UniCa UniCa News Notizie EDUC, call per la didattica internazionale

EDUC, call per la didattica internazionale

L'Alleanza EDUC, il network europeo di atenei di cui UniCa è partner, lancia una nuova call per idee di didattica internazionale con mobilità virtuale rivolta a docenti e ricercatori. Obiettivo lo scambio di esperienze didattiche e la promozione del cambiamento sia sotto il profilo formativo, sia sotto il profilo organizzativo delle strutture interessate. Per partecipare occorre compilare un questionario on line entro il 16 febbraio
17 gennaio 2021
Una nuova call dell'Alleanza EDUC

Il network di università europee EDUC, di cui UniCa è partner, ha pubblicato un nuovo avviso rivolto a docenti e ricercatori per progetti di didattica internazionale e mobilità virtuale

Roberto Ibba

Cagliari, 19 gennaio 2021 - Una nuova call proposta dall'Alleanza EDUC, la rete universitaria europea in cui il nostro Ateneo è protagonista, per progetti di didattica internazione e mobilità virtuale di docenti, ricercatori e ricercatrici.

Per partecipare occorre compilare il questionario on line disponibile a questo indirizzo https://open.efis.unica.it/EDUC-VM-ApplicationFormentro il 16 febbraio 2021.

Le proposte progettuale devono essere focalizzate su idee a sostegno di una didattica centrata su esperienze di apprendimento in mobilità o scambio virtuale; includere almeno una forma di mobilità o scambio virtuale internazionale; coinvolgere almeno due Università partner dell'Alleanza EDUC per programmi, corsi, moduli o risorse digitali, sviluppate o da sviluppare; integrare l'aspetto multilinguistico; prevedere una collaborazione con almeno un altro docente appartenente ad una delle altre Università dell'Alleanza EDUC. E' opportuno prevedere il coinvolgimento di un massimo di tre docenti deell’Università leader e di un docente nelle Università partner, oltre a prevedere azioni volte a favorire la collaborazione tra studenti.

Le tappe principali del processo di selezione delle proposte sono: il completamento del quesionario on line entro il 16 Febbraio; la preselezione delle idee didattiche dal 17 al 27 febbraio; il lavoro di affinamento dei progetti da parte del Team EDUC dal 2 al 31 marzo; la selezione finale entro metà aprile e, infine, l'inizio delle attività di progettazione e sviluppo delle idee a partire da maggio, per rendere operative le azioni nell'anno accademico 2021/2022.

Maggiori informazioni possono richieste al team di progetto, coordinato dal Prorettore all'Internazionalizzazione Alessadra Carucci, all'indirizzo e-mail educ@unica.it.

Tutte le notizie su questo e sugli altri progetti sono disponibili nella sezione EDUC del nostro sito. 

Alessandra Carucci, Prorettore all'Internazionalizzazione
Alessandra Carucci, Prorettore all'Internazionalizzazione

Allegati

Link

Ultime notizie

04 marzo 2021

Inaugurazione dell'Anno Accademico, cerimonia il 4 marzo

Si svolgerà alle 10.30 la cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico 2020/2021. La prolusione affidata ad Alberto Mantovani, immunologo e oncologo di fama mondiale, avrà come tema "Immunità, dal cancro a COVID-19: sogni e sfide". Dopo gli interventi istituzionali e la relazione del Rettore Maria Del Zompo, sarà scoperta una targa commemorativa per i 400 anni dal Regio Privilegio di Fondazione del 1620. DIRETTA STREAMING della cerimonia sul sito e sui canali social di UniCa

27 febbraio 2021

Ingegneria per l’ambiente e il territorio, festa per i primi double degree

Si tratta del secondo percorso di doppio titolo attivato dall’Università di Cagliari che arriva alle prime lauree dopo la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale con la University of Applied Sciences di Bielefeld, Germania. La soddisfazione di Alessandra Carucci, Prorettore per l’Internazionalizzazione: “Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, gli studenti sono arrivati alla conclusione del percorso con successo”. Riccardo Ledda, Lukasz Bartocha e Mateusz Andrzej Frejda i primi laureati

25 febbraio 2021

APPesca, presentata l'applicazione

E' stata presentata, nella sede dell'AGCI a Cagliari, l'applicazione "APPesca - Riccio di mare" nata dalla collaborazione con i dipartimenti di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (Diee) e Scienze della Vita e dell’Ambiente (Disva) del nostro Ateneo. I docenti Luigi Atzori e Andrea Sabatini hanno illustrato il funzionamento e le possibilità di sviluppo dell'applicativo che nei prossimi giorni sarà testato da un gruppo di pescatori

Questionario e social

Condividi su: