UniCa UniCa News Notizie Cinema ed economia del territorio: il caso Sardegna

Cinema ed economia del territorio: il caso Sardegna

Per la prima volta saranno presentati e discussi pubblicamente i dati sui film girati nell’isola, sull’impatto che hanno avuto nel mercato delle sale cinematografiche, nel circuito dei festival nazionali e internazionali, nella stampa. Giovedì 2 dicembre e venerdì 3 dicembre due seminari a partire da una ricerca che fa il punto sulla realtà cinematografica della Sardegna degli ultimi venticinque anni. RASSEGNA STAMPA
01 dicembre 2021
La locandina dell'iniziativa

Focus anche gli effetti della legge regionale sul cinema che, approvata nel 2006 ed entrata a pieno regime intorno al 2010, ha permesso che il panorama cinematografico isolano si modificasse radicalmente

Cagliari, 1 dicembre 2021- Domani, giovedì 2 dicembre, e venerdì 3 dicembre dalle 15 alle 19, nell’Aula magna Motzo della Facoltà di Studi umanistici, si terranno due seminari accomunati dal tema “Cinema ed economia del territorio: il caso Sardegna” in cui verranno presentati i risultati di una ricerca che fa il punto sulla realtà cinematografica della Sardegna degli ultimi venticinque anni.

Per la prima volta saranno presentati e discussi pubblicamente i dati sui film girati nell’isola, sull’impatto che hanno avuto nel mercato delle sale cinematografiche, nel circuito dei festival nazionali e internazionali, nella stampa.

Verranno inoltre resi noti i dati sulle case di produzione, locali o esterne, che hanno lavorato in Sardegna, ma soprattutto si avrà un'idea più precisa delle fonti di finanziamento che hanno permesso all’industria cinematografica di arrivare nella nostra regione e di iniziare a stabilizzarsi. In tal senso, la riflessione non potrà non toccare gli effetti della legge regionale sul cinema che, approvata nel 2006 ed entrata a pieno regime intorno al 2010, ha permesso che il panorama cinematografico isolano si modificasse radicalmente.

L'evento è promosso dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali, dal CELCAM diretto da Antioco Floris e dal corso di laurea magistrale in Produzione multimediale con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport.

La locandina con il dettaglio degli orari e tutti i relatori
La locandina con il dettaglio degli orari e tutti i relatori

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 2 dicembre 2021

Agenda - pagina 22

Il cinema sardo crea lavoro ed economia

Per due giornate (oggi e domani) dalle 15 alle 19, nell'aula magna Motzo della Facoltà di Studi umanistici dell'Università Cagliari, si terranno due seminari accomunati dal tema "Cinema ed economia del territorio: il caso Sardegna" in cui verranno presentati i risultati di una ricerca che fa il punto sulla realtà cinematografica della Sardegna degli ultimi venticinque anni. Per la prima volta saranno presentati e discussi pubblicamente i dati sui film girati nell'isola, sull'impatto che hanno avuto nel mercato delle sale cinematografiche, nel circuito dei festival nazionali e internazionali, nella stampa. Verranno inoltre resi noti i dati sulle case di produzione, locali o esterne, che hanno lavorato in Sardegna, ma soprattutto si avrà idea delle fonti di finanziamento che hanno permesso all'industria cinematografica di arrivare nella nostra regione e di iniziare a stabilizzarsi. In tal senso, la riflessione non potrà non toccare gli effetti della legge regionale sul cinema che, approvata nel 2006 ed entrata a pieno regime intorno al 2010, ha permesso che il panorama cinematografico isolano si modificasse radicalmente. L'evento è promosso dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali, dal Celcam (Centro per l'educazione ai linguaggi del cinema, degli audiovisivi e della multimedialità) diretto da Antioco Floris e dal corso di laurea magistrale in Produzione multimediale con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport.

La notizia su L'Unione Sarda del 2 dicembre 2021 a pagina 22
La notizia su L'Unione Sarda del 2 dicembre 2021 a pagina 22

Link

Ultime notizie

28 gennaio 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Lunedì 30 gennaio l'ateneo organizza a Palazzo Belgrano il convegno inserito tra gli incontri della Giornata della Memoria. Interverrà, tra gli altri, il direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari. Al termine della mattinata in rettorato sarà scoperta la targa commemorativa in onore dei tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. L'EVENTO TRASMESSO IL DIRETTA STREAMING

27 gennaio 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ospita Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento sarà trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

26 gennaio 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

23 gennaio 2023

Primo incontro del ciclo “Nuove sfide per la medicina” in Cittadella

PTDA SEPSI IN REAL LIFE. Un'importante iniziativa di collaborazione e scambio di migliori pratiche tra reparti e strutture ospedaliere cagliaritane prende il via con un corso dedicato alla stesura e condivisione di un Ptda in base all’esperienza dell'Arnas Brotzu. L’evento è organizzato il 26 gennaio a Monserrato da Dipartimento Medico (associazione no profit impegnata nella formazione continua per le professioni medico-sanitarie) con il patrocinio dell'Università di Cagliari e il supporto del Brotzu e dell'Aou

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie