UniCa UniCa News Notizie INNOVAZIONE, CONOSCENZA, FINANZA

INNOVAZIONE, CONOSCENZA, FINANZA

Venerdì 8 novembre alle 11 la solenne cerimonia di inaugurazione del 399mo Anno accademico dal Privilegio Regio di Fondazione. Prolusione affidata al Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco. CERIMONIA TRASMESSA IN DIRETTA STREAMING
08 novembre 2019
L'immagine utilizzata per l'invito alla cerimonia di inaugurazione

CLICCA QUI PER SEGUIRE L'EVENTO IN DIRETTA STREAMING


Sergio Nuvoli

Cagliari, 5 novembre 2019 - Comincerà alle 11 di venerdì 8 novembre la solenne cerimonia di inaugurazione dell’Anno Accademico 2019/2020 dell’Università degli Studi di Cagliari, il 399mo dal Privilegio Regio di Fondazione.

Come da tradizione, aprirà l’evento la relazione del Magnifico Rettore Maria Del Zompo, seguita dagli interventi del rappresentante del personale dell’Ateneo Stefania Lecca e del Presidente del Consiglio degli Studenti Francesco Aracu.

A seguire la prolusione “Innovazione, conoscenza, finanza” del Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, introdotta dal Prorettore delegato per il territorio e l’innovazione, Maria Chiara Di Guardo.

Sarà possibile seguire la diretta streaming dell’evento sul nostro sito e, per gli invitati, anche nell’attigua Sala Settecentesca della Biblioteca universitaria di Cagliari.

Il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco
Il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco

Link

Ultime notizie

05 giugno 2020

Lauree magistrali, open day in viale Sant'Ignazio

La Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche guidata da Stefano Usai presenta venerdì 5 giugno l'offerta formativa dopo i corsi triennali, fino alla Scuola di Specializzazione e al Dottorato di Ricerca. Una giornata di orientamento che consentirà di ottenere informazioni chiare, entrare in contatto, virtualmente, con i docenti, conoscerli e scoprire se il corso di studi che si ha in mente sia in linea con le proprie aspettative personali e ambizioni professionali

04 giugno 2020

CORONAVIRUS, la ricerca a portata di mano. Dalle pagine di unica.it alle testate giornalistiche locali e nazionali

LA PRIMA, PUNTUALE E SEGUITA RISPOSTA ALLA PANDEMIA, SCIENTIFICA E ACCREDITATA: DECINE DI SPECIALISTI INTERVISTATI, TRA LE ALTRE, DA RAI, VIDEOLINA, SARDEGNA 1, TCS, SULLE PAGINE ANSA, AGI, UNIONE SARDA, NUOVA SARDEGNA, SITI, RADIO E BLOG . Dai primi giorni di lockdown il portale web dell'Università di Cagliari, tra articoli e pubblicazioni su riviste internazionali, rilanciati con informazioni corrette dai ricercatori dell'ateneo. Il coordinamento del prorettore Micaela Morelli su ripartenza, farmaci, vaccini, cure, quarantena, stress, impatto su economia e sociale, risposte biomediche e cliniche, pediatria e psichiatria, valutazioni epidemiologiche e virologiche, percorsi e prospettive di riapertura e ripartenza in sicurezza. AFFIANCATO AL TITOLO, CON LA DICITURA "RICERCA BY UniCa" GLI APPROFONDIMENTI PRESENTATI, STUDIATI E MATURATI IN ATENEO. CONSULTA LA SEZIONE

04 giugno 2020

Divulgazione scientifica, UniCa c’è

CORONAVIRUS. Prosegue senza sosta e con grande disponibilità il supporto di docenti e ricercatori dell’Università di Cagliari a tutto il mondo dell’informazione non solo sarda: nessun aspetto della crisi sanitaria è lasciato fuori dai dialoghi con i giornalisti. Indicazioni scientificamente accurate, punti di vista importanti e dettagliati che accrescono la reputazione di tutto l’Ateneo. MULTIMEDIA

04 giugno 2020

Sviluppo sostenibile, si parla di erosione delle spiagge

L'intervento di Sandro Demuro conclude venerdì 5 giugno alle 16 il ciclo di seminari obbligatori organizzati all'interno del percorso-concorso su un tema delicatissimo, declinato secondo le indicazioni dell'Agenda ONU 2030: dopo le quattro relazioni di altrettanti docenti dell'Ateneo, si apre il contest tra gli studenti. Chi produrrà i migliori video ed elaborati giornalistici si aggiudicherà premi in denaro fino a mille euro. Ancora un'iniziativa UniCa di grande valore tesa a richiamare l'attenzione su un argomento importante per la nostra società

Questionario e social

Condividi su: