UniCa UniCa News Notizie Sardegna in zona rossa, da lunedì 12 aprile sospese le attività didattiche in presenza

Sardegna in zona rossa, da lunedì 12 aprile sospese le attività didattiche in presenza

Messaggio del Rettore Francesco Mola: quanto programmato proseguirà a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre. "Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva - scrive il Magnifico - in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno". Il Direttore Generale Aldo Urru ha inviato al personale una CIRCOLARE sullo SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' LAVORATIVA in zona rossa
12 aprile 2021
L'ingresso del Rettorato

Care Colleghe, cari Colleghi,

Care Studentesse, cari Studenti,

con grande dispiacere vi comunichiamo che, a seguito del passaggio della nostra Regione in zona rossa, a partire da lunedì 12 aprile e fino a nuova comunicazione, le lezioni e le altre attività didattiche in presenza sono sospese.

Le attività proseguiranno a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre.  Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulle modalità di erogazione della didattica online sono disponibili nella seguente pagina del sito di Ateneo DIDATTICA ONLINE

Potranno continuare a svolgersi in presenza esclusivamente le attività di tirocinio dei corsi di studio dell’area sanitaria già programmate, salvo diversa valutazione del Comitato Regionale di Coordinamento (CORECO) che si riunirà a brevissimo. Nella seduta del CORECO sarà esaminata la situazione relativa alle attività laboratoriali e sperimentali: verrà data tempestiva comunicazione delle decisioni che il CORECO assumerà a tale riguardo.

Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno.

Un cordiale saluto.

Il Rettore

Francesco Mola


Il Direttore Generale Aldo Urru ha inviato al personale una circolare sullo svolgimento dell'attività lavorativa in zona rossa (CLICCA SUL LINK IN CALCE PER SCARICARLA)


 

Il Rettore Francesco Mola ha scritto una lettera ai colleghi e agli studenti per comunicare la sospensione delle attività didattiche a partire da lunedì 12 aprile
Il Rettore Francesco Mola ha scritto una lettera ai colleghi e agli studenti per comunicare la sospensione delle attività didattiche a partire da lunedì 12 aprile

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 12 aprile 2021

Agenda - pagina 16

Università, da oggi didattica a distanza

La prima lettera ai docenti e agli studenti del neo rettore Francesco Mola è per annunciare, a partire da oggi, la sospensione delle lezioni in presenza e il ritorno alla didattica a distanza.
«Care colleghe, cari colleghi, care studentesse, cari studenti, con grande dispiacere vi comunichiamo che, a seguito del passaggio della nostra Regione in zona rossa, a partire da lunedì 12 aprile e fino a nuova comunicazione, le lezioni e le altre attività didattiche in presenza sono sospese», è l'incipit della lettera del rettore.
«Le attività proseguiranno a distanza secondo il calendario stabilito a inizio semestre. Vi ricordiamo che tutte le informazioni sulle modalità di erogazione della didattica online sono disponibili nella pagina del sito di Ateneo “Didattica online”».
Le eccezioni
Mola spiega che «potranno continuare a svolgersi in presenza esclusivamente le attività di tirocinio dei corsi di studio dell'area sanitaria già programmate, salvo diversa valutazione del Comitato regionale di coordinamento (Coreco) che si riunirà a brevissimo. Nella seduta del Coreco sarà esaminata la situazione relativa alle attività laboratoriali e sperimentali: verrà data tempestiva comunicazione delle decisioni che il Coreco assumerà a tale riguardo».
«Pronti a ripartire»
«Ci teniamo a ricordarvi che la macchina organizzativa rimarrà comunque sempre attiva», conclude il rettore, « in modo da consentirci di ripartire con la didattica mista non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno».

La notizia su L'Unione Sarda del 12 aprile 2021 a pagina 16
La notizia su L'Unione Sarda del 12 aprile 2021 a pagina 16

Allegati

Link

Ultime notizie

07 ottobre 2022

Gli Scritti in onore di Pietro Ciarlo, un convegno

Il Dipartimento di Giurisprudenza e il Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche hanno organizzato per oggi un convegno per celebrare il costituzionalista emerito, docente dell'Università di Cagliari fino al 2021. Il professore è atteso dai suoi ex colleghi nell'aula magna "Maria Lai" . Numerosi gli interventi previsti, la conclusione dei lavori - aperta dai saluti di Francesco Mola e Cristiano Cicero - è affidata al presidente dell’Associazione italiana dei costituzionalisti, Sandro Staiano

06 ottobre 2022

Presentazione dei risultati del progetto di ricerca BIRDIE-S

Oggi, nell’aula magna del rettorato di Cagliari, si svolge il convegno sugli importanti studi condotti dalle ricercatrici e dai ricercatori di Enel Foundation, Università di Cagliari e Politecnico di Torino sulle opportunità e prospettive per la Sardegna, che può ambire a diventare un polo di eccellenza per lo studio e l’attuazione delle politiche di transizione energetica. Anche alla luce dell’attuale scenario internazionale, si parla di elettrificazione dei consumi, dello sviluppo di comunità energetiche rinnovabili, di stabilità dei prezzi e della sicurezza energetica. Fabrizio Pilo, prorettore all'innovazione e ai rapporti con il territorio: "L'obiettivo è creare le condizioni affinché la Sardegna diventi il riferimento internazionale per la transizione energetica, dalla quale può ottenere grandi benefici ambientali, sociali ed economici". L'EVENTO ANCHE IN STREAMING, SU TEAMS

06 ottobre 2022

Urban Nature 2022

L’8 ottobre torna in tutta Italia "Urban Nature", sesta edizione dell’iniziativa promossa dal WWF per diffondere il valore e la cura della natura in città per il benessere delle persone. Al convegno organizzato nel Parco di Molentargius partecipano esperti e ricercatori universitari. Appuntamento alle 10, nell’edificio Sali Scelti del Parco naturale regionale Molentargius-Saline

05 ottobre 2022

Igag days, si parla di Capitale Naturale

Dal 6 ottobre due giornate in cui il personale dell’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Igag) proveniente dalle sedi di Roma, Milano e Cagliari si riunisce in Sardegna per discutere dei temi di ricerca nel campo delle scienze delle Terra solida. Apertura dei lavori nell'Aula magna di via Marengo con la partecipazione del direttore del DICAAR Giorgio Massacci

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie