UniCa UniCa News Notizie Minerva pubblica la tesi di laurea di Laura Origa

Minerva pubblica la tesi di laurea di Laura Origa

La casa editrice messicana ha dato alle stampe il lavoro di ricerca discusso al termine del corso di laurea in Traduzione specialistica dei Testi dell’Università di Cagliari e valutato dalla commissione con 110/110 e lode e dignità di stampa. Un riconoscimento che si inserisce a pieno titolo nell'attività condotta dalla docente di Lingua e traduzione spagnola, Maria Cristina Secci, che ha coinvolto studentesse e studenti nella realizzazione concreta di sei antologie di testi di autori sudamericani. Ogni volume, anche per questo, è diventato un piccolo caso editoriale che ha richiamato la stampa. RASSEGNA STAMPA
22 aprile 2022
La mappa del viaggio di Pigafetta

Sul colophon del libro appaiono i crediti del corso di laurea e di Aulas Abiertas, il seminario permanente coordinato da Maria Cristina Secci, docente di Lingua e traduzione – Lingua spagnola al Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali

Sergio Nuvoli

Cagliari, 22 aprile 2022 - La casa editrice messicana Minerva ha pubblicato la tesi di laurea di Laura Origa, discussa al termine del corso di laurea in Traduzione specialistica dei Testi dell’Università di Cagliari e valutata dalla commissione con 110/110 e lode e dignità di stampa.

Il lavoro di ricerca compiuto dalla dott.ssa Origa si intitola "La Relazione del primo viaggio attorno al mondo di Antonio Pigafetta: traduzione e commento", e consiste nella traduzione in spagnolo della cronica di viaggio dell'esploratore Antonio Pigafetta, scritta nel 1519.

Sul colophon del libro appaiono i crediti del corso di laurea e di Aulas Abiertas, il seminario permanente di studi sull'America Latina coordinato da Maria Cristina Secci, docente di Lingua e traduzione – Lingua spagnola al Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali.

Laura Origa: sua la tesi pubblicata dalla casa editrice messicana Minerva
Laura Origa: sua la tesi pubblicata dalla casa editrice messicana Minerva

La pubblicazione della tesi della dott.ssa Origa è un nuovo riscontro della bontà di un percorso che coinvolge gli studenti e le studentesse nell'applicazione pratica e immediata delle conoscenze acquisite

Si tratta di un riconoscimento che si inserisce nel lavoro svolto dalla docente che – in questi anni – ha coinvolto gli studenti e le studentesse dell’Ateneo nelle traduzioni contenute nelle antologie dedicate al racconto messicano, cubano, cileno, boliviano e colombiano, edite da “Gran Vía” e che, più di recente, ha dato alle stampe “Lejos. Sedici racconti dal Perù”.

La caratteristica che accomuna “Tierras”, “Vidas”, “Tintas”, “Calles”, “Heridas” e ora “Lejos” – questi i titoli delle antologie fin qui realizzate – è che i racconti in esse contenuti sono tradotti direttamente dagli studenti e dalle studentesse dell’Ateneo cagliaritano guidati dalla docente: un esempio virtuoso di applicazione immediata e concreta delle conoscenze e delle competenze acquisite nelle aule universitarie.

La pubblicazione della tesi della dott.ssa Origa è un’ulteriore riprova della bontà del percorso intrapreso.

La copertina di "Lejos", la nuova antologia curata dalle studentesse e dagli studenti coordinati dalla prof.ssa Secci
La copertina di "Lejos", la nuova antologia curata dalle studentesse e dagli studenti coordinati dalla prof.ssa Secci

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 23 aprile 2022

Cagliari - pagina 19

Università. Premiata la traduzione di Laura Origa

Casa editrice del Messico pubblica la tesi della studentessa cagliaritana

La tesi di una studentessa cagliaritana pubblicata in Messico. Il lavoro di Laura Origa, discusso al termine del corso di laurea in traduzione specialistica dei testi dell'Università del capoluogo e valutato 110 e lode con dignità di stampa, è piaciuto alla casa editrice sudamericana Minerva. La tesi si intitola "La relazione del primo viaggio attorno al mondo di Antonio Pigafetta: traduzione e commento", e consiste nella traduzione in spagnolo della cronaca di viaggio dell'esploratore Antonio Pigafetta, scritta nel 1519. Sul colophon del libro appaiono i crediti del corso di laurea e di Aulas Abiertas, il seminario permanente di studi sull'America Latina coordinato da Maria Cristina Secci, docente di Lingua e traduzione a Cagliari. Si tratta di un riconoscimento che si inserisce nel lavoro svolto dalla docente che - in questi anni - ha coinvolto gli studenti e le studentesse dell'ateneo nelle traduzioni contenute nelle antologie dedicate al racconto messicano, cubano, cileno, boliviano e colombiano.

L'articolo su L'Unione Sarda del 23 aprile 2022 a pagina 19
L'articolo su L'Unione Sarda del 23 aprile 2022 a pagina 19

LA NUOVA SARDEGNA del 23 aprile 2022

Sardegna - pagina 7

Università di Cagliari

La tesi di una studentessa sarda su Pigafetta pubblicata in Messico

CAGLIARI. La tesi di una studentessa sarda pubblicata in Messico. Il lavoro di Laura Origa, discusso al termine del corso di laurea in Traduzione specialistica dei Testi dell'Università di Cagliari e valutato dalla commissione con 110/110 e lode e dignità di stampa, è piaciuto alla casa editrice Minerva. La tesi si intitola «La Relazione del primo viaggio attorno al mondo di Antonio Pigafetta: traduzione e commento», e consiste nella traduzione in spagnolo della cronaca di viaggio dell'esploratore Antonio Pigafetta, scritta nel 1519. Sul colophon del libro appaiono i crediti del corso di laurea e di Aulas Abiertas, il seminario permanente di studi sull'America Latina coordinato da Maria Cristina Secci, docente di Lingua e traduzione - Lingua spagnola al Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali. Si tratta di un riconoscimento che si inserisce nel lavoro svolto dalla docente che - in questi anni - ha coinvolto gli studenti e le studentesse dell'ateneo nelle traduzioni contenute nelle antologie dedicate al racconto messicano, cubano, cileno, boliviano e colombiano.

La notizia su La Nuova Sardegna del 23 aprile 2022 a pagina 7
La notizia su La Nuova Sardegna del 23 aprile 2022 a pagina 7

Link

Ultime notizie

22 maggio 2022

UniCa C’è a Monumenti Aperti

Si rinnova anche per l'edizione 2022 la collaborazione tra l'Università degli Studi di Cagliari e la manifestazione Monumenti Aperti, organizzata da Imago Mundi. Otto i siti dell'Ateneo aperti al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio: il Palazzo del Rettorato, l'Archivio storico dell'Università, la Collezione Piloni, il MUACC, i giardini della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e sociali, l'Orto Botanico, la Cittadella dei Musei con le sue fortificazioni e il Trentapiedi dei Monumenti a Pirri, realizzato dal laboratorio Vestigia UniCa, coordinato da Fabio Calogero Pinna, docente di Archeologia pubblica

20 maggio 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS

20 maggio 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

Questionario e social

Condividi su: