UniCa UniCa News Notizie Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.
28 giugno 2022
Ricercatrice in laboratorio

Carlo Contu

Cagliari, 28 giugno 2022 - L’Università di Cagliari partecipa anche quest’anno alla SHARPER Night, iniziativa organizzata nell’ambito della notte dedicata alle ricercatrici e ai ricercatori di tutta Europa. L’edizione 2022 è prevista per il 30 settembre nell'Orto botanico, in viale Sant'Ignazio a Cagliari, e prevede numerose novità, tra cui un format completamente rinnovato e incentrato sul tema della scoperta.

L’evento mira a coinvolgere quanti più target possibili, a partire dalle scuole, e per farlo i ricercatori possono scegliere tra diversi format: ci sarà spazio per laboratori scientifici STEM (acronimo che sta per scienza, tecnologia, ingegneria e matematica), podcast narrativi, momenti di discussione nei cosiddetti Speaker’s Corner, un’area talk per le presentazioni e laboratori creativi dedicati a bambine e bambini. Come per le passate edizioni, anche quest’anno saranno organizzati degli eventi preparatori, che potranno svolgersi entro il 27 settembre.

Veduta dell'Orto botanico di Cagliari
Veduta dell'Orto botanico di Cagliari

Quest’anno si aggiunge anche un nuovo programma per le scuole, che proseguirà oltre la SHARPER Night con altre iniziative a partire dal mese di ottobre

Ma la grande novità di quest’anno è la possibilità di organizzare esperienze interattive chiamate adventure night. Si tratta di eventi immersivi nati dall’evoluzione delle escape room e creati con l’obiettivo di favorire la divulgazione scientifica e culturale: durante il gioco il pubblico, diviso in squadre, può interagire con l’ambiente circostante e scoprire la ricerca attraverso il completamento di prove e missioni e la risoluzione di casi misteriosi.

Oltre all’Università di Cagliari, la rete dei partner della SHARPER Night comprende l’istituto nazionale di Fisica nucleare INFN, l’Osservatorio astronomico di Cagliari - INAF, Sardegna Ricerche con il suo 10lab, le associazioni Scienza Società Scienza e Laboratorio Scienza, Sardegna Teatro, i Comuni di Cagliari e Nuoro e il consorzio universitario UniNuoro. È stata inoltre confermata la partecipazione del Comune di Monserrato, che ospiterà anche quest’anno una rassegna di seminari presso la Casa della cultura.

Una mano regge una bilancia sopra un libro
Una mano regge una bilancia sopra un libro

SHARPER Night è un’iniziativa finanziata dal progetto europeo “Marie Sklodowska-Curie Actions SHARPER” e organizzata dalla Direzione per la ricerca e il territorio con il CREA Unica, Centro Servizi di Ateneo per l'innovazione e l’imprenditorialità

I contenuti proposti dalle ricercatrici e dai ricercatori dell’Ateneo potranno articolarsi anche intorno alle cinque missioni di Horizon Europe, ovvero adattamento ai cambiamenti climatici, lotta al cancro, tutela degli oceani, città intelligenti e sostenibili e, infine, tutela dei suoli dall’inquinamento. I candidati sono invitati a considerare la dimensione di genere nel formulare le proposte di intervento.

Per presentare la propria candidatura è necessario compilare il form online accessibile sulla piattaforma Google Docs. Si consiglia di prendere visione del documento allegato, che contiene una breve descrizione dei format scelti per questa edizione. Le domande riguardo l’organizzazione della SHARPER Night e la presentazione delle candidature possono essere inviate all'indirizzo email researchersnight@unica.it.

Allegati

Ultime notizie

11 agosto 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 agosto 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 agosto 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 agosto 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie