UniCa UniCa News Notizie Guarda il video di due studentesse che hanno partecipato all'EDUC Gap Year

Guarda il video di due studentesse che hanno partecipato all'EDUC Gap Year

EDUC offre diverse opportunità internazionali per gli studenti dell'Alleanza
19 gennaio 2022

Grazie ad una innovativa ed originale forma di mobilità, sperimentata per la prima volta nell’Università di Cagliari, alcune/i studentesse/i hanno potuto beneficiare di un’esperienza internazionale presso le Università francesi dell’Alleanza EDUC.

La forma di mobilità Gap Year già sperimentata nelle Università francesi permette agli studenti selezionati di realizzare un periodo di mobilità fisica (uno o due semestri) per seguire corsi e sostenere esami in una o più discipline, diverse dal proprio corso di studio.

Tramite due bandi, 7 studentesse/i di Unica hanno trascorso o stanno trascorrendo un semestre presso una delle università francesi dell’Alleanza EDUC (Paris Nanterre o Rennes 1). Un terzo bando EDUC Gap Year verrà pubblicato nella primavera 2022.

Guarda le testimonianze di due studentesse dell’Università di Pécs e dell’Università di Cagliari che hanno partecipato al Gap Year a Rennes 1, Francia e scopri come le opportunità EDUC possono arricchire il tuo Curriculum tramite esperienze stimolanti LINK al video.

Oltre a questa forma di mobilità, EDUC offre un'ampia gamma di opportunità. Grazie al catalogo dei corsi EDUC disponibile a questo LINK  è possibile scoprire e sfogliare i corsi online, in modalità mista e in presenza offerti agli studenti delle 6 Università EDUC. 

I corsi riguardano diversi ambiti e discipline, si terranno prevalentemente in lingua inglese ma anche nelle lingue delle Università dell’Alleanza (italiano, francese, tedesco, ungherese e ceco). 

Per maggiori informazioni è possibile mandare una mail a educ@unica.it

Per restare aggiornato in tempo reale sulle opportunità aperte iscriviti al canale Telegram https://t.me/EDUC_UNICA

 

Link

Ultime notizie

22 maggio 2022

UniCa C’è a Monumenti Aperti

Si rinnova anche per l'edizione 2022 la collaborazione tra l'Università degli Studi di Cagliari e la manifestazione Monumenti Aperti, organizzata da Imago Mundi. Otto i siti dell'Ateneo aperti al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio: il Palazzo del Rettorato, l'Archivio storico dell'Università, la Collezione Piloni, il MUACC, i giardini della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e sociali, l'Orto Botanico, la Cittadella dei Musei con le sue fortificazioni e il Trentapiedi dei Monumenti a Pirri, realizzato dal laboratorio Vestigia UniCa, coordinato da Fabio Calogero Pinna, docente di Archeologia pubblica

20 maggio 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS

20 maggio 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

Questionario e social

Condividi su: