UniCa UniCa News Notizie «Grazia, donna del suo tempo»

«Grazia, donna del suo tempo»

L’intervento del Rettore al convegno "Grazia Deledda, la donna che non mise limiti alle donne" promosso al Senato della Repubblica: “E’ stata una straordinaria antesignana della parità di genere, impegnata in una battaglia ancora in corso con esiti variabili nel mondo – ha detto – Orgogliosi di essere tra le prime istituzioni ad essersi dotate di un gender equality plan. Spero si lavori sempre più per coinvolgere le studentesse e gli studenti delle superiori, perché si innamorino del sapere, unica leva strategica per lo sviluppo del Paese”. VIDEO
29 ottobre 2021
Il Rettore Francesco Mola durante il suo intervento

Al Senato della Repubblica un intervento di grande spessore, in cui è facile riconoscere il coinvolgimento dell'intera comunità accademica nel ricordo dell'illustre corregionale, seconda donna (e prima italiana) a vincere il Premio Nobel

Sergio Nuvoli

Cagliari, 29 ottobre 2021 - “Non si tratta di parole di circostanza nè di facile retorica. La sua modernità è essere stata donna del suo tempo, in un periodo sfavorevole per le donne e anche per tutta la Sardegna. Straordinaria antesignana della parità di genere, impegnata in una battaglia ancora in corso con esiti variabili nel mondo”. Lo ha detto Francesco Mola, Rettore dell’Università di Cagliari, intervenendo questa mattina al convegno "Grazia Deledda la donna che non mise limiti alle donne" promosso al Senato della Repubblica nell’ambito delle celebrazioni deleddiane.

Davanti ad un parterre di assoluto rilievo culturale e politico, il Magnifico ha poi proseguito: “Rivendico con orgoglio che il nostro Ateneo sia stato tra le prime istituzioni a dotarsi di un gender equality plan, e a far parte di un progetto Horizon 2020 sul tema. Sono orgoglioso di essere il primo rettore ad avere nominato una delegata per l’uguaglianza di genere, e presto partirà un centro studi sulla parità di genere, che porterà avanti ricerche e approfondimenti”.

La Presidente del Senato Casellati è intervenuta in apertura dei lavori
La Presidente del Senato Casellati è intervenuta in apertura dei lavori
GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVENTO DEL RETTORE FRANCESCO MOLA

“Il turismo colto è molto importante, anche per giungere alla destagionalizzazione – ha aggiunto il Rettore Mola - Le università possono fare molto in questo senso"

Un intervento breve nel tempo, ma ampio nella visione, quello del Rettore di UniCa: “Il turismo colto è molto importante, anche per giungere alla destagionalizzazione – ha aggiunto - Le università possono fare molto in questo senso. Spero si lavori sempre più - e questo ho chiesto si nostri ricercatori e ricercatrici che ci stanno lavorando - per coinvolgere le giovani studentesse e i giovani studenti delle scuole superiori perché si innamorino del sapere, unica leva strategica dello sviluppo del nostro Paese”.

“Ha dovuto lottare contro pregiudizi e discriminazioni, in vita e dopo la morte”, ha riconosciuto il Ministro della Cultura Dario Franceschini, mentre il commissario straordinario della Provincia di Nuoro, Costantino Tidu, promotore e capofila delle celebrazioni deleddiane, ha ricordato che “Grazia Deledda è il migliore antidoto all’ignoranza e all’indifferenza”.

Il Ministro Dario Franceschini
Il Ministro Dario Franceschini

Un'iniziativa di altissimo profilo, quella organizzata oggi nella Sala Capitolare della Biblioteca del Senato, alla presenza delle più importanti istituzioni nazionali e regionali

Nella Sala Capitolare della Biblioteca del Senato ha aperto i lavori Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato della Repubblica, e sono poi intervenuti – oltre al Rettore di UniCa - Gianni Marilotti, Presidente della commissione per la Biblioteca e Archivio Storico del Senato, Christian Solinas, Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, Costantino Tidu, Amministratore straordinario della Provincia di Nuoro, Gavino Mariotti, Magnifico Rettore dell’Università di Sassari, la scrittrice Angelica Grivel e l’attrice Monica Corimbi.

Ha moderato l’iniziativa il giornalista e direttore artistico del programma delle celebrazioni deleddiane Anthony Muroni.

La scrittrice Angelica Grivel
La scrittrice Angelica Grivel

Ultime notizie

19 gennaio 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

La quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

17 gennaio 2022

Psicologia della Salute, al via il nuovo bando

Pubblicato l'avviso per l'iscrizione alla scuola di specializzazione diretta da Marco Guicciardi. Le candidate e i candidati interessati potranno presentare le domande di partecipazione al concorso a partire dal 18 gennaio e sino al 7 febbraio, secondo le indicazioni contenute nella guida per l'iscrizione al concorso. LINK AL BANDO

15 gennaio 2022

Le cere anatomiche di Clemente Susini in vetrina su Italia1

In prima serata tv nazionale, la trasmissione Freedom-Oltre il confine dedicata a uno dei principali e pregiati tesori dell'Università di Cagliari. Un viaggio tra le straordinarie opere scientifiche e artistiche custodite in Cittadella nel museo fondato da Alessandro Riva e curato dal suo allievo, Francesco Loy

Questionario e social

Condividi su: