UniCa UniCa News Notizie Olimpiadi delle Neuroscienze 2018

Olimpiadi delle Neuroscienze 2018

Al via la Nona Edizione delle Olimpiadi delle Neuroscienze, competizione internazionale a tre livelli che mette alla prova studenti delle scuole medie superiori (dai 13 ai 19 anni) sul grado di conoscenza nel campo delle Neuroscienze attraverso cruciverba, domande a scelta multipla, prove di memoria e di attenzione e domande a bruciapelo
13 marzo 2018
Nona edizione delle Olimpiadi delle Neuroscienze

di Valeria Aresu

Cagliari, 13 marzo 2018 -  Sabato 17 marzo, in occasione della Settimana del Cervello, si svolgeranno le selezioni regionali delle Olimpiadi delle Neuroscienze, nelle aule 9 e 10 dell’Asse Didattico di Medicina della Cittadella Universitaria di Monserrato. La Sardegna vi partecipa per la sesta volta, grazie al lavoro di coordinamento svolto da due ricercatrici dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Anna Lisa Muntoni e Liana Fattore, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Biomediche, Sezione di Neuroscienze e Farmacologia Clinica, dell’Università di Cagliari.

Durante le Olimpiadi delle Neuroscienze ragazzi e ragazze di tutto il mondo si confrontano per stabilire chi ha il “miglior cervello” su argomenti come l’intelligenza, la memoria, le emozioni, lo stress, l’invecchiamento, il sonno e le malattie del sistema nervoso.
Scopo principale della competizione è diffondere fra i giovani l’interesse per le neuroscienze, accrescendo la loro consapevolezza nei confronti della parte più “nobile” del loro corpo, il cervello, e la sensibilità alla propria salute nell’interesse della società in cui vivono e vivranno.

I 3 migliori studenti di ogni competizione regionale parteciperanno quindi alla fase nazionale ( che si terrà a Catania,nei giorni 5 e 6 maggio 2018) durante la quale verrà individuato il vincitore nazionale. Quest’ultimo riceverà una borsa di studio per rappresentare l'Italia alla competizione The International Brain Bee 2018 che si svolgerà a Washington DC, USA ( che si svolgerà tra il 3 e il 6 agosto), in occasione dell’American Psychological Assocation’s Convention.

Le prime selezioni locali si sono svolte all'interno delle scuole partecipanti già nel mese di febbraio. Hanno aderito all’iniziativa 9 Istituti di Istruzione Secondaria Superiore, per un totale di 213 studenti: il Liceo Classico Scientifico “Euclide”, il Liceo Convitto Nazionale Classico e Scientifico Sportivo, il Liceo Ginnasio “Siotto Pintor”, il Liceo  Scientifico “Pacinotti” e il Liceo Scientifico “Michelangelo” di Cagliari; il Liceo Scientifico Artistico “Brotzu” di Quartu; il Liceo Scientifico “Pitagora” di Selargius; il Liceo Classico Linguistico “Gramsci” e l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Deffenu” di Olbia.

Ultime notizie

25 marzo 2019

Visual Thinking and Morphology

Secondo convegno organizzato da Laura Follesa, dottoressa di ricerca in Discipline Filosofiche a Cagliari, in collaborazione con Maria Francesca Crasta, docente di Storia della Filosofia, nell’ambito di un progetto finanziato dalla Commissione Europea con una Marie Sklodowska-Curie Individual Fellowship per il biennio 2017-2019

25 marzo 2019

Elezioni regionali e parità di genere

Incontro-dibattito in Aula Lai martedì 26 marzo a partire dalle 16. I lavori, che puntano a un primo bilancio delle nuove norme, saranno aperti dal Rettore Maria Del Zompo, introdotti da Andrea Deffenu, docente di Diritto pubblico, e conclusi da Pietro Ciarlo, Prorettore delegato per la semplificazione e l'innovazione amministrativa

25 marzo 2019

Dalla notizia ai grafici: comunicare con i numeri

Corso di laurea magistrale in Data Science, Business Analytics e Innovazione: dal 28 marzo al primo aprile al Campus Aresu un seminario tenuto da Carlo Figari, giornalista, docente universitario a contratto e scrittore

25 marzo 2019

Intraprendiamo, al via il progetto per la creazione d’impresa e l’avvio al lavoro autonomo

Promosso dal Crea di UniCa con l’incubatore The Net Value, è rivolto a disoccupati, inattivi, diplomati di cui almeno il 55 per cento donne. Possono partecipare anche possessori di partita Iva con reddito inferiore a 3.800 euro e dipendenti con reddito inferiore a 8.000 euro. Si stima possano essere avviate nell’isola circa 80 aziende nei settori dell’Agrifood e dell’Ict. Domani a Cagliari la presentazione

Questionario e social

Condividi su: