UniCa UniCa News Notizie Olimpiadi delle Neuroscienze, selezioni in Cittadella

Olimpiadi delle Neuroscienze, selezioni in Cittadella

Si svolgerà venerdì 18 marzo alle 9.30, nell'asse didattico Medicina E della cittadella di Monserrato, la fase regionale della manifestazione che coinvolge studentesse e studenti degli istituti superiori in prove di abilità, memoria, sensibilità emotive. L'iniziativa è organizzata dalla Società Italiana di Neuroscienze, in collaborazione con l'Istituto di Neuroscienze del CNR e il Dipartimento di Scienze Biomediche dell'Università degli Studi di Cagliari. L'evento sarà aperto dai saluti del Magnifico Rettore Francesco Mola
17 marzo 2022
Olimpiadi delle Neuroscienze 2022

Studentesse e studenti degli istituti superiori si confronteranno in diverse prove nelle Olimpiadi delle Neuroscienze

Cagliari 14 marzo 2022 - Venerdì 18 marzo dalle 9.30, in occasione della Settimana del Cervello, presso l’aula 2 dell’Asse Didattico di Medicina della Cittadella Universitaria di Monserrato, si svolgerà la fase regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze, organizzate dalla Società Italiana delle Neuroscienze con la collaborazione dell'Istituto di Neuroscienze del CNR e del Dipartimento di Scienze Biomediche, sezione di Neuroscienze e Farmacologia Clinica, dell'Università degli Studi di Cagliari. L'evento sarà aperto dai saluti del Magnifico Rettore Francesco Mola

L'iniziativa è resa possibile grazie alle coordinatrici per la Sardegna Anna Lisa Muntoni Liana Fattore (Istituto di Neuroscienze CNR) e al comitato organizzatore locale composto da Jessica Bratzu (IN-CNR), Andrea Mastio (UniCa), Maria Luisa Virdis (IN-CNR), Jessica Pala (IN-CNR).

La dodicesima edizione della competizione internazionale a tre livelli, metterà alla prova studenti e studentesse delle scuole medie superiori (dai 13 ai 19 anni) sul grado di conoscenza nel campo delle neuroscienze attraverso cruciverba, domande a scelta multipla, e domande a bruciapelo. Ragazzi e ragazze di tutto il mondo si confronteranno per stabilire chi avrà il “miglior cervello” su argomenti come l’intelligenza, la memoria, le emozioni, lo stress, l’invecchiamento, il sonno e le malattie del sistema nervoso. 

Il primo classificato di ogni competizione regionale accederà quindi alla fase nazionale (Napoli, 9-10 maggio) durante la quale verrà individuato il vincitore o la vincitrice nazionale che riceverà una borsa di studio per rappresentare l'Italia alla competizione internazionale. L'ultima fase (International Brain Bee, IBB) si svolgerà a Parigi al Paris Brain Institute (9-13 luglio).

Scopo principale della competizione è diffondere fra i giovani l’interesse per le neuroscienze, accrescendo la loro consapevolezza nei confronti della parte più “nobile” del loro corpo, il cervello, e la sensibilità alla propria salute nell’interesse della società in cui vivono e vivranno. La Sardegna vi partecipa per l’ottava volta: le prime selezioni locali si sono svolte all'interno delle scuole partecipanti già nel mese di febbraio. Hanno aderito all’iniziativa 7 Istituti di Istruzione Secondaria Superiore, per un totale di 175 studenti e studentesse: il Liceo Convitto Nazionale, il Liceo Classico “Siotto Pintor”, i Licei Scientifici “Euclide” e “Pacinotti” di Cagliari; il Liceo Scientifico “Spano” di Sassari; il Liceo Classico “Gramsci” e il liceo Scientifico “Mossa” di Olbia. 

Studentesse e studenti in una prova delle passate edizioni
Studentesse e studenti in una prova delle passate edizioni

Allegati

Link

Ultime notizie

02 ottobre 2022

Sharper 2022, la festa della scienza e della ricerca all’Orto botanico

Una Notte speciale nel cuore di Cagliari. Oltre duemilacinquecento presenze, 400 volontari, un centinaio di ricercatrici e ricercatori e una sessantina di eventi. La divulgazione chiara e immediata tra salute, stili di vita, robotica, astrofisica, costruzione di strade e ponti con gli scarti, fascino della chimica e della matematica, riciclo, crisi idrica, droghe, mondo animale, farmaci antitumorali, preistoria, tecniche di indagine di Polizia e Carabinieri, impronte digitali, voce e visi contraffatti: ricerche e discipline raccontate nei talk, tra laboratori, esperimenti e giochi per i bimbi curati. Molto apprezzato anche l’angolo solidale per Giulio Regeni. La manifestazione ha colto una forte attenzione da comunità civile e sociale, giovani e associazioni. In chiusura la caccia al tesoro scientifica con il successo dei team “Spagna” e “Stati Uniti”. “La scienza è passione e lavoro. Siamo soddisfatti, l’Università punta a coinvolgere e includere le diverse fasce della popolazione” ha detto Luciano Colombo

29 settembre 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

28 settembre 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 settembre 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie