico e collegati alle diverse ricerche. Il Crea, con la collaborazione di Lost Room Cagliari, ha progettato e  e pianificato l’Action Game a checkpoint con componenti Escape e di Gioco di ruolo dal vivo. Alla realizzazione dell’Adventure hanno preso parte Massimo Barbaro e Ambra Demontis (Dipartimento ingegneria elettrica ed elettronica), Maria Polo (Matematica e informatica), Michela Marignani (Scienze vita e ambiente), Gian Luca Marcialis (Ingegneria elettrica ed elettronica), Gian Battista Cocco, Giorgia De Gioannis, Francesca Maltinti, Roberto Ricciu (Ingegneria civile, ambientale e architettura),  Annalisa Vacca, Stefania Tronci, Roberta Licheri e Michele Mascia (Ingegneria meccanicica, chimica e dei materiali) e Tiziana Pivetta (Scienze chimiche e geologiche), Ricercatori e ricercatrici hanno creato enigmi a tema su transizione energetica, specie aliene invasive, falsi d’impronte, cybersecurity, colorazione delle mappe, intelligenza artificiale, analisi di contaminanti, stratificazione del paesaggio, inquinamento acustico, modelli 3d del volto.

Cagliari. Il gruppo di ricercatori guidati da Gian Luca Marcialis
Cagliari. Il gruppo di ricercatori guidati da Gian Luca Marcialis

Storie sonore ispirate alla ricerca, alle innovazioni tecnologiche, al futuro

Un altro format apprezzato dai giovani - per un totale di duemilacinquecento presenze registrate nelle serata di venerdì scorso - accorsi alla Notte 2022 è stato il Podcast narrativo. Con la storyteller professionista, Cristina Marras, è stato possibile realizzare una serie di racconti sonori ispirati a partire dalla ricerca di UniCa. Vere e proprie opere artistiche, narrative (fiction) catturate nei paper scientifici forniti dai ricercatori e ricercatrici dell’Università di Cagliari. Uno scenario dal quale sono state tratte appunto idee, spunti e ambientazioni. I podcast sono opere di fantasia create per incuriosire, attirare e invogliare alla scoperta della ricerca.

I pdocast sono fruibili su https://www.spreaker.com/show/storie-sonore-sharpernight-unica

 

Un esempio di enigma da risolvere
Un esempio di enigma da risolvere

Ultime notizie

28 novembre 2022

Viaggio di studio negli USA, tra New York, Filadelfia, Atantic City e Washington

Studentesse e studenti della laurea magistrale in Ingegneria civile dell'Università di Cagliari per nove giorni a contatto con la realtà dei grandi cantieri americani di infrastrutture stradali, in contesti urbani e logistici molto diversi da quello locale. Da questa esperienza didattica scaturiranno lavori di tesi e tirocini formativi negli Stati Uniti. La soddisfazione del gruppo di allievi/e del professor Mauro Coni nel report inviato dai giovani universitari alla nostra redazione

25 novembre 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

25 novembre 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 novembre 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie