UniCa UniCa News Notizie Aula manichini, passo avanti per un'odontoiatria di alta qualità

Aula manichini, passo avanti per un'odontoiatria di alta qualità

Inaugurata al San Giovanni di Dio, la struttura permette l’esercitazione degli studenti, passaggio indispensabile per una formazione avanzata. Il plauso del rettore Maria Del Zompo e del direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari, Giorgio Sorrentino
21 marzo 2018
Professionalità e competenza. Da sinistra, Elisabetta Cotti (docente endodonzia), Maria Del Zompo, Gloria Denotti e Giorgio Sorrentino

Tra teoria e buone pratiche. Un percorso accademico, disciplinare e formativo di pregio

Cagliari, 21 marzo 2018

Mario Frongia

Il corso di laurea in odontoiatria – grazie al preciso interessamento del rettore e della facoltà di medicina dell’Università di Cagliari – ha a disposizione dal 9 marzo scorso l’aula manichini. “Una struttura fondamentale per almeno due ragioni. Intanto, è requisito basuilare per il corso come previsto dalle direttive del ministero. Poi - precisa Gloria Denotti, coordinatore della classe delle professioni odontoiatriche e docente di odontoiatria pediatrica - nella nostra professione le esercitazioni degli allievi devono tenersi sulle teste dei manichini, ben prima di poter approcciare al paziente”.

 

La cerimonia inaugurale dell'aula manichini. In primo piano, da sinistra, Vincenzo Serra, Giorgio Sorrentino e Maria Del Zompo
La cerimonia inaugurale dell'aula manichini. In primo piano, da sinistra, Vincenzo Serra, Giorgio Sorrentino e Maria Del Zompo

Una piccola odissea a buon fine

L’aula manichini ha alle spalle una piccola odissea. Intanto, proviene dal palazzo di via Binaghi, sede in passato del corso di laurea. Da circa tre anni, arredi, macchine e banchi erano stati allocati in un magazzino del San Giovanni di Dio in attesa della sistemazione definitiva. “Abbiamo fatto il diavolo a quattro, tempestando di lettere il direttore generale dell’Azienza e alla fine l’abbiamo spuntata. E devo dire che proprio il giorno dell’inaugurazione il dottor Sorrentino mi ha detto di aver fatto bene a mettergli premura” aggiunge la professoressa Denotti. Di fatto, l’aula è stata ricomposta, le attrezzature e i banchi con le riproduzioni di teste umane, con la riproduzione perfetta delle arcate dentali, indispensabili per il lavoro degli studenti, di fronte all’ex clinica otorino, nell’ex reparto di audiofoniatria.

 

Cagliari. Il prospetto frontale del San Giovanni di Dio, progettato nel 1844 dall'architetto Gaetano Cima, è il presidio ospedaliero più longevo del capoluogo
Cagliari. Il prospetto frontale del San Giovanni di Dio, progettato nel 1844 dall'architetto Gaetano Cima, è il presidio ospedaliero più longevo del capoluogo

Venti banchi accessoriati per le esercitazioni e le metodiche odontoiatriche più appropriate

Oltre quaranta metri quadri, con venti banchi e altrettante teste: l’aula manichini risponde alle esigenze dei venti iscritti al corso di laurea a numero chiuso. Inserita nell’ex clinica otorino, ha avuto dalla suddivisione tra ateneo e azienda, sei stanze. La struttura - di proprietà dell’Università - è stata data in dotazione all’Azienda per la parte clinica. “Al primo piano c’è l’aula manichini mentre al piano terra ci saranno la parte operativa clinica e l’aula magna. Siamo grati al rettore per aver fatto partire la gara per rifare l’impiantistica: i banchi devono avere adeguati collegamenti di energia elettrica, aria compressa, acqua e aspirazione. Ma anche la facoltà di medicina e il presidente, Gabriele Finco, meritano un plauso in quanto hanno devoluto diecimila euro per efficientare i banchi di lavoro, fermi da tre anni”.

 

I banchi dell'aula manichini, completamente rimessi a nuovo con i fondi della facoltà di medicina
I banchi dell'aula manichini, completamente rimessi a nuovo con i fondi della facoltà di medicina

I dentisti e gli igienisti dentali del terzo millennio

Ai corsi di laurea in Odontoiatria e Igiene dentale - quaranta iscritti - si marcia spediti. “Le lezioni e le esercitazioni sono state calendarizzate e i venti studenti stanno già frequentando” precisa Gloria Denotti. La clinica odontoiatrica diretta da Vincenzo Piras ha uno staff composto da sette docenti, quattro tecnici e un amministrativo. Di fatto, il futuro dei dentisti e degli igienisti dentali passa anche per l’aula manichini sorta al San Giovanni. “Un tassello di pregio per i nostri allievi” ha detto la professoressa Del Zompo. “Proseguiamo nel completare un quadro didattico, assistenziale e formativo di qualità” ha aggiunto Giorgio Sorrentino. Alla breve ma sentita cerimonia inaugurale hanno preso parte, tra gli altri, numerosi docenti, tra questi l’anatomopatologo e già preside di Medicina, Gavino Faa, lo psichiatra Mauro Carta, Elisabetta Cotti (docente  e componente Società italiana endodonzia), il direttore amministrativo dell’Aou, Vincenzo Serra.

Ultime notizie

06 luglio 2020

On line il Manifesto degli Studi

Contiene i dettagli dell’offerta formativa per l'Anno Accademico 2020/2021 e l’indicazione di tutti i corsi di laurea, con le date delle prove di accesso e di verifica della preparazione iniziale: a disposizione 81 corsi di studio (38 triennale, 6 magistrali a ciclo unico, 37 magistrali biennali), 15 dottorati di ricerca, 35 scuole di specializzazione. ISCRIZIONI POSSIBILI A PARTIRE DAL 9 LUGLIO: per facilitare la scelta sono on line TUTTI I VIDEO degli Open Day di maggio, con la presentazione di ciascun corso e di ogni servizio offerto. RASSEGNA STAMPA

06 luglio 2020

Addio a Ennio Morricone

L’Università di Cagliari è stata il primo ateneo italiano a conferire la laurea honoris causa al grande maestro compositore, musicista, direttore d'orchestra e arrangiatore italiano, autore delle più belle colonne sonore del cinema italiano e mondiale. Il ricordo della cerimonia di conferimento del titolo – avvenuta nel 2000 - nelle parole dell’allora Rettore Pasquale Mistretta, intervistato dal TG della RAI, e del professor Antonio Trudu. Il commento del Prorettore alla Didattica, Ignazio Putzu: "Episodio di grandissimo significato: il nostro Ateneo ha sempre avuto un'attenzione rigorosa nell'individuare personalità di altissimo profilo nel campo delle scienze e delle arti cui assegnare questo tipo di riconoscimento"

05 luglio 2020

Open Day, le magistrali e le specializzazioni di Studi Umanistici

Due giornate di orientamento online dedicate agli studenti e alle studentesse delle discipline umanistiche. L’8 e 9 luglio saranno presentati i corsi di laurea magistrale, i corsi di dottorato e le scuole di specializzazione della Facoltà di Studi Umanistici con la partecipazione di docenti, specialisti e studenti

Questionario e social

Condividi su: