UniCa UniCa News Notizie Il Nobel per la Fisica 2019: cosmologia ed esopianeti

Il Nobel per la Fisica 2019: cosmologia ed esopianeti

Martedì 3 dicembre a partire dalle 15 nell’Aula A del Dipartimento di Fisica della Cittadella Universitaria di Monserrato un seminario sulle ultime scoperte alla frontiera della conoscenza dell'universo: Emilio Molinari (INAF) e Alessandro Riggio (UniCa) raccontano il Premio assegnato agli scienziati James Peebles, Michel Mayor e Didier Queloz
02 dicembre 2019
Il viso dei tre scienziati Nobel per la Fisica 2019 stilizzati sulla locandina del seminario organizzato al Dipartimento di Fisica

Alessia Zurru

Cagliari, 29 novembre 2019 - Martedì 3 dicembre dalle 15 nell’Aula A del Dipartimento di Fisica della Cittadella Universitaria di Monserrato,  Emilio Molinari, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari-INAF e Alessandro Riggio, docente di Astronomia e Astrofisica dell’Università degli Studi di Cagliari, racconteranno le ultime frontiere sulla conoscenza dell'universo e le grandi scoperte sui pianeti extrasolari che hanno permesso agli scienziati James Peebles, Michel Mayor e Didier Queloz di conquistare il Nobel per la Fisica 2019.

Si tratta di un prezioso punto di vista per capire qual è il posto della Terra nel cosmo, come si è evoluto il nostro universo e, soprattutto, quanto ancora resta da scoprire sulla sua composizione, di cui attualmente conosciamo appena il 5%.

Alessandro Riggio, docente di Astronomia e Astrofisica
Alessandro Riggio, docente di Astronomia e Astrofisica

Allegati

Link

Ultime notizie

20 ottobre 2021

L’Università di Cagliari accoglie altri due studenti di origine eritrea

UNICORE 3.0. Tiegisti e Nahom sono arrivati dall’Etiopia per seguire i corsi di UniCA grazie al progetto «University Corridors for Refugees» promosso dall’Agenzia Onu UNHCR e sostenuto in città dalla Caritas diocesana e dal College universitario Sant’Efisio di Cagliari, che collaborano con il nostro ateneo. Ieri la conferenza stampa presieduta dall’arcivescovo, monsignor Giuseppe Baturi, e dalla prorettrice all’internazionalizzazione, Alessandra Carucci

20 ottobre 2021

Giornate Deleddiane, al via la tre giorni di iniziative

Aperte con l'intervento del Rettore Francesco Mola le manifestazioni organizzate dall'Università degli Studi di Cagliari, l'Istituto Superiore Regionale Etnografico e l'Università di Sassari per celebrare la scrittrice premio Nobel a 150 anni dalla nascita. "È un’iniziativa importante, che coinvolge i due Atenei e le scuole. Portare l’università fuori dall’università vuol dire accogliere la più grande parte del sapere: è uno sforzo che dobbiamo e vogliamo fare anche con Università di Sassari, tanto più dopo l’esperienza drammatica che abbiamo vissuto" queste le parole del Magnifico

Questionario e social

Condividi su: