UniCa UniCa News Notizie Scuola di specializzazione per le Professioni Legali, al via le selezioni

Scuola di specializzazione per le Professioni Legali, al via le selezioni

Pubblicato il bando per il percorso di alta formazione dedicato ai giuristi, organizzato dall'Università degli Studi di Cagliari e diretto da Paoloefisio Corrias. Scadenza per la presentazione delle domande, attraverso la procedura on line, fissata per il giorno 11 ottobre. RASSEGNA STAMPA
29 settembre 2021
Il Dipartimento di Giurisprudenza di UniCa

Aperte le selezioni per il nuovo anno accademico della Scuola di specializzazione per le Professioni Legali

Cagliari, 29 settembre 2021 - Pubblicato il bando di selezione per l'iscrizione alla Scuola di specializzazione per le Professioni Legali, organizzata dal nostro Ateneo e coordinata da Paoloefisio Corrias. Le domande dovranno essere presentate entro l'11 ottobre.

Per iscriversi al concorso è obbligatorio utilizzare la procedura online, disponibile nella sezione servizi online del sito internet dell’Università.

Al concorso possono partecipare coloro i quali hanno conseguito il diploma di laurea in Giurisprudenza secondo il vecchio ordinamento e coloro che hanno conseguito la laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza sulla base degli ordinamenti adottati in esecuzione del regolamento di cui al decreto del Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica del 3 novembre 1999, n. 509 e del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 22 ottobre 2004, n. 270, in data anteriore al 12 novembre 2021.

I candidati sono convocati per lo svolgimento della prova di selezione per il giorno 12 novembre 2021, alle 9, in una sede che verrà successivamente comunicata. La prova consiste nella soluzione di cinquanta quesiti a risposta multipla, di contenuto identico sul territorio nazionale, su argomenti di diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo, diritto processuale civile e procedura penale. Il tempo massimo a disposizione dei candidati per l’espletamento della prova è di 90 minuti. 

Sono ammessi alla Scuola i primi 85 candidati e candidate della graduatoria di merito predisposta sulla base del punteggio ottenuto nella prova d’esame e della valutazione dei titoli. 

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 1 ottobre 2021

DIARIO - pagina 21

Università. Le domande entro lunedì 11

Scuola per giuristi, al via la selezione

È stato pubblicato il bando di selezione per l'iscrizione alla Scuola di specializzazione per le Professioni Legali, organizzata dall'Ateneo cagliaritano e coordinata da Paoloefisio Corrias. Le domande dovranno essere presentate entro l'11 ottobre. Per iscriversi al concorso è obbligatorio utilizzare la procedura online, disponibile nella sezione servizi online del sito internet dell'Università. Le disposizioni Al concorso può partecipare chi ha conseguito il diploma di laurea in Giurisprudenza secondo il vecchio ordinamento e chi è in possesso della laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza sulla base degli ordinamenti adottati in esecuzione del regolamento di cui al decreto del ministro dell'Università e della ricerca scientifica e tecnologica del 3 novembre 1999, n. 509 e del decreto del ministro dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca 22 ottobre 2004, n. 270, in data anteriore al 12 novembre di quest'anno. I candidati sono convocati per lo svolgimento della prova di selezione per il 12 novembre alle 9, in una sede che verrà successivamente comunicata. L'esame La prova consiste nella soluzione di cinquanta quesiti a risposta multipla, di contenuto identico sul territorio nazionale, su argomenti di diritto civile e diritto penale, diritto amministrativo, diritto processuale civile e procedura penale. Il tempo massimo a disposizione dei candidati per l'espletamento della prova è di novanta minuti. Sono ammessi alla Scuola i primi 85 candidati e candidate della graduatoria di merito predisposta sulla base del punteggio ottenuto all'esame e della valutazione dei titoli. 

La notizia su L'Unione Sarda del 1 ottobre 2021 a pagina 21
La notizia su L'Unione Sarda del 1 ottobre 2021 a pagina 21

Link

Ultime notizie

29 novembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde

29 novembre 2021

Un secolo di Moto Guzzi e Alfa Romeo. Evento nel polo universitario di via Marengo

Giovedì 2 dicembre 2021, in collaborazione con la facoltà di Ingegneria e Architettura, l’associazione Automoto d'epoca Sardegna organizza una conferenza per celebrare i cento anni della Moto Guzzi e i centoundici anni dell'Alfa Romeo. Nell’occasione il piazzale del campus ospiterà un’interessante esposizione di motociclette e auto storiche messe a disposizione da collezionisti e appassionati sardi

29 novembre 2021

Pietro Ciarlo Costituzionalista emerito

Il docente è stato nominato a larga maggioranza dal dipartimento di Giurisprudenza. Tra gli esperti di diritto costituzionale, già preside e prorettore dell’Università di Cagliari, in quarant’anni di ricerca, consulenze e indirizzo ha affrontato i temi più caldi e dibattuti. Tra questi, federalismo, riforma della Costituzione, epidemia e didattica, legislazione regionale. Consulente di enti pubblici e governativi, da commissario ad acta nel 1995 ha curato la nomina dei direttori generali delle Asl sarde

28 novembre 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

Questionario e social

Condividi su: