UniCa UniCa News Notizie Il lavoro attraverso piattaforme digitali. Rischi e opportunità

Il lavoro attraverso piattaforme digitali. Rischi e opportunità

Confronto a più voci e multidisciplinare venerdì 29 novembre organizzato dal Centro Studi Relazioni Industriali diretto da Piera Loi nell’Aula magna di Palazzo Baffi sull’occupazione nei nuovi ambienti tecnologici. Dal ruolo dei sindacati alla tutela dei lavoratori. I LAVORI DEL CONVEGNO TRASMESSI IN DIRETTA STREAMING
28 novembre 2019
Un particolare della locandina dell'incontro organizzato dal CSRI

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING


Sergio Nuvoli

Cagliari, 25 novembre 2019 – “Il lavoro attraverso piattaforme digitali. Rischi e opportunità”: è il titolo, quanto mai attuale e accattivante, del convegno organizzato dal Centro Studi Relazioni Industriali e dal Dipartimento di Giurisprudenza nell’ambito del progetto di ricerca finanziato dalla Regione Sardegna a valere sui fondi della Legge 7/2007. L’iniziativa si svolgerà venerdì 29 novembre dalle 9.30 nell’Aula magna di Palazzo Baffi, ed è un evento accreditato dal C.O.A. Cagliari con sei crediti formativi.

Sul tema, introdotti e coordinati da Piera Loi, direttrice del CSRI, si confronteranno numerosi relatori italiani e stranieri: da Michele Faioli (Università Cattolica di Milano), che si soffermerà sul ruolo del sindacato e delle organizzazioni datoriali nella gig economy a Josè Maria Miranda Boto (Università di Santiago de Compostela) che proporrà la dimensione europea del tema.

Valerio De Stefano (Università di Leuven) esaminerà il tema in una prospettiva comparata, mentre Enrico Mastinu, docente del nostro Ateneo, parlerà della tutela dei lavoratori di queste speciali piattaforme. Ma nel programma sono rappresentati numerosi altri atenei.

I lavori si concluderanno al pomeriggio con il dibattito e gli interventi programmati di Lilli Pruna, Sabrina Perra e Lina Masia, dell’Università di Cagliari.

Piera Loi intervistata di recente dal TG della RAI
Piera Loi intervistata di recente dal TG della RAI

Allegati

Ultime notizie

19 maggio 2022

Unica&Imprese, al via l’Agrifood edition 2022

Tecnologie e applicazioni avanzate, prodotti, processi, promozione e commercializzazione. Il confronto tra ricercatori e imprese del territorio coinvolte nell’agroalimentare in Sardegna. “L’Università di Cagliari è da anni impegnata a promuovere e alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione del settore” dice Fabrizio Pilo. Le iscrizioni all’evento del Crea si chiudono il 10 giugno. All'interno il link per formalizzare l'adesione

18 maggio 2022

Ricerca, quattro dipartimenti dell’Università di Cagliari al top in Italia

Giurisprudenza, Ingegneria elettrica ed elettronica, Matematica e Informatica, Scienze politiche e sociali hanno superato la prima selezione e sono in corsa per entrare nella lista dei 180 Dipartimenti di eccellenza. Confermato il trend positivo dei risultati ottenuti sulla VQR. L’orgoglio dell’Ateneo nelle parole del Rettore Francesco Mola: “Risultato importante e incoraggiante”. RASSEGNA STAMPA

17 maggio 2022

Dottorato di ricerca, e poi? Le tante prospettive per il post-doc

IL 24 MAGGIO IN DIRETTA WEB. Grazie agli interventi di molti ex studenti di UniCa, oggi affermati professionisti in diversi contesti lavorativi di ottimo livello, che racconteranno la loro esperienza di successo, l’incontro ‘’Dottorato di ricerca: quale futuro "oltre" l'accademia?’’ permetterà di evidenziare le molteplici opportunità occupazionali al di fuori del mondo accademico. Organizzato dalla Consulta dei Coordinatori dei corsi di dottorato, presieduta dal professor Giuseppe Sergioli, l’evento sarà preceduto dagli interventi del magnifico rettore Mola e dei prorettori Putzu, Colombo e Carucci. COLLEGAMENTO SU TEAMS DALLE 15,30

17 maggio 2022

UniCa sempre più cardioprotetta

Un nuovo defibrillatore installato nella sede della Scuola di Architettura, alla presenza del Prorettore alla Didattica, del Direttore del DICAAR e della vicepresidente della Facoltà di Ingegneria e Architettura. L’apparecchio donato dall’associazione Luca Noli si aggiunge a quelli già presenti in vari punti dell’Ateneo. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: