UniCa UniCa News Notizie Sviluppo sostenibile, terzo e quarto incontro del percorso-concorso

Sviluppo sostenibile, terzo e quarto incontro del percorso-concorso

Mercoledì 3 giugno alle 16 in programma il seminario con Fabrizio Pilo, a seguire - venerdì 5 - quello con Sandro Demuro. Nelle prossime settimane si aprirà quindi la sfida tra gli studenti partecipanti all'iniziativa, eventualmente suddivisi in gruppi: si tratta di realizzare un video o un elaborato giornalistico sui temi trattati durante gli incontri. In palio ci sono significativi premi in denaro, da 300 a mille euro, con la grandissima soddisfazione di aver centrato un nuovo obiettivo prestigioso dopo i precedenti contest fortemente voluti da Maria Del Zompo, Rettore di UniCa
03 giugno 2020
Il prof. Sandro Demuro durante un'attività didattica in spiaggia con i più piccini: la divulgazione scientifica comincia presto, per l'Università di Cagliari

Ancora due seminari di grandissimo pregio nell'ambito dell'iniziativa fortemente voluta dal Rettore Maria Del Zompo: in cattedra Fabrizio Pilo e Sandro Demuro, con più di 150 studenti partecipanti al contest

Sergio Nuvoli

Cagliari, 1 giugno 2020 - Prosegue mercoledì 3 giugno alle 16 il percorso multidisciplinare dell’Università di Cagliari finalizzato a coinvolgere attivamente gli studenti sulle tematiche dello sviluppo sostenibile contenute nell’Agenda ONU 2030. Si tratta di una serie di quattro seminari che approfondiranno in particolare gli obiettivi 6, 7, 10 e 13 indicati dalle Nazioni Unite: a causa delle restrizioni legate alla pandemia da coronavirus, i quattro incontri organizzati dall’Ateneo si stanno svolgendo on line, e la frequenza è consentita con le stesse modalità che gli studenti stanno utilizzando in questi mesi per la didattica a distanza. I primi due incontri sono stati seguiti da oltre 150 studenti e studentesse.

Dopo il seminario di mercoledì scorso da Alessandra Carucci, docente di Ingegneria sanitaria-ambientale, su “Acqua pulita e servizi igienico-sanitari”, e quello di venerdì di Donatella Petretto (docente di Psicologia clinica) su “Riduzione delle disuguaglianze”, mercoledì sarà la volta di Fabrizio Pilo (docente di Sistemi elettrici per l’energia e direttore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica) che interverrà su “Energia pulita e accessibile”.

Chiuderà il ciclo venerdì 5 giugno alle 16 Sandro Demuro – docente di Geomorfologia – con un intervento intitolato “Tra la terra ed il mare al tempo del cambiamento climatico: processi naturali, antropici e azioni possibili di adattamento, mitigazione e contrasto all’erosione delle spiagge mediterranee”. Sarà anche l’occasione per fare il punto sull’impegno assunto nei mesi scorsi da vari soggetti – tra cui l’Ateneo cagliaritano - con la firma della Carta dell’Adamello in riferimento agli obiettivi 13 (Protezione delle aree più sensibili come le aree costiere) e 14 (mitigazione/contrasto effetti innalzamento dei livelli dei mari) dell’Agenda ONU 2030 e sull’azione portata avanti dal gruppo di ricerca  coordinato dal prof. Demuro per suggerire risposte consapevoli in funzione degli scenari.

Fabrizio Pilo, direttore del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica
Fabrizio Pilo, direttore del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica

Il tema dello sviluppo sostenibile non è declinato dall’Università di Cagliari solo nell’accezione tradizionale in chiave ambientale, ma secondo la definizione più ampia dell’ONU

Il tema dello sviluppo sostenibile non è declinato dall’Università di Cagliari solo nell’accezione tradizionale in chiave ambientale, ma secondo la definizione più ampia dell’ONU, che parla di “soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri”.

Al ciclo di incontri è abbinato un contest in cui gli studenti sono chiamati a cimentarsi – al termine dei quattro seminari previsti – realizzando, da soli o in gruppo, un video o un elaborato scritto in stile giornalistico rappresentativo del tema del concorso, promuovendo nuove idee e comportamenti finalizzati ad una nuova cultura di sviluppo sostenibile. I video ammessi al concorso concorreranno a due categorie di premi, quello assegnato da una giuria di esperti (tre i premi in denaro, tra i 400 e i mille euro) e quello “social”, in base ai like ottenuti sulla pagina facebook del contest (due premi tra i 300 e i 700 euro). Gli elaborati giornalistici si contenderanno invece tre premi, compresi tra i 400 e i mille euro. Il percorso/concorso è patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna ed è riservato agli studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio (laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, dottorato, specializzazione, master) dell’Università di Cagliari, indipendentemente dall’età anagrafica, dall’anno d’iscrizione e dal tipo di corso di studio, nonché agli studenti Erasmus attualmente ospiti di UniCa.

Il Rettore Maria Del Zompo incontra gli studenti: per loro una nuova sfida UniCa su temi avvincenti
Il Rettore Maria Del Zompo incontra gli studenti: per loro una nuova sfida UniCa su temi avvincenti

Link

Ultime notizie

27 settembre 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

27 settembre 2022

La Banca del Germoplasma compie 25 anni

La struttura ospitata all'interno del polmone verde del nostro Ateneo taglia un importante traguardo: giovedì 29 settembre iniziano le celebrazioni nell'Aula Eva Mameli Calvino. BG-SAR, con il suo scrigno di biodiversità a 25 gradi centigradi sotto zero, attualmente custodisce circa 3500 lotti di semi riferibili a circa 1500 taxa vegetali provenienti da numerosi territori del Mediterraneo, specialmente insulari. Una realtà importantissima per la nostra Isola, ma non solo, in cui si confrontano ogni giorno ricercatrici e ricercatori provenienti da tutto il mondo

27 settembre 2022

EDUC Entrepreneurship Days

Mercoledì 28 e giovedì 29 settembre si svolgono gli EEDays, organizzati dal team Educ dell'Università di Cagliari con il coordinamento della prorettrice all’Internazionalizzazione, Alessandra Carucci, in collaborazione con il Centro per l'Innovazione e l'imprenditorialità (Crea) di UniCa. Partecipano studenti e studentesse dei diversi atenei europei partner dell'alleanza che avranno modo di incontrare e confrontarsi con il mondo dell'imprenditoria e della ricerca

26 settembre 2022

Il mondo della virologia al Parco scientifico di Pula

Il Dipartimento di Scienze della vita e dell'ambiente dell'Università di Cagliari al lavoro con Sardegna Ricerche per costruire un polo di eccellenza per la ricerca sugli antivirali. Si tratta del più importante evento formativo europeo per dottorandi ed early-post doc nel campo della virologia e della terapia antivirale che dal 26 settembre radunerà docenti e studenti provenienti da ogni parte del mondo

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie