UniCa UniCa News Notizie Marco Monticone sul Corriere della Sera

Marco Monticone sul Corriere della Sera

Il docente di Medicina fisica e riabilitativa dell’Università di Cagliari intervistato da Antonella Sparvoli per l’inserto Salute del prestigioso quotidiano sui dolori alla schiena da cattive posture, una delle conseguenze della clausura forzata di questo ultimo periodo. Ancora una volta UniCa offre alla società attraverso i media il proprio prezioso contributo di conoscenza scientifica, come sta accadendo dall’inizio della pandemia, per illustrare con competenza origine e conseguenze del virus
01 maggio 2020
Marco Monticone: il docente viene spesso sentito dai media nazionali (quotidiani e tv) per la sua riconosciuta competenza scientifica

“Le zone più a rischio della colonna vertebrale sono l’area cervicale e quella lombare – avverte il professore - Basta uno sforzo non adeguato, uno scorretto allineamento posturale tra capo, collo e spalle mantenuto a lungo, e compare il dolore"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 1 maggio 2020 – E’ richiamata anche sulla copertina dell’inserto Salute, l’intervista con Marco Monticone, docente di Medicina fisica e riabilitativa. Il professore della Facoltà di Medicina e Chirurgia del nostro Ateneo è l’esperto che “Il Corriere della Sera” ha scelto per spiegare le possibili conseguenze fisiche legate alla permanenza forzata nelle nostre abitazioni in quest’ultimo periodo.

“Le zone più a rischio della colonna vertebrale sono l’area cervicale e quella lombare – avverte Monticone rispondendo ad Antonella Sparvoli sulle colonne del quotidiano – Basta uno sforzo non adeguato, uno scorretto allineamento posturale tra capo, collo e spalle mantenuto a lungo, per esempio con il capo flesso, al pc o al banco di lavoro, oppure ruotato, ed ecco che compare il dolore alla cervicale”.

La prima pagina dell'inserto Salute del Corriere della Sera
La prima pagina dell'inserto Salute del Corriere della Sera

Numerosi docenti dell'Ateneo, tra cui il prof. Monticone, stanno rilasciando interviste e commenti, affiancando i media - non solo sardi - nel tentativo di spiegare con competenza scientifica le origini e le conseguenze della pandemia

Quella del prof. Monticone è solo la più recente delle tante interviste e commenti che, in questo periodo di pandemia, numerosi docenti dell’Università di Cagliari stanno rilasciando nel tentativo di affiancare i media per fornire spiegazioni chiare ed efficaci, scientificamente valide, dei vari fenomeni che l’emergenza COVID-19 ha causato. Una presenza autorevole e ormai riconosciuta da tutti i mezzi di informazione, che spesso varca il Tirreno.

Lo stesso professor Monticone è intervenuto in diretta, nelle scorse settimane, a “Buongiorno Regione Sardegna”, la rubrica del TG della RAI: anche in quell’occasione ha fornito utili indicazioni per le giornate da trascorrere in casa.

L’intervista concessa al Corriere della Sera prosegue con consigli e suggerimenti preziosi, specie per la prevenzione: “Visto che il dolore alla cervicale è spesso associato a posture scorrette – consiglia il professore – è utile una rieducazione posturale. Per una buona funzionalità della colonna vertebrale è molto importante eseguire esercizi di stretching e di rinforzo muscolare. Per salvaguardare la schiena, oltre a imparare a stare seduti o in piedi in modo corretto, è importante anche non mantenere a lungo la stessa posizione e muoversi spesso”.

L'intervista completa pubblicata ieri dal Corriere della Sera
L'intervista completa pubblicata ieri dal Corriere della Sera
RIVEDI L'INTERVISTA CON IL PROF. MONTICONE IN DIRETTA A "BUONGIORNO REGIONE" DEL TG DELLA RAI DEL 25 MARZO SCORSO

Ultime notizie

27 settembre 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

27 settembre 2022

La Banca del Germoplasma compie 25 anni

La struttura ospitata all'interno del polmone verde del nostro Ateneo taglia un importante traguardo: giovedì 29 settembre iniziano le celebrazioni nell'Aula Eva Mameli Calvino. BG-SAR, con il suo scrigno di biodiversità a 25 gradi centigradi sotto zero, attualmente custodisce circa 3500 lotti di semi riferibili a circa 1500 taxa vegetali provenienti da numerosi territori del Mediterraneo, specialmente insulari. Una realtà importantissima per la nostra Isola, ma non solo, in cui si confrontano ogni giorno ricercatrici e ricercatori provenienti da tutto il mondo

27 settembre 2022

EDUC Entrepreneurship Days

Mercoledì 28 e giovedì 29 settembre si svolgono gli EEDays, organizzati dal team Educ dell'Università di Cagliari con il coordinamento della prorettrice all’Internazionalizzazione, Alessandra Carucci, in collaborazione con il Centro per l'Innovazione e l'imprenditorialità (Crea) di UniCa. Partecipano studenti e studentesse dei diversi atenei europei partner dell'alleanza che avranno modo di incontrare e confrontarsi con il mondo dell'imprenditoria e della ricerca

26 settembre 2022

Il mondo della virologia al Parco scientifico di Pula

Il Dipartimento di Scienze della vita e dell'ambiente dell'Università di Cagliari al lavoro con Sardegna Ricerche per costruire un polo di eccellenza per la ricerca sugli antivirali. Si tratta del più importante evento formativo europeo per dottorandi ed early-post doc nel campo della virologia e della terapia antivirale che dal 26 settembre radunerà docenti e studenti provenienti da ogni parte del mondo

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie