UniCa UniCa News Notizie L’inquadratura, la luce e il colore

L’inquadratura, la luce e il colore

Lunedì 18 novembre alle 17 al Cineteatro Nanni Loy in via Trentino Master class di Luciano Tovoli sulla fotografia cinematografica. Introduce e coordina Antioco Floris, coordinatore del Corso di laurea magistrale in Produzione multimediale: appuntamento organizzato nell’ambito del progetto “Raccontare e fare il cinema italiano” finanziato dal MIUR e dal MIBACT nell’ambito del “Piano nazionale cinema e scuola”. RASSEGNA STAMPA con il servizio del TG della RAI
18 novembre 2019
L'immagine scelta per l'iniziativa

Sergio Nuvoli

Cagliari, 12 novembre 2019 - È ospite dell’Università di Cagliari e della Cineteca Sarda Luciano Tovoli, uno dei maestri della fotografia cinematografica italiana autore delle immagini di alcuni classici del cinema mondiale.

Tovoli, che ha esordito 60 anni fa sul set di "Banditi a Orgosolo" come assistente di Vittorio De Seta e negli anni ha avuto occasione di firmare la fotografia di grandi maestri del cinema fra i quali Michelangelo Antonioni, Ettore Scola, Barbet Schroeder, Dario Argento, Marco Ferreri, Nanni Moretti, Valerio Zurlini, Andrej Tarkovskij, Luigi Comencini e ancora Carlo Verdone, Liliana Cavani, Dino Risi, Maurice Pialat ed è stato per tanti anni docente al Centro Sperimentale di Cinematografia, terrà una master class sul tema “L’inquadratura, la luce e il colore” rivolta a studenti e insegnanti e aperta alla città.

L’autore della fotografia di alcune opere cult come "Professione: reporter" (Antonioni), "Suspiria" (Dario Argento), "Il deserto dei Tartari" (Zurlini), "Bianca" (Moretti), “Il mistero von Bulow” (Schroeder), ripercorrerà il suo lavoro evidenziando le tecniche e le scelte espressive con esempi tratti dai propri film.

L’appuntamento, organizzato nell’ambito del progetto “Raccontare e fare il cinema italiano” finanziato dal  MIUR e dal MIBACT nell’ambito del “Piano nazionale cinema e scuola”, si tiene lunedì 18 novembre dalle 17 (ingresso libero) al Cineteatro Nanni Loy in via Trentino a Cagliari grazie al patrocinio dell’ERSU. Introduce e coordina Antioco Floris, coordinatore del Corso di laurea magistrale in Produzione multimediale.

Il giorno precedente, domenica 17, Tovoli sarà per una breve visita a Orgosolo, il paese in cui sessant’anni fa, ancora giovanissimo, ha esordito sul set come assistente della fotografia e dove non aveva mai avuto occasione di ritornare.

Antioco Floris
Antioco Floris
GUARDA IL SERVIZIO DI DAVIDE VANNUCCI NELL'EDIZIONE DELLE 19.35 DEL 18 NOVEMBRE 2019 DEL TG DELLA RAI

L’evento è organizzato da:

Università degli Studi di Cagliari

Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali

Corso di Laurea in Scienze della produzione multimediale

CELCAM

Società Umanitaria-Cineteca Sarda

 

Con il patrocinio di

ERSU – Ente regionale per il diritto allo studio universitario

 

Nell’ambito del progetto Piano Nazionale Cinema e Scuola

“Raccontare e fare il cinema italiano”

finanziato da MIUR e MIBACT

 

Link

Ultime notizie

04 luglio 2022

UniCa4Ukraine, conclusi i corsi di italiano

Venti cittadine ucraine hanno seguito le lezioni tenute da studentesse e studenti dei corsi di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed americane, Traduzione specialistica dei testi e in Filologie e letterature classiche e moderne. Nei giorni scorsi la consegna degli attestati di partecipazione

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

Questionario e social

Condividi su: