UniCa UniCa News Notizie Per l’Ateneo di Cagliari nuove collaborazioni con prestigiose università USA e con le loro sedi in Italia

Per l’Ateneo di Cagliari nuove collaborazioni con prestigiose università USA e con le loro sedi in Italia

Incontro con la vice-ambasciatrice americana Kelly Degnan. Confermato anche l’interesse per i risultati del CLab UniCa che ora guida i Contamination Lab di tutta Italia.
07 marzo 2018
L'Ambasciata degli Stati Uniti a Roma

Cagliari, 7 marzo 2018 (IC) - Si è svolto ieri pomeriggio in via Università l’incontro tra il Rettore Maria Del Zompo e una delegazione dell’Ambasciata USA a Roma. La rappresentanza diplomatica statunitense – guidata da Kelly Degnan, Vice Ambasciatrice e Vice Capo Missione dell’Ambasciata Americana a Roma, con l’assistente scientifica Menaka Nayyar e la professoressa Federica Signoretti, consulente scientifica dell’Ambasciata – dopo la riunione in Rettorato è stata accompagnata dalla professoressa Maria Chiara Di Guardo, prorettore all’innovazione di UniCa, in visita al Centro Servizi di Ateneo per l’Innovazione e l’Imprenditorialità, il CREA, che ha sede in via Ospedale 121.
  
CLAB E CREA, ECCELLENZE DI UNICA
Durante l’incontro con il Rettore, a cui ha presenziato anche il Prorettore all’internazionalizzazione Alessandra Carucci, è stato confermato l’alto interesse dell’Ambasciata americana per i notevoli risultati del Contamination Lab di Cagliari, pioniere e leader del network nazionale, e delle startup nate da questo progetto trainante. Già negli anni scorsi l’Ambasciata Usa aveva sponsorizzato il team vincitore del CLab con un viaggio negli Stati Uniti per presentare l’idea progettuale davanti a venture capital a stelle e strisce.
  
CON GLI USA IN UNA RETE INTERNAZIONALE
Tra le opportunità considerate dal tavolo di lavoro in primo piano l’ampliamento delle collaborazioni già in atto tra UniCa e USA, in particolare con l’inserimento stabile della nostra Università in una rete di atenei e centri di ricerca europei e americani, tra cui alcuni istituti con varie sedi in Italia.
    
PROGETTO ARIA A NURAXI FIGUS
In questi giorni la delegazione americana ha incontrato anche i vertici della Regione e si è recata nella ex miniera di Nuraxi Figus, per visitare gli impianti della Carbosulcis di Monte Sinni, in cui ricercatori sardi, italiani e dell’Università di Princeton lavorano al progetto sperimentale di alta tecnologia “Aria” per la produzione di isotopi del gas Argon in particolari condizioni di profondità, nel sottosuolo. Gas rari necessari per lo studio della materia oscura nell’ambito del programma nazionale “Darkside”.

 

 

DELEGAZIONI AL FEMMINILE
UniCa all’incontro con il rettore Maria Del Zompo e i prorettori Maria Chiara Di Guardo e Alessandra Carucci. Da parte americana la vice-ambasciatrice Kelly Degnan, l’assistente scientifica Menaka Nayyar e la professoressa Federica Signoretti.

6 marzo 2018. L'incontro si è svolto nell'Aula Consiglio del Rettorato di Cagliari
6 marzo 2018. L'incontro si è svolto nell'Aula Consiglio del Rettorato di Cagliari

LA VICE AMBASCIATRICE
Kelly Degnan, laureata in giornalismo alla Medill School of Journalism della Northwestern University, ha conseguito una specializzazione presso il Centro studi giuridici della University of Southern California ed ha praticato la professione di avvocato in California e in Micronesia prima di far parte del Dipartimento di Stato.
Attualmente è Vice Capo Missione dell’Ambasciata Americana a Roma da novembre 2015, dopo due anni trascorsi nello staff del Segretario di Stato Kerry come Vice Segretario Esecutivo. Prima di rientrare a Washington, Kelly Degnan ha servito come Vice Capo Missione dell’Ambasciata statunitense a Pristina, in Kosovo, dove è giunta al termine di un mandato di tre anni alla Missione diplomatica americana presso la Nato a Bruxelles, in qualità di consigliere politico.
Entrata nel corpo diplomatico nel 1993, ha inoltre prestato servizio nell’Afghanistan orientale, in Turchia, Italia, Botswana e Pakistan. È stata anche Assistente Speciale del Segretario di Stato Madeleine Albright e Assistente Speciale del Sottosegretario di Stato per gli Affari politici in occasione di precedenti incarichi a Washington, nonché Chargé d’Affaires ad interim dal gennaio al settembre 2017.

Kelly Degnan (fonte: it.usembassy.gov/it)
Kelly Degnan (fonte: it.usembassy.gov/it)

Link

Ultime notizie

24 giugno 2022

International Smart City School 2022: the challenge of climate change

SUMMER SCHOOL EUROPEA A CAGLIARI. Dal 20 giugno sono iniziate le attività della scuola internazionale sulle smart cities e la sfida imposta dal cambiamento climatico. L’iniziativa dell’Università di Cagliari, curata dal docente Luigi Mundula e organizzata insieme agli altri atenei Ue dell’alleanza Educ - Paris Nanterre, Rennes 1, Potsdam, Masaryk, Pécs - impegnerà studenti e professori delle sei università fino al primo luglio. In programma un ricco calendario di lezioni in lingua inglese, eventi, aperiNET, lavori di gruppo, visite di studio e culturali, con ampio spazio all’interazione dei partecipanti internazionali

24 giugno 2022

Un percorso che punta sulle persone: inaugurato oggi il master in gestione delle risorse umane

“L’obiettivo è agire sul territorio per rilanciarlo attraverso la formazione di profili di alta professionalità”: così Gianni Fenu, prorettore vicario dell’Università di Cagliari, ha aperto l’incontro inaugurale del master di II livello in Gestione e sviluppo delle risorse umane, che formerà 36 professioniste e professionisti nel settore della gestione e valorizzazione del personale.

23 giugno 2022

Gestione e sviluppo delle risorse umane: il 24 giugno l’evento inaugurale del master

Nasce in collaborazione con l’ASPAL il nuovo master dell’Università di Cagliari dedicato a formare nuovi manager delle risorse umane. Si tratta di figure chiave per le imprese, sempre più impegnate non solo nel controllo, ma anche nella valorizzazione del personale. L’evento di inaugurazione si svolgerà alle 10 nell’Aula Magna del Rettorato, in via Università 40

23 giugno 2022

Antonio Pigliaru Workshop on Social Norms & Cultural Codes

Si svolgerà sabato 25 giugno nell’Aula Maria Lai una conferenza internazionale ispirata all'opera di Antonio Pigliaru sul Codice della Vendetta Barbaricina, a 100 anni dalla nascita del giurista, filosofo ed etnografo sardo. Organizzata in occasione della nuova edizione della famosa opera del grande studioso sardo, l'iniziativa metterà a confronto studiosi e ricercatori provenienti da tutto il mondo sulla persistenza e sull'evoluzione delle norme sociali e sul ruolo dei codici culturali e dei codici d’onore

Questionario e social

Condividi su: