UniCa UniCa News Notizie International Smart City School 2022: the challenge of climate change

International Smart City School 2022: the challenge of climate change

SUMMER SCHOOL EUROPEA A CAGLIARI. Dal 20 giugno sono iniziate le attività della scuola internazionale sulle smart cities e la sfida imposta dal cambiamento climatico. L’iniziativa dell’Università di Cagliari, curata dal docente Luigi Mundula e organizzata insieme agli altri atenei Ue dell’alleanza Educ - Paris Nanterre, Rennes 1, Potsdam, Masaryk, Pécs - impegnerà studenti e professori delle sei università fino al primo luglio. In programma un ricco calendario di lezioni in lingua inglese, eventi, aperiNET, lavori di gruppo, visite di studio e culturali, con ampio spazio all’interazione dei partecipanti internazionali
24 giugno 2022
Il 23 giugno il professor Mundula e gli studenti di Cagliari, Rennes 1, Paris Nanterre, Masaryk, Potsdam e Pécs hanno visitato il CRS4. Dopo un pic nic in spiaggia il momento culturale alla scoperta del patrimonio archeologico di Nora (foto EDUC)

Il tema “The challenge of climate change” sintetizza l’obiettivo di fornire agli studenti conoscenze approfondite sul tema delle smart cities e dello sviluppo urbano sostenibile in chiave sistemica. In calendario incontri con esperti, visite di studio, l'illustrazione di casi concreti e attività varie, anche di svago e di conoscenza del territorio e della cultura sarda.

Da lunedì 20 giugno è in corso la International Smart City School: The challenge of climate change organizzata dall’Università di Cagliari nell’ambito dell’Alleanza EDUC

INAUGURAZIONE. L’apertura dei lavori è avvenuta alla presenza della prorettrice all’internazionalizzazione e responsabile scientifico di UniCa per il progetto European Digital UniverCity (Educ), Alessandra Carucci, e del direttore del dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura, Giorgio Massacci. L’introduzione al corso e la presentazione del programma, a cura del professor Luigi Mundula, direttore dell’International Smart City School, ha preceduto gli interventi di Donatella Vignani (Istat) e Alessio Satta (Fondazione MedSea).

Cagliari, 20 giugno 2022. Un momento dell'inaugurazione del corso: al centro il professor Giorgio Massacci, tra il direttore della summer school, Luigi Mundula, e la prorettrice Alessandra Carucci
Cagliari, 20 giugno 2022. Un momento dell'inaugurazione del corso: al centro il professor Giorgio Massacci, tra il direttore della summer school, Luigi Mundula, e la prorettrice Alessandra Carucci

Il futuro dell'Europa si costruisce insieme, anche nei momenti di svago

INCONTRI E LEZIONI. L'intenso programma di attività prevede anche momenti di socialità, svago e scambio culturale oltre a workshop, lezioni e visite ad imprese e centri di ricerca locali. Tra gli obiettivi c'è l'importante creazione di una rete di collaborazione per contrastare il cambiamento climatico in Europa e non solo. Durante le due settimane si succederanno i contributi di vari rappresentanti ed esperti di imprese locali che presenteranno i diversi aspetti e le tematiche legate all’ambito di studio della summer school. Dal mondo delle aziende, delle associazioni e degli enti, porteranno la loro esperienza professionale, come case study: Luca Provenzani (Almaviva), Stefano Epifani (Fondazione per la sostenibilità digitale), Lorenzo Giustozzi e Mirko De Maldé (Moveax), Gianluca Cighetti (Ssg Scai Solution Group), Stefano Pili (Sotacarbo), Graziella Roccella (Planet Smart City), Giuseppe Colistra e Marco Uras (Greenshare), Fabio Mereu (Play Car). Altri interventi saranno curati da Esri Italia, Argiolas, Consorzio Cagliari Centro storico, CRS4, Gonnesa centro commerciale naturale. Interverranno inoltre: Daniela Ducato (presidente Wwf Italia e Fondazione territorio Italia), Riccardo Porcu (direttore generale dell’Innovazione e sicurezza IT della Regione Sardegna) e Stefano Mameli (direttore Città metropolitana di Cagliari).

Due settimane di attività per l'edizione 2022 della summer school diretta dal professor Mundula

DOCENTI E RICERCATORI. Per l’Università di Cagliari sono previste le lezioni di Paolo Contu, Giuseppe Desogus, Gianfranco Fancello, Simone Ferrari, Ferdinando Fornara, Chiara Garau, Fabrizio Monfardini, Diego Reforgiato, Marcello Schirru. Di alto livello anche la partecipazione di docenti stranieri, provenienti dalle università partner di Educ, tra cui: Meryam Benabdeljelil (Università di Paris Nanterre), Juergen Kropp (Potsdam Institute for Climate Impact Research), Leonard Walletzky (Università di Masaryk).

Visita al Crs4 del 23 giugno 2022. Le attività proseguono fino al prossimo 1 luglio
Visita al Crs4 del 23 giugno 2022. Le attività proseguono fino al prossimo 1 luglio

Lo staff Educ di UniCa supporta l'organizzazione dei lavori e degli appuntamenti in programma

La scuola internazionale di avvale dei patrocini concessi da: Wwf, Città metropolitana di Cagliari, Comune di Cagliari, Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori di Cagliari e Sud Sardegna, Ordine degli ingegneri di Cagliari, Federazione regionale architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, Ordine della provincia di Cagliari dei dottori agronomi e dottori forestali.


 


Per informazioni è possibile inviare una email all’indirizzo di posta elettronica educ@unica.it.


 

L'International Smart City School 2022 è cofinanziata grazie ai fondi del Programma Erasmus+
L'International Smart City School 2022 è cofinanziata grazie ai fondi del Programma Erasmus+

Link

Ultime notizie

11 agosto 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 agosto 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 agosto 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 agosto 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie