UniCa UniCa News Notizie “S. Elia di Monte Santo. Primo cenobio benedettino della Sardegna”: Andrea Pala interviene alla presentazione

“S. Elia di Monte Santo. Primo cenobio benedettino della Sardegna”: Andrea Pala interviene alla presentazione

Il docente di Storia dell’Arte Medievale partecipa alla presentazione del volume dedicato al santuario di Siligo, oggi alle 17:30 alla Fondazione di Sardegna di Sassari
14 febbraio 2018
Chiesa della Ns. Signora di Mesumundu.

di Valeria Aresu

Cagliari, 14 febbraio 2018 - Andrea Pala, storico dell’arte del nostro ateneo, interverrà alla presentazione dell’opera curata da Giovanni Strinna e Giuseppe Zichi che si svolgerà questo pomeriggio, in via Carlo Alberto 7, a Sassari.

Parteciperà ai lavori- coordinati da Donatella Carboni, docente di geografia all’Università di Sassari- anche Raimondo Zucca, docente di storia romana dell’ateneo sassarese.

Le chiese del territorio del Monte Santo, in particolare Santa Maria di Bubalis e Sant’Eliseo, sono state oggetto di ricerca per molti storici, poiché costituiscono la prima dotazione del primo monastero benedettino della Sardegna. Gli autori di questa donazione furono i giudici di Torres, che con quel gesto compivano un atto di fedeltà al papa. Il diploma di donazione, ancora oggi conservato a Montecassino, costituisce il più antico documento scritto del Medioevo sardo, ma la vicenda ci è testimoniata anche nelle suggestive pagine della Chronica Casinensis di Leone Marsicano. I nomi delle chiese di S. Elia e S. Maria, situate nell’attuale Siligo, vennero incisi assieme a quelle degli altri beni posseduti dai Cassinesi sul portone bronzeo del monastero laziale, come ad affermarne l’eterna stabilità.


 

Andrea Pala, docente di Storia dell'Arte Medievale
Andrea Pala, docente di Storia dell'Arte Medievale

Il volume, edito da “All’Insegna del Giglio”, raccoglie i saggi di specialisti di diverse discipline che riguardano il territorio del Monte Santo e le chiese dalla fase di età bizantina fino a quella tardo-medievale, con un’incursione nella storia otto-novecentesca relativa alle dispute per la gestione della festa campestre di Sant’Elies ed è arricchito da un vasto apparato fotografico.

Copertina del volume "S. Elia di Monte Santo. Primo cenobio benedettino della Sardegna"
Copertina del volume "S. Elia di Monte Santo. Primo cenobio benedettino della Sardegna"

Ultime notizie

31 gennaio 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali

30 gennaio 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Una foltissima partecipazione lunedì 30 al convegno organizzato dall'ateneo per il Giorno della Memoria. Autorità civili, militari e religiose, tantissimi studenti a simboleggiare il passaggio del testimone per continuare a non dimenticare l'orrore dell'Olocausto. Gli interventi del rettore Francesco Mola, del direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, del professor Michele Camerota, del presidente della Regione Christian Solinas, dell'assessora alla pubblica istruzione del comune di Cagliari Marina Adamo. Al termine della manifestazione è stata scoperta la targa commemorativa in onore di Davide Teodoro Levi, Alberto Pincherle, Camillo Viterbo, i tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. SERVIZIO, PHOTOGALLERY E VIDEO INTERVISTE

30 gennaio 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

27 gennaio 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ha ospitato Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie