UniCa UniCa News Notizie COVID-19, fai le mosse giuste con UniCa

COVID-19, fai le mosse giuste con UniCa

L’Università degli Studi di Cagliari avvia una nuova campagna di sensibilizzazione attraverso un sito e un video. Alla base del progetto un team di docenti che si sono impegnati sul tema, interagendo spesso con i media in questo periodo di pandemia. Un prodotto innovativo realizzato da Relive communication in cui il linguaggio del gaming diventa veicolo di una nuova pedagogia di informazione. Ricerca scientifica e comunicazione di altissimo livello insieme per un validissimo fine sociale: "La comunicazione scientifica è fondamentale per capire la pandemia - commenta il Rettore Maria Del Zompo - ed è fondamentale utilizzare il linguaggio più comprensibile. Questo progetto rinsalda la vicinanza di UniCa con la nostra gente". GUARDA IL VIDEO, consulta il sito failemossegiuste.unica.it e leggi tutte le info. RASSEGNA STAMPA CON I SERVIZI DEI TG
26 novembre 2020
GUARDA IL VIDEO DELLA CAMPAGNA PROMOZIONALE

Si tratta di un progetto improntato sull’originalità dell’universo gaming, e destinato al mondo dei più giovani: prima di tutto le studentesse e gli studenti dell’ateneo cagliaritano, ma più in generale tutti i ragazzi, non solo in ambito accademico

Sergio Nuvoli

Cagliari, 2 novembre 2020 - Al via in questi giorni una nuova campagna di comunicazione dell’Università degli studi di Cagliari con l’obiettivo di fronteggiare l’emergenza Coronavirus ricordando i comportamenti corretti da adottare per evitare il contagio. Si tratta di un progetto improntato sull’originalità dell’universo gaming, e destinato al mondo dei più giovani – prima di tutto le studentesse e gli studenti dell’ateneo cagliaritano, ma più in generale tutti i ragazzi - con un potenziale di diffusione che va oltre gli spazi accademici. 

Nelle prossime settimane il video della campagna sarà mostrato in apertura delle lezioni di tutto l’ateneo di Cagliari, sarà diffuso sui canali social con una possibile diffusione anche nell’ambito delle scuole superiori di secondo grado e, successivamente, lo sviluppo di un vero e proprio game ispirato alla campagna.  

Una delle immagini del video, ispirata a SuperMario
Una delle immagini del video, ispirata a SuperMario
Servizio di Maria Valeria Vendemmia andato in onda nell'edizione del TGR RAI Sardegna delle 14 del 3 novembre 2020 condotta in studio da Chiara Zammitti

L’iniziativa, fortemente voluta dal Magnifico Rettore Maria Del Zompo, è stata ideata e realizzata dall’agenzia di comunicazione Relive Communication: l'obiettivo è sensibilizzare il maggior numero di persone verso comportamenti sempre più responsabili

L’obiettivo è sensibilizzare il maggior numero di persone verso forme di comportamento sempre più responsabili e consapevoli, in modo da arginare la diffusione massiva del Covid-19 e fare, ognuno, la propria parte: cittadini, istituzioni, scuole, università. Con un imperativo: proteggere se stessi per proteggere gli altri. 

L’iniziativa, fortemente voluta dal Magnifico Rettore Maria Del Zompo, è stata ideata e realizzata dall’agenzia di comunicazione Relive Communication (Andrea Iannelli regista, Massimo Moi direttore creativo, Riccardo Atzeni art director, Alessandro Calamida graphic design), e si declina in più formati destinati ad una propagazione social e digitale: un video da tre minuti, con moduli da 15 secondi per la pagina facebook di UniCa, e un sito dedicato failemossegiuste.unica.it

“La comunicazione scientifica è importante per capire la gravità della pandemia in atto – commenta Maria Del Zompo, Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari – ed è fondamentale che il linguaggio utilizzato sia comprensibile al più alto numero di persone. Per questo il nostro Ateneo ha sentito la necessità e l’esigenza di fornire ai propri studenti e alle proprie studentesse, ma anche a tutta la popolazione, il modo più semplice per informarsi sul virus e sulla patologia che innesca. Facciamo questo da sempre: in questo momento storico è anche un modo per rinsaldare la vicinanza tra UniCa e la nostra gente”.

Nel video della campagna anche un richiamo al mitico videogioco Space Invaders
Nel video della campagna anche un richiamo al mitico videogioco Space Invaders
Servizio di Mario Tasca per il TG di Sardegna Uno andato in onda il 2 novembre 2020 introdotto in studio da Luca Neri

Al progetto scientifico di cui è espressione la campagna lavora un team coordinato dal professor Paolo Contu composto da Enzo Tramontano, Aldo Manzin, Sofia Cosentino, Francesco Marongiu, Gabriele Finco, Marco Pistis, Caterina Chillotti e M. E. Stochino

Alla base della campagna c’è un vero progetto scientifico, realizzato con la collaborazione di un gruppo di docenti e ricercatori che in questi mesi hanno contribuito anche al lavoro di divulgazione scientifica sul tema realizzato dall’Ateneo grazie alla costante relazione con i media. Il team è coordinato dal professor Paolo Contu ed è composto da Enzo Tramontano, Aldo Manzin, Sofia Cosentino, Francesco Marongiu, Gabriele Finco, Marco Pistis, Caterina Chillotti e Maria Erminia Stochino.

All’interno del sito è possibile accedere a tutti gli approfondimenti sul tema COVID-19 a cura del gruppo scientifico.

L’Università degli studi di Cagliari ha scelto di svincolarsi dai tradizionali meccanismi di comunicazione basati sulla paura – i cosiddetti fear appeals – aderendo, piuttosto, ad una logica basata su creatività e innovazione. COVID-19 diventa così il personaggio di un vero e proprio game disegnato in 8bit. Più apertamente il nemico da battere attraverso specifiche mosse, all’interno di un percorso animato da diverse azioni e diversi protagonisti, il tutto in un susseguirsi di citazioni stilistiche ai più noti game degli ultimi decenni: Super Mario, Space Invaders e Street Fighter

Per prevenire il contagio da coronavirus, fai anche tu le mosse giuste
Per prevenire il contagio da coronavirus, fai anche tu le mosse giuste
Servizio di Eleonora Bullegas andato in onda nel TG di TCS del 3 novembre 2020

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 3 novembre 2020

Agenda - pagina 23

Università. Per i social network

Campagna anti Covid in formato videogioco

È pensata sulla falsariga del gaming , cioè dei videogiochi, la campagna di comunicazione dell'Università per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Ricorda i comportamenti corretti da adottare per evitare il contagio agli studenti dell'Ateneo cagliaritano e in generale a tutti i ragazzi, con un potenziale di diffusione che vada oltre gli spazi accademici. Il video della campagna sarà mostrato in apertura delle lezioni di tutto l'Ateneo e sui canali social, per raggiungere anche le scuole superiori di secondo grado. È in programma lo sviluppo di un vero e proprio gioco ispirato alla campagna.
 

Sensibilizzare
L'obiettivo è diffondere le forme di comportamento responsabili e consapevoli, in modo da arginare la diffusione massiva del Covid-19. Tutti alleati: cittadini, istituzioni, scuole, università. L'iniziativa, voluta dalla rettrice Maria Del Zompo, è ideata e realizzata dall'agenzia Relive communication (Andrea Iannelli regista, Massimo Moi direttore creativo, Riccardo Atzeni art director, Alessandro Calamida graphic design). Si declina in più formati per la propagazione social e digitale: un video da tre minuti, con moduli da 15 secondi per la pagina facebook di UniCa, e un sito dedicato failemossegiuste.unica.it
 

Il progetto scientifico
È realizzato con la collaborazione di un gruppo di docenti e ricercatori. Il team è coordinato dal professor Paolo Contu ed è composto da Enzo Tramontano, Aldo Manzin, Sofia Cosentino, Francesco Marongiu, Gabriele Finco, Marco Pistis, Caterina Chillotti e Maria Erminia Stochino. Nel sito gli approfondimenti sul Covid-19 a cura del gruppo scientifico.

L'articolo su L'Unione Sarda del 3 novembre 2020 a pagina 23
L'articolo su L'Unione Sarda del 3 novembre 2020 a pagina 23
Servizio di Teresa Piredda per il TG di Videolina introdotto in studio da Paolo Matta nell'edizione delle 14 del 4 novembre 2020

LA NUOVA SARDEGNA del 13 novembre 2020

Primo Piano - pagina 6

Università di Cagliari/campagna social

Il virus non è un gioco
per batterlo fai le mosse giuste

 

CAGLIARI. Una campagna di comunicazione dell'Università di Cagliari con l'obiettivo di fronteggiare l'emergenza Coronavirus ricordando i comportamenti corretti da adottare per evitare il contagio. Si tratta di un progetto improntato sull'originalità dell'universo gaming, e destinato al mondo dei più giovani - prima di tutto le studentesse e gli studenti dell'ateneo cagliaritano, ma più in generale tutti i ragazzi - con un potenziale di diffusione che va oltre gli spazi accademici. Il video della campagna, mostrato in apertura delle lezioni di tutto l'ateneo di Cagliari, è ormai divenato virale sui canali social. Prevista anche la possibile diffusione nell'ambito delle scuole superiori di secondo grado e, successivamente, lo sviluppo di un vero e proprio gae ispirato alla campagna. L'obiettivo è sensibilizzare il maggior numero di persone verso forme di comportamento sempre più responsabili e consapevoli, in modo da arginare la diffusione massiva del Covid-19 e fare ognuno la propria parte. L'iniziativa, fortemente voluta dal rettore Maria Del Zompo, è stata ideata e realizzata dall'agenzia di comunicazione Relive Communication e si declina in più formati destinati ad una propagazione social e digitale: un video da tre minuti, con moduli da 15 secondi per la pagina facebook di UniCa, e un sito dedicato failemossegiuste.unica.it. Il video è scaricabile all'indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=VyWMdjeFU3Y

L'articolo su La Nuova Sardegna del 13 novembre 2020 a pagina 6
L'articolo su La Nuova Sardegna del 13 novembre 2020 a pagina 6

Link

Ultime notizie

29 novembre 2020

EDUC, la presentazione dell'Alleanza tra atenei europei

Martedì 1 dicembre dalle 14 si svolgerà l'evento annuale di presentazione della rete EDUC, l'alleanza europea di università di cui fa parte il nostro Ateneo. Sarà l'occasione per illustrare le iniziative e le opportunità di studio e ricerca per studenti, studentesse, docenti. UniCa sarà rappresentata da Alessandra Carucci, Prorettore all'Internazionalizzazione. Recentemente il Rettore Maria Del Zompo ha presentato il progetto EDUC, a nome di tutta l'Alleanza, al primo meeting dei network universitari europei. IL LINK PER SEGUIRE L'EVENTO

28 novembre 2020

Maria Del Zompo su D di Repubblica

L’inserto del quotidiano nazionale dedica un lungo e dettagliato servizio di Gloria Riva alle donne che attualmente ricoprono la carica di rettore negli Atenei italiani. L’articolo – che indaga la scarsa presenza femminile nei posti di più alta responsabilità - si apre e si chiude con il vertice dell’Ateneo di Cagliari. Oggi, sabato 28 novembre, in tutte le edicole italiane

27 novembre 2020

La Notte europea dei ricercatori tra territorio e società civile

Undici dipartimenti e oltre settanta specialisti dell’ateneo coinvolti nell'evento Sharper2020. Il rettore Maria Del Zompo ha aperto l’evento on line e sul web c "Vi auguro di divertirvi e soddisfare la vostra sete di conoscenza. Colgo l'occasione per sottolineare la nostra attenzione e il nostro lavoro contro le discriminazioni e le violenze di genere". Una proficua maratona sulla scienza avvicinante, coinvolgente e spiegata alle nuove generazioni

27 novembre 2020

I 400 anni di UniCa colorano le notti di Cagliari

Fino al 30 novembre dalle 17.30 alle 23 è possibile ammirare sulla Torre dell'Elefante il logo ideato da Stefano Asili e scelto dall’Ateneo per celebrare i quattro secoli di vita. Un altro modo, innovativo e di grande impatto visivo, per dimostrare la vicinanza dell’Università ai cagliaritani e ai sardi in generale: “Uniti nel sapere da 400 anni”. Un simbolo fortissimo per tutti i cagliaritani illuminato nella felice ricorrenza della Notte dei Ricercatori. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: