UniCa UniCa News Notizie I 400 anni di UniCa colorano le notti di Cagliari

I 400 anni di UniCa colorano le notti di Cagliari

Fino al 30 novembre dalle 17.30 alle 23 è possibile ammirare sulla Torre dell'Elefante il logo ideato da Stefano Asili e scelto dall’Ateneo per celebrare i quattro secoli di vita. Un altro modo, innovativo e di grande impatto visivo, per dimostrare la vicinanza dell’Università ai cagliaritani e ai sardi in generale: “Uniti nel sapere da 400 anni”. Un simbolo fortissimo per tutti i cagliaritani illuminato nella felice ricorrenza della Notte dei Ricercatori. RASSEGNA STAMPA
27 novembre 2020
Il logo ideato da Stefano Asili per i 400 anni di UniCa proiettato sulla Torre dell'Elefante

E’ un modo fortemente simbolico, voluto dal Rettore per testimoniare la grande vicinanza di tutta l’Università – studenti, docenti e personale – ai cagliaritani (e in generale a tutti i sardi) anche in questo periodo di emergenza sanitaria

Sergio Nuvoli

Cagliari, 27 novembre 2020 - Da oggi i 400 anni dell’Università di Cagliari colorano le notti della città: da ieri sera, infatti – dalle 17.30 alle 23 fino a lunedì 30 novembre - un potente faro proietta sulla Torre dell’Elefante il logo ideato per celebrare i quattro secoli di vita dell’Ateneo guidato da Maria Del Zompo. L’iniziativa comincia nella felice coincidenza della Notte dei Ricercatori, in programma oggi fino a tarda sera.

E’ un modo fortemente simbolico, voluto dal Rettore per testimoniare la grande vicinanza di tutta l’Università – studenti, docenti e personale – ai cagliaritani (e in generale a tutti i sardi) anche in questo periodo di emergenza sanitaria.

Un'altra bellissima immagine del logo proiettato sulla Torre dell'Elefante
Un'altra bellissima immagine del logo proiettato sulla Torre dell'Elefante
GUARDA IL VIDEO WELCOME PER I 400 ANNI DI UNICA

“Sono 400 anni di una storia bellissima – ha ripetuto anche di recente la prof.ssa Del Zompo – che denota la passione che i cagliaritani hanno sempre avuto nel sostenere la cultura come mezzo di crescita della società. Una storia in cui Università e città sono sempre cresciute insieme”. Per questo accanto al logo – come in tutti i materiali promozionali della ricorrenza – compare la frase fortemente evocativa “Uniti nel sapere da 400 anni”. E non a caso è stata scelta la Torre dell’Elefante, simbolo di Cagliari e punto di riferimento per tanti cagliaritani visibile da molti punti della città.

L’iniziativa dell’Università del capoluogo sardo si ripeterà nel 2021, in particolare in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico, rinviata da questo autunno a causa della pandemia.

Il logo celebrativo dei 400 anni proiettato sulla Torre è stato ideato e realizzato da Stefano Asili.

Francesca Melis intervista Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, per "L'Unione Sarda"
Francesca Melis intervista Maria Del Zompo, Rettore di UniCa, per "L'Unione Sarda"

Link

Ultime notizie

22 gennaio 2021

L’Università per il recupero sociale

Il valore della cultura e della conoscenza per il riscatto delle persone private della libertà: in Sardegna il 5,4% dei detenuti e delle detenute frequenta corsi universitari, contro l’1,4% registrato a livello nazionale. La frequenza alle attività di formazione riduce sensibilmente la recidiva. I dati sono emersi durante la tavola rotonda on line organizzata dalla Facoltà di Studi umanistici per celebrare i 400 anni dell’Ateneo cagliaritano. Il plauso per UniCa da parte dell'amministrazione penitenziaria. VIDEO E RASSEGNA STAMPA

22 gennaio 2021

Un defibrillatore in Cittadella in ricordo di Alberto Nori

UniCa sempre più cardioprotetta: il nuovo apparecchio è stato installato nella Cittadella di Monserrato alla presenza del Rettore Maria Del Zompo, dei familiari del docente scomparso un anno fa e di una rappresentanza degli studenti. Il dispositivo è stato donato da un'azienda privata in collaborazione con le associazioni studentesche Reset UniCa e Farmacia politica. GUARDA I VIDEO DELLA CERIMONIA

21 gennaio 2021

GramsciLab, premiazione delle tesi di laurea

Lunedì 25 gennaio alle 11 il GramsciLab e l'Istituto Gramsci della Sardegna premieranno le migliori tesi di laurea sul tema delle possibili letture analitiche gramsciane di contesti sociopolitici internazionali e sulla traducibilità delle categorie gramsciane in differenti ambiti disciplinari. La cerimonia si svolgerà sulla piattaforma Teams

Questionario e social

Condividi su: