UniCa UniCa News Notizie Stefano Angioni direttore della Clinica ginecologica e ostetrica

Stefano Angioni direttore della Clinica ginecologica e ostetrica

Lo specialista è in carica dal 1° ottobre e succede ad Anna Maria Paoletti. Apprezzato per le doti umane e relazionali, il docente dell’Università di Cagliari è noto a livello mondiale per gli studi e le ricerche nella chirurgia mini-invasiva e nell’endometriosi
05 ottobre 2020
Il ginecologo da giovedì scorso è alla guida della Clinica ginecologica e ostetrica

Un traguardo raggiunto con merito

Mario Frongia

Classe ’63, originario di Quartu Sant'Elena, Stefano Angioni è il neodirettore della Clinica ginecologica e ostetrica dell'Università di Cagliari. Lo specialista opera anche per l’Azienda ospedaliera-universitaria del capoluogo al Policlinico universitario “Duilio Casula” di Monserrato. Il professor Angioni ha preso dal 1° ottobre l’incarico ricoperto da Anna Maria Paoletti, in congedo per raggiunti limiti di età. Noto in particolare per il suo impegno clinico e scientifico nella chirurgia mini-invasiva e nell’endometriosi, è stato relatore invitato in oltre 250 congressi nazionali e internazionali. Laurea in medicina presa nell’ateneo cagliaritano, Stefano Angioni si è specializzato in Ginecologia e ostetricia (Modena) e in Endocrinologia e malattie del metabolismo (Cagliari).

Monserrato. Il Blocco che al Policlinico "Duilio Casula" ospita la Clinica diretta da Stefano Angioni
Monserrato. Il Blocco che al Policlinico "Duilio Casula" ospita la Clinica diretta da Stefano Angioni

Un passo dopo l'altro per un percorso di pregio

Dottore di ricerca in Riproduzione umana e animale, titolo conseguito all’Università di Bari nel 2012, il docente e chirurgo è professore ordinario di Ginecologia e ostetricia. Innumerevoli e di qualità i tasselli di una brillante carriera. Stefano Angioni ha insegnato in Master universitari a Pisa e a Padova, nei Dottorati di ricerca a Bari e Cagliari. Dal 2015 è il presidente del corso di laurea di Ostetricia dell’Università del capoluogo regionale. Nel board di numerose Società scientifiche, in pianta stabile nell’Editorial board di riviste nazionali e internazionali, il professore è Editor in chief della rivista Gynecological surgery. Noto e apprezzato in particolare per il suo impegno clinico e scientifico nella chirurgia mini-invasiva e nell’endometriosi, è stato relatore invitato in oltre 250 congressi nei cinque continenti. In oltre 40 congressi ha eseguito interventi chirurgici in diretta. Ha pubblicato 133 lavori scientifici su riviste ad alto Impact factor.

Foto archivio unica.it

Il professor Angioni interviene al congresso internazionale tenutosi in Brasile nel 2018
Il professor Angioni interviene al congresso internazionale tenutosi in Brasile nel 2018

Ultime notizie

25 giugno 2022

Antonio Pigliaru, un pensiero ancora attuale che sfida il presente

Convegno internazionale di ampio respiro sull'opera dello studioso sardo, a 100 anni dalla nascita. In Aula Maria Lai si sono confrontati sui suoi studi docenti e ricercatori di tutto il mondo: in tutti gli interventi è emerso l'estremo rigore della sua ricerca, il metodo e la passione che costringono a confrontarsi senza retorica sui suoi scritti, a partire dalla nuova edizione del volume più noto

24 giugno 2022

International Smart City School 2022: the challenge of climate change

SUMMER SCHOOL EUROPEA A CAGLIARI. Dal 20 giugno sono iniziate le attività della scuola internazionale sulle smart cities e la sfida imposta dal cambiamento climatico. L’iniziativa dell’Università di Cagliari, curata dal docente Luigi Mundula e organizzata insieme agli altri atenei Ue dell’alleanza Educ - Paris Nanterre, Rennes 1, Potsdam, Masaryk, Pécs - impegnerà studenti e professori delle sei università fino al primo luglio. In programma un ricco calendario di lezioni in lingua inglese, eventi, aperiNET, lavori di gruppo, visite di studio e culturali, con ampio spazio all’interazione dei partecipanti internazionali

24 giugno 2022

Un percorso che punta sulle persone: inaugurato oggi il master in gestione delle risorse umane

“L’obiettivo è agire sul territorio per rilanciarlo attraverso la formazione di profili di alta professionalità”: così Gianni Fenu, prorettore vicario dell’Università di Cagliari, ha aperto l’incontro inaugurale del master di II livello in Gestione e sviluppo delle risorse umane, che formerà 36 professioniste e professionisti nel settore della gestione e valorizzazione del personale.

24 giugno 2022

Sinergia, tra visione e prospettive. La proficua intesa tra Università di Cagliari e il ministero della Difesa

Ecocompatibilità, materiali innovativi e sostenibilità per la riqualificazione delle aree militari. Inaugurata la mostra che narra un progetto solido e condiviso. “I partenariati di pregio, come questo con l’Esercito, sono la nostra forza” dice Francesco Mola. “Il mondo universitario è garanzia di buone pratiche” aggiunge Giancarlo Gambardella. “Ottima occasione di confronto sullo sviluppo del paese” spiega Donatella Rita Fiorino. “La Scuola di architettura vara progetti ambiziosi” sottolinea Caterina Giannattasio

Questionario e social

Condividi su: