UniCa UniCa News Notizie Roberto Giuntini riceve la medaglia Jur Hronec dall’Accademia slovacca delle scienze

Roberto Giuntini riceve la medaglia Jur Hronec dall’Accademia slovacca delle scienze

Il docente viene premiato dalla prestigiosa istituzione per il contributo fornito alla disciplina. Ordinario di Logica e filosofia della scienza insegna nella facoltà di Studi umanistici dell’Università di Cagliari. Ha tenuto corsi anche in Cina, India, Olanda e Germania
18 dicembre 2020
Roberto Giuntini insegna al dipartimento di Psicologia, pedagogia e filosofia

Scienze matematiche, logica e futuro: l'umanità allo specchio

Mario Frongia

L’Accademia slovacca delle scienze ha conferito a Roberto Giuntini la prestigiosa medaglia intitolata al matematico Jur Hronec. Nelle motivazioni viene evidenziato “il contributo fornito alle scienze matematiche durante la sua carriera scientifica”. Il riconoscimento è motivo di forte orgoglio per l’ateneo e per l’intera comunità accademica. Un ulteriore tassello di pregio per la reputazione e l’accreditamento dell’Università di Cagliari in ambiti di elevato livello scientifico. Ma anche sinonimo di qualità e sviluppo di una didattica formativa sempre al passo con i tempi. Ovvero, garanzia e motivazioni speciali per studenti e specializzandi.

Cagliari. La facoltà di Studi umanistici in via Is Mirrionis
Cagliari. La facoltà di Studi umanistici in via Is Mirrionis

Eccellenza dell’ateneo di Cagliari nella computazione quantistica

Ordinario di Logica e Filosofia della scienza, il professor Giuntini insegna al dipartimento di Psicologia, pedagogia e filosofia, facoltà Studi umanistici dell’ateneo del capoluogo. La cerimonia di conferimento del premio, che si sarebbe dovuto svolgere a Bratislava, è stata rinviata per l’emergenza Covid. Il professor Giuntini, per le ricerche nel campo della computazione quantistica, ha ricevuto negli anni scorsi il prestigioso “Birkhoff-von Neumann Prize” della International quantum structures association (Iqsa). Lo scienziato ha collaborato anche con l’Anvur (Agenzia nazionale per la valutazione del sistema universitario) dal 2011 al 2014.

Matematico eccelso, Jur Hronec è stato rettore dell’ateneo di Kosice e ha preso parte, tra l’altro, alla fondazione dell’Università slovacca di Bratislava. È deceduto nel 1959.
Matematico eccelso, Jur Hronec è stato rettore dell’ateneo di Kosice e ha preso parte, tra l’altro, alla fondazione dell’Università slovacca di Bratislava. È deceduto nel 1959.

Dalla Società italiana di logica e filosofia delle scienze ai Lincei, con tappe di pregio in mezzo mondo da visiting scientist

Roberto Giuntini, attualmente distaccato al Centro Linceo interdisciplinare “Beniamino Segre” dell’Accademia dei Lincei, ha all’attivo numerosi e rilevanti lavori nell’ambito delle logiche non classiche, della Fuzzy logic e della computazione quantistica. Da qualche anno si occupa anche dell’applicazione di metodi di computazione quantistica al “riconoscimento delle forme” (pattern recognition) e al machine learning. Presidente uscente della Società italiana di logica e filosofia della scienza (Silfs), è stato anche presidente della International quantum structures association (Iqsa) e ha svolto e svolge un’intensa attività di insegnamento e ricerca all’estero. Da visiting professor ha tenuto corsi, per citare i più recenti, a Ruhr Universität (Bochum), Amsterdam University, Indian Institute of technology (Jodhpur, India), Institute of logic and cognition (Sun Yat-Sen University, Cina), Università di Bucarest, Technische Universität (Berlino) e Università L. Maximilian (Monaco)

 

Da sinistra, Roberto Giuntini, Hector Freytes e Giuseppe Sergioli hanno elaborato un nuovo algoritmo legato alla meccanica quantistica con possibili applicazioni in biomedicina
Da sinistra, Roberto Giuntini, Hector Freytes e Giuseppe Sergioli hanno elaborato un nuovo algoritmo legato alla meccanica quantistica con possibili applicazioni in biomedicina

Ultime notizie

25 settembre 2021

Notte dei ricercatori: la festa della scienza, appassionante e a disposizione della società civile e delle nuove generazioni 

L’Università di Cagliari in prima fila nell'evento europeo che si è tenuto all'Orto Botanico. Robotica, pandemia, cinema, antimateria, cervello, internet delle cose, vaccini, diritti e storia, criminologia e medicina, chimica e geologia tra i trentaquattro eventi divulgativi su temi attuali e di forte impatto. "L'emozione della ripartenza, con un pensiero per la popolazione universitaria presente e futura" ha detto Francesco Mola. "La passione che anima ricercatrici e ricercatori è al centro degli eventi" ha aggiunto Luciano Colombo

24 settembre 2021

Cristina Bicchieri inaugura il Dottorato in Scienze economiche e aziendali

Martedì 28 settembre alle 16 con la lezione della docente della University of Pennsylvania si aprirà il nuovo anno accademico del corso dottorale in discipline economiche. "Norms and nudges: opening the black box" sarà il tema dell'intervento, che si potrà seguire in diretta streaming nel canale YouTube dell'Ateneo. IL LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA

23 settembre 2021

Il ricordo, la memoria

In ricordo di David Carpenter Nilson, lettore (1986-2004) e professore a contratto di Traduzione nel 2004 nella allora Facoltà di Lingue di Cagliari

22 settembre 2021

Transizione energetica, la roadmap per la neutralità climatica della Sardegna

Università di Cagliari, Sotacarbo ed Enea curano la due giorni sul tema chiave per lo sviluppo del sistema Italia. Tecnologie, scenari e politiche di riqualificazione, formazione e neutralità climatica al centro del dibattito con le massime cariche regionali e nazionali del comparto. Apertura dei lavori con i rettori Francesco Mola e Gavino Mariotti. Nel team organizzativo lo staff di Fabrizio Pilo, prorettore per Innovazione e territorio

Questionario e social

Condividi su: