UniCa UniCa News Notizie The Shifters, tra ricerca, innovazione e imprenditoria

The Shifters, tra ricerca, innovazione e imprenditoria

L’Università e la Terza missione al di là delle convenzioni, tra divulgazione e Public engagement. Venerdì 18 novembre l'evento curato dal Crea di Unica per la presentazione del terzo episodio della serie web intitolato “Home smart home” . Introduzione di Maria Chiara di Guardo e interventi dei delegati degli atenei di Pavia, Bologna, Macerata, Salento e Venezia
18 novembre 2022
The Shifters. All'evento del 18 novembre il saluto del prorettore per territorio e innovazione, Fabrizio Pilo, e la presentazione della professoressa Di Guardo. Segui gli aggiornamenti della serata al Teatro Doglio sulle pagine social dell'ateneo

Strumenti di cambiamento, dibattito aperto, confronto scientifico e tecnologico

Mario Frongia

Oggi, venerdì 18 novembre, dalle 18, il Teatro Doglio - via Logudoro n. 32, Cagliari - ospita “The Shifters, la Terza missione”. L’evento curato dal Crea di Unica (Centro servizi di ateneo innovazione e imprenditorialità) prevede l’apertura dei lavori con la direttrice del Crea, Maria Chiara Di Guardo. Ateneo, partner e sponsor assieme per creare un ulteriore strumento di collegamento tra mondo dell'università e società. E offrire spunti a quanti intendono innovare in uno scenario in continuo cambiamento. All’evento si terrà anche un dibattito sulle strategie innovative di valorizzazione della Terza missione degli atenei italiani e si presenterà in anteprima al pubblico il progetto denominato The Shifters e il suo #03Episodio, dedicato alla macro-tematica delle smart cities intitolato “Home smart home”.  “Le Università racchiudono uno scrigno di saperi e know how che va comunicato all'esterno per innescare il processo di cambiamento, sviluppo e innovazione del territorio nel quale sono inserite. Dal 2017, con The Shifters, abbiamo cercato di trasformare il linguaggio scientifico della nostra università per entrare in contatto con una platea di utenti vasta e variegata. Le ricerche - dice la professoressa Di Guardo - possono infatti rappresentare spunti di innovazione per piccole e medie imprese proiettate nei mercati in continua evoluzione”. Ospiti dell’evento saranno Brigida Blasi (Anvur), Marco Martinelli (divulgatore scientifico, Rai), Riccardo Pietrabissa (rettore Iuss Pavia) e Alessandro Fusacchia (già deputato, Commissione cultura e istruzione). La serata sarà moderata da Lorenzo Micheli (Education policy specialist).

 

 

Maria Chiara Di Guardo, dirige il Crea ed è responsabile scientifica del progetto The Shifters
Maria Chiara Di Guardo, dirige il Crea ed è responsabile scientifica del progetto The Shifters

La forza e la persuasione di una storia. Idee condivise che possono contribuire a cambiare il mondo

The Shifters, la terza missione è un progetto di comunicazione transmediale, ideato e creato dal Crea Unica, in collaborazione con giovani creativi. Si parla di cambiamento, nell’accezione che accomuna le scoperte scientifiche, sociali, economiche e politiche. Il progetto è ispirato dalle ricerche scientifiche dei dipartimenti dell’ateneo cagliaritano. “La risposta innovativa al bisogno crescente, in tempi così incerti, di far comprendere l’importanza del lavoro e dei risultati della ricerca scientifica che si riversa in tutti i campi della vita, fino alle abitudini quotidiane” aggiunge Maria Chiara Di Guardo. Il linguaggio inedito e rivoluzionario, l’unione di fiction e realtà per una storia dai contenuti multimediali. “I corti, realizzati in coproduzione con i Naked Panda, sono frutto del confronto tra creativi del mondo cinematografico e ricercatori, professori e dottorandi, e indagano, con diversi linguaggi, sviluppi e ripercussioni che la ricerca, declinata nei suoi vari ambiti, può avere sulla società. Gli episodi della web serie fanno parte di una cornice comunicativa articolata e composita che si completa grazie alla realizzazione di ulteriori contenuti di approfondimento all’interno del sito web e sui principali social network del progetto. Dall’episodio della web serie si passa infatti a dei video featurette che svelano, attraverso la voce dei ricercatori, le ricerche nascoste all’interno della trama. Il blog cerca di approfondire ulteriormente l’ambito di ricerca, mentre i podcast presentano i ricercatori ed illustrano nel dettaglio le loro ricerche. L’utente curioso, che necessita un grado di dettaglio ulteriore, può infine accedere alla fonte e indagare attraverso gli abstract scientifici e i paper dell’area download”.

 

Tra cinema e ricerca. Linguaggi, dinamiche, fiction e realtà che si fondono e intrigano
Tra cinema e ricerca. Linguaggi, dinamiche, fiction e realtà che si fondono e intrigano

Tra supporti tecnici e finanziari, riconoscimenti e fiducia in ascesa

Il Progetto è finanziato dalla legge 7 della Regione Sardegna. Ha ricevuto importanti premi e riconoscimenti nazionali ed esteri, coinvolto partner e sponsor quali Sardegna Ricerche, Sardinia Film Commission, Società italiana di farmacologia (Sif), la Società italiana tossicodipendenze (Sitd), ministero della Ricerca, Rete università sostenibile (Rus), Alleanza italiana sviluppo sostenibile (Asvis), Netval le  imprese del territorio Icnoderm, Numera, Play Car e Studio dentistico Cocco.

 


 

 

Il team del Crea impegnato in The Shifters: da sinistra, Francescca Carboni, Francesca Sanna, Laura Poletti e Giulia Etzi
Il team del Crea impegnato in The Shifters: da sinistra, Francescca Carboni, Francesca Sanna, Laura Poletti e Giulia Etzi
The Shifters, innovazione e scenari in mutazione perpetua
The Shifters, innovazione e scenari in mutazione perpetua

Allegati

Link

Ultime notizie

27 gennaio 2023

Il Giorno della Memoria

Oggi, 27 gennaio, si celebra la Giornata della Memoria per ricordare le vittime dell'olocausto. Lunedì 30 l'ateneo ospita un convegno intitolato "La forza del ricordo come antidoto del male." Interverrà, tra gli altri, il direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming.

27 gennaio 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ospita Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento sarà trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

26 gennaio 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

23 gennaio 2023

Primo incontro del ciclo “Nuove sfide per la medicina” in Cittadella

PTDA SEPSI IN REAL LIFE. Un'importante iniziativa di collaborazione e scambio di migliori pratiche tra reparti e strutture ospedaliere cagliaritane prende il via con un corso dedicato alla stesura e condivisione di un Ptda in base all’esperienza dell'Arnas Brotzu. L’evento è organizzato il 26 gennaio a Monserrato da Dipartimento Medico (associazione no profit impegnata nella formazione continua per le professioni medico-sanitarie) con il patrocinio dell'Università di Cagliari e il supporto del Brotzu e dell'Aou

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie