UniCa UniCa News Notizie Congresso SIAMS-SIP su "Disturbi affettivi e sessualità"

Congresso SIAMS-SIP su "Disturbi affettivi e sessualità"

Corso di psicosessuologia a Monserrato il 24 marzo nell’Aula Rossa della facoltà di Medicina. Accreditamento ECM per Medici Chirurghi e Psicologi. ADESIONI GRATUITE ENTRO IL 15 MARZO
13 marzo 2018
Corso di psicosessuologia alla Cittadella Universitaria di Monserrato

Cagliari, 13 marzo 2018
Ivo Cabiddu

 
 
Il corso medico-scientifico è in programma 
sabato 24 marzo, dalle 9.30 alle 16, nella Sala Congressi della Spina Didattica (la cosiddetta Aula Rossa, intitolata a Libero e Aura Operti) della Cittadella universitaria di Monserrato.

L’appuntamento formativo DISTURBI AFFETTIVI E SESSUALITÀ, con accreditamento del Sistema ECM nazionale, nasce dalla collaborazione della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (SIAMS) - in Sardegna coordinata dal dottor Alessandro Oppo dell’AOU di Cagliari - con la Società Italiana di Psichiatria (SIP), di cui è coordinatrice regionale la dottoressa Federica Pinna, ricercatrice del Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica. Contributo determinante per la realizzazione del corso è dato dal professor Bernardo Carpiniello, ordinario della Clinica Psichiatrica Universitaria, e dal sostegno della Sezione regionale SIPC, la Società Italiana di Psichiatria di Consultazione.
 
PARTECIPANTI. Il corso, con specialisti di varie discipline e con esperienza provata anche nel campo della sessualità, è riservato ad un massimo di 150 partecipanti, tra Medici Chirurghi (discipline: Endocrinologia, Geriatria, Malattie metaboliche e Diabetologia, Neurologia, Neuropsichiatria Infantile, Psichiatria, Ginecologia e ostetricia, Urologia, Medicina Generale) e Psicologi (discipline: Psicoterapia e Psicologia). Al termine della giornata è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.
  
ADESIONI. L’iscrizione è completamente gratuita. Le schede di adesione devono essere inviate entro il 15 marzo 2018 alla segreteria organizzativa: Kassiopea Group srl (provider ECM riconosciuto dall’AGENAS con il numero 305), via Stamira 10, 09134 Cagliari; fax 070.656263, e-mail domizianamessina@kassiopeagroup.com. Le iscrizioni verranno accettate in base all’ordine di arrivo con possibilità di chiudere le iscrizioni non appena raggiunto il numero massimo di partecipanti.

GLI ARGOMENTI

Alessandro Oppo, dell’AOU di Cagliari, che insieme a Federica Pinna ne cura la segreteria scientifica, spiega che l’idea di progettare un corso di psicosessuologia è nata dall’esigenza di condividere e valorizzare argomenti ancora poco conosciuti, spesso sottostimati, come i disturbi della sessualità, partendo dal concetto che le interrelazioni tra corpo e mente sono complesse e spesso di difficile interpretazione. Da qui lo stimolo a lavorare assieme, unendo le conoscenze psichiatriche e endocrino-andrologiche, con il desiderio di approfondire e divulgare tematiche  che stanno diventando sempre più importanti per l’aumentato interesse scientifico e sociale che suscitano. “Inizieremo partendo dalle basi neurobiologiche del comportamento sessuale ‘normale’, provando a definire i limiti della normalità del sesso, passando poi ad analizzare i principali disturbi del comportamento sessuale maschile e femminile e i relativi presidi terapeutici”.
  
Durante la giornata di studi saranno affrontate anche tematiche attuali quali gli aspetti psicosessuologici della coppia infertile - partendo dai dati in aumento dell’incidenza della infertilità di coppia - e come la sessualità nell’anziano, tema di indiscusso significato clinico e sociale se si tiene conto dell’aumentata spettanza di vita della popolazione generale, nonché delle migliorate condizioni socioeconomiche e di salute della popolazione anziana. Ancora più scottanti le tematiche su argomenti quali l’abuso sessuale e le parafilie, l’omofobia, lo stigma sociale e il sesso virtuale, tutti argomenti di grande interesse e forte impatto psicosociale e mediatico. “Inoltre, per l’elevata prevalenza dei disturbi depressivi nella popolazione generale” conclude il dottor Oppo, “saranno estremamente stimolanti alcune relazioni dedicate ai legami tra depressione, farmaci antidepressivi e sessualità

Alessandro Oppo, dirigente medico Endocrinologia, AOU Cagliari
Alessandro Oppo, dirigente medico Endocrinologia, AOU Cagliari
Tematiche: Medicina

Allegati

Ultime notizie

10 dicembre 2018

"Con l’Università di Cagliari per far conoscere il territorio"

Assegnato dal Comune di Fonni a Gianluigi Bacchetta il Premio “Puggioneddu de prata”. La sindaca Falconi: “Va a persone che si innamorano del nostro paese. Al professore e all’Ateneo chiediamo di aiutarci a far riscoprire l’immenso patrimonio ambientale e culturale di questa zona”. IMMAGINI e VIDEO con la RASSEGNA STAMPA

10 dicembre 2018

Alessandro Portelli all'Università di Cagliari

LA STORIA ORALE, seminario di studi promosso dal professor Claudio Natoli e dalla ricercatrice Maria Luisa Di Felice. A "Sa Duchessa", mercoledì 12 dicembre dalle 16 alle 19 nell’Aula 15 della Facoltà di Studi umanistici

10 dicembre 2018

Ingegneri chimici, occupazione immediata per tutti i laureati dell’ateneo di Cagliari

Impiego assicurato per gli specialisti formati nella facoltà di piazza D’Armi. “Hanno un domani certo costruito sulla professione per cui, con le proprie famiglie, hanno investito tempo e risorse” le parole dei docenti Corrado Zoppi, Giacomo Cao e Massimiliano Grosso. “Un percorso formativo appagante e proficuo” la considerazione di Francesco Feliziani. “Li aspettiamo a braccia aperte” l’auspicio di Francesco Marini. Sono oltre centoquaranta gli iscritti alla laurea triennale, una cinquantina quelli della magistrale

07 dicembre 2018

Docenti espulsi perché ebrei, il servizio della RAI

Il telegiornale ha realizzato un servizio approfondito sulla cerimonia organizzata dal nostro Ateneo, andato in onda all’interno di “Buongiorno Regione”, intervistando Francesco Atzeni, direttore del Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio, e i figli di Alberto Pincherle. VIDEO

Questionario e social

Condividi su: