UniCa UniCa News Notizie La tutela della salute dei richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale

La tutela della salute dei richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale

Prosegue il corso di formazione “Le buone pratiche del sistema di accoglienza. Casi studio” organizzato dall’ISEM-CNR e dal Mipaaf. Il 16 marzo alle 9 si terrà la settima giornata nella sede dell’ISEM-CRN
13 marzo 2018
Settima giornata del corso di formazione dal titolo "Le buone pratiche del sistema di accoglienza. Casi studio"

di Valeria Aresu

Cagliari, 13 marzo 2018 – Al centro della settima giornata del corso di formazione organizzato dall’ Istituto di Storia dell’Europa mediterranea del CNR (ISEM-CNR) c’è un tema attuale e delicato: la tutela della salute dei richiedenti asilo.

L’incontro, organizzato in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, si terrà venerdì 16 marzo a partire dalle 9, nella sede dell’ISEM-CNR (Via Tuveri 128) e sarà introdotto dai saluti di Marcello Verga, Direttore Cnr-Isem, Giovanni Piero Sanna, Direttore dell’Ufficio Dirigenziale Politiche Migratorie e Progetti Europei Fami-Mipaaf, Alessandra Cioppi, Responsabile Progetto Migrazioni & Mediterraneo.  Gli argomenti trattati durante il corso della giornata riguarderanno le normative, i servizi e le modalità di accesso all’assistenza sanitaria per i migranti.

Ai lavori parteciperanno Maria Letizia Lorenzini , Responsabile della Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali della Regione Lazio - Area Cure Primarie, Silvana Tilocca, Direttore del dipartimento di Prevenzione e del Servizio di Promozione della Salute della ASSL di Cagliari, Claudio Po’, Direttore del dipartimento di Sanità Pubblica AUSL di Bologna ed ex collaboratore della Regione Emilia Romagna, Pietro Benedetti, assistente sociale professionale per l’ Area Socio Sanitaria  del Centro Astalli di Roma, Antonio Spina, medico chirurgo - specialista in dermatologia e medico di assistenza primaria del centro SAMIFO di Roma, Elisa Mencacci, antropologa della cooperativa Arca di Noè, e Nicola Policicchio, psicologo e psicoterapeuta.

Allegati

Link

Ultime notizie

10 dicembre 2018

"Con l’Università di Cagliari per far conoscere il territorio"

Assegnato dal Comune di Fonni a Gianluigi Bacchetta il Premio “Puggioneddu de prata”. La sindaca Falconi: “Va a persone che si innamorano del nostro paese. Al professore e all’Ateneo chiediamo di aiutarci a far riscoprire l’immenso patrimonio ambientale e culturale di questa zona”. IMMAGINI e VIDEO con la RASSEGNA STAMPA

10 dicembre 2018

Alessandro Portelli all'Università di Cagliari

LA STORIA ORALE, seminario di studi promosso dal professor Claudio Natoli e dalla ricercatrice Maria Luisa Di Felice. A "Sa Duchessa", mercoledì 12 dicembre dalle 16 alle 19 nell’Aula 15 della Facoltà di Studi umanistici

10 dicembre 2018

Ingegneri chimici, occupazione immediata per tutti i laureati dell’ateneo di Cagliari

Impiego assicurato per gli specialisti formati nella facoltà di piazza D’Armi. “Hanno un domani certo costruito sulla professione per cui, con le proprie famiglie, hanno investito tempo e risorse” le parole dei docenti Corrado Zoppi, Giacomo Cao e Massimiliano Grosso. “Un percorso formativo appagante e proficuo” la considerazione di Francesco Feliziani. “Li aspettiamo a braccia aperte” l’auspicio di Francesco Marini. Sono oltre centoquaranta gli iscritti alla laurea triennale, una cinquantina quelli della magistrale

07 dicembre 2018

Docenti espulsi perché ebrei, il servizio della RAI

Il telegiornale ha realizzato un servizio approfondito sulla cerimonia organizzata dal nostro Ateneo, andato in onda all’interno di “Buongiorno Regione”, intervistando Francesco Atzeni, direttore del Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio, e i figli di Alberto Pincherle. VIDEO

Questionario e social

Condividi su: