UniCa UniCa News Notizie Campus, Parco, Città: un progetto per l’Università di Cagliari

Campus, Parco, Città: un progetto per l’Università di Cagliari

Lunedì 18 ottobre alle 18 alla presenza del Rettore Francesco Mola e del Sindaco Paolo Truzzu la presentazione del volume di Francesco Cherchi e Marco Lecis che ridisegna gli spazi universitari (e non solo) di viale Sant’Ignazio a Cagliari, nell'ambito di un progetto realizzato in perfetta sinergia tra la Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche e il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura. Un'occasione di studio e confronto proiettata sul futuro del nostro Ateneo. RASSEGNA STAMPA
15 ottobre 2021
Un dettaglio della locandina

“L’idea di ripensare in modo complessivo l’area è nata nel corso di un Consiglio di Facoltà – spiega Stefano Usai, fino al mese scorso Presidente di Scienze economiche, giuridiche e politiche, promotore dell’iniziativa – e ha trovato piena condivisione"

Sergio Nuvoli

Cagliari, 18 ottobre 2021 - Sarà presentato lunedì 18 alle 18 nell’Aula Magna "Vera Cao Pinna" di Palazzo Baffi (viale Sant’Ignazio 74) il volume scritto da Francesco Cherchi e Marco Lecis dal titolo “Campus, Parco, Città, un progetto per l’Università di Cagliari”.

Il libro è il risultato del progetto nato dalla collaborazione tra la Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche e il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università di Cagliari e rappresenta un’occasione di studio e confronto sul presente e soprattutto sul futuro degli spazi e dei luoghi del campus di Viale Sant’Ignazio. Alla presentazione intervengono il Rettore Francesco Mola e il Sindaco Paolo Truzzu.

“L’idea di ripensare in modo complessivo l’area è nata nel corso di un Consiglio di Facoltà – spiega Stefano Usai, fino al mese scorso Presidente di Scienze economiche, giuridiche e politiche, e promotore dell’iniziativa – e ha trovato subito piena condivisione. Si trattava di una sfida capace di unire attività scientifica e progettuale, ricostruzione storica dei luoghi ed elaborazione di un piano strategico in grado di valorizzare l’esistente attraverso una profonda riqualificazione in chiave contemporanea”.

Stretta di mano tra il Sindaco e il Rettore: cresce l'intesa con l'amministrazione comunale
Stretta di mano tra il Sindaco e il Rettore: cresce l'intesa con l'amministrazione comunale

L’approdo è un campus universitario urbano, con aule, laboratori, biblioteche e spazi verdi, spazi ricreativi e i luoghi di incontro e studio degli studenti, accolto nello straordinario contesto cittadino che caratterizza l'area

L’interlocutore naturale della Facoltà è stato il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura, da sempre deputato allo studio e all’analisi in materia di pianificazione, salvaguardia, recupero e valorizzazione dell’ambiente, del paesaggio, dei patrimoni architettonici e storico-archeologici. Si trattava di ripensare lo spazio dello studio universitario come luogo identitario che accompagni la vita degli studenti in ogni momento della giornata, in cui seguire le lezioni, studiare e vivere una parte importante della vita sociale e culturale. L’approdo è un campus universitario urbano, con aule, laboratori, biblioteche e spazi verdi, spazi ricreativi e i luoghi di incontro e studio degli studenti, accolto nello straordinario contesto cittadino che caratterizza tutta l’area. Non un’enclave separata, ma uno spazio aperto alla città, catalizzatore dei suoi percorsi e dei suoi usi.

Dalle pagine del volume emerge un progetto credibile, aperto al contributo di altre istituzioni pubbliche e dei privati per trovare un equilibrio di sostenibilità sociale ed economico-finanziaria di medio-lungo periodo.

Scarica la locandina con i nomi di tutti i relatori
Scarica la locandina con i nomi di tutti i relatori

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 18 ottobre 2021

Cagliari - pagina 11

L'iniziativa

Il futuro del campus universitario

È in programma oggi, alle 18, la presentazione del volume "Campus, Parco, Città, un progetto per l'Università di Cagliari", scritto da Francesco Cherchi e Marco Lecis. Appuntamento nell'aula magna di Palazzo Baffi (ex istituto Sordomuti in viale Sant'Ignazio 74). Il libro nasce dalla collaborazione tra la facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche e il dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura. Si tratta di un'occasione di studio e confronto sul presente e sul futuro del campus di viale Sant'Ignazio. Alla presentazione saranno presenti il rettore Francesco Mola e il sindaco Paolo Truzzu. «L'idea di ripensare l'area è nata nel corso di un consiglio di facoltà», spiega Stefano Usai, fino al mese scorso presidente di Scienze economiche e promotore dell'iniziativa. «Si trattava di una sfida capace di unire attività scientifica e progettuale, ricostruzione storica dei luoghi ed elaborazione di un piano strategico in grado di valorizzare l'esistente con una riqualificazione in chiave contemporanea».

La notizia su L'Unione Sarda del 18 ottobre 2021 a pagina 11
La notizia su L'Unione Sarda del 18 ottobre 2021 a pagina 11

Ultime notizie

11 agosto 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 agosto 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 agosto 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 agosto 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie