UniCa UniCa News Notizie DONA IL TUO 5x1000 ALL'ATENEO DI CAGLIARI

DONA IL TUO 5x1000 ALL'ATENEO DI CAGLIARI

Per sostenere la ricerca in Sardegna e il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori, nella dichiarazione dei redditi firma nel riquadro “Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università” indicando il numero di codice fiscale 80019600925
21 agosto 2021
Il 5x1000 all'Università di Cagliari per sostenere la ricerca scientifica in Sardegna, la formazione dei giovani e lo sviluppo sostenibile di tutta la società

L'ateneo utilizza i proventi del 5x1000 per finanziare borse di studio per dottorati di ricerca e assegni di ricerca a favore di giovani ricercatori

Il 5 x mille è la quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) che ogni singolo contribuente può decidere di destinare ad organizzazioni che svolgono attività socialmente rilevanti per favorire il loro lavoro, tra cui Università ed altri enti per la ricerca scientifica. La scelta è a discrezione del cittadino e si effettua tramite il modello 730 oppure il CU.
 

 

LINK: vai alla pagina con tutte le informazioni sul 5x1000 all'Università di Cagliari

 

Per destinare il 5 x mille all'Università degli Studi di Cagliari nella dichiarazione dei redditi è sufficiente firmare nel riquadro “Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università” indicando il codice fiscale 80019600925.

Una scelta che non è alternativa a quella effettuata per l’8x1000
Una scelta che non è alternativa a quella effettuata per l’8x1000

Utilità pubblica e trasparenza

Vedi su www.unica.it come l'Ateneo cagliaritano utilizza i fondi del 5xmille.
 
LINK: modalità di impiego delle risorse del 5x1000

 

Sostieni anche tu il futuro dei nostri giovani, lo sviluppo culturale e tecnologico sostenibile, il lavoro, la salute e la crescita economica dell’Isola

Per la ricerca in Sardegna.
Per sostenere il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori.

LINK: vai alla pagina "Sostieni UniCa"

 

 

 

Un gesto significativo e concreto per tutta la comunità sarda

Donare il 5xmille dell’Irpef all’Università di Cagliari significa sostenere la ricerca scientifica e soprattutto INVESTIRE SUL FUTURO, compiendo un gesto che non costa nulla ma è molto importante per l’elevazione culturale e professionale dei nostri GIOVANI studenti e ricercatori, per il LAVORO e per la CRESCITA di tutta la SARDEGNA.

 


(IC, 18 giugno 2021

Sostieni anche tu la ricerca e lo sviluppo in Sardegna e il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori
Sostieni anche tu la ricerca e lo sviluppo in Sardegna e il lavoro dei nostri giovani studenti e ricercatori

Ultime notizie

30 novembre 2021

Idee, arte e cultura a cavallo del Covid

Si è aperto a Scienze politiche un ciclo di seminari dai temi attuali, trasversali e inclusivi. Coordinati da Marco Zurru e Clementina Casula, gli appuntamenti nascono dai dipartimenti di Scienze politiche e sociali e Lettere, lingue e beni culturali, in partnership con l'assessorato alla Cultura del comune di Cagliari e con l'Associazione enti locali, attività culturali e di spettacolo. Le news su iscrizioni e crediti formativi per studentesse e studenti

30 novembre 2021

Welcome Doctors, un convegno a Medicina

Mercoledì 1 dicembre dalle 8.30, nella sala congressi della Facoltà di Medicina e chirurgia, si svolgerà l'evento organizzato dall'associazione Dipartimento Medico con il supporto dell'Università degli Studi di Cagliari e dell'Azienda Ospedaliero Universitaria. L'iniziativa sarà aperta dai saluti del Rettore Francesco Mola e vedrà la partecipazione dei Prorettori Paola Fadda e Giorgio La Nasa

29 novembre 2021

Pietro Ciarlo Costituzionalista emerito

Il docente è stato nominato a larga maggioranza dal dipartimento di Giurisprudenza. A breve, il parere del Senato accademico e la formalizzazione del ministero. Tra gli esperti di diritto costituzionale, già preside e prorettore dell’Università di Cagliari, in quarant’anni di ricerca, consulenze e indirizzo ha affrontato i temi più caldi e dibattuti. Tra questi, federalismo, riforma della Costituzione, epidemia e didattica, legislazione regionale. Consulente di enti pubblici e governativi, da commissario ad acta nel 1995 ha curato la nomina dei direttori generali delle Asl sarde

29 novembre 2021

Webinar sul progetto ‘‘Acuadori’’

Venerdì 3 dicembre, con inizio alle 10,30 il seminario online riguardante la Piattaforma ICT per la gestione sostenibile dell'acqua destinata alla vitivinicoltura di qualità. Il professor Massimo Barbaro, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, quale responsabile scientifico del progetto per l’Università di Cagliari, è nel team di cui fanno parte anche Costantino Sirca (Università Sassari), Katiuscia Zedda (Abika), Roberta Pilloni (Cantine Su’Entu) e Federico Razzu (Viticoltori Romangia). DIRETTA WEB sul canale YouTube di UniCa

Questionario e social

Condividi su: