UniCa UniCa News Notizie Mariano IV d’Arborea e la Guerra nel Medioevo in Sardegna

Mariano IV d’Arborea e la Guerra nel Medioevo in Sardegna

Nella Sala Conferenze della Pinacoteca Nazionale di Cagliari, il 30 gennaio alle 17, il dottore di ricerca di UniCa Andrea Garau presenta il suo saggio: un viaggio nel mondo della guerra in Sardegna con la Corona d’Aragona
30 gennaio 2018
Presentazione del volume "Mariano IV d’Arborea e la Guerra nel Medioevo in Sardegna"

di Rossana Orrù

Cagliari, 30 gennaio 2018 –  Il 30 gennaio alle 17, nella Sala Conferenze della Pinacoteca Nazionale di Cagliari, piazza Arsenale,1, verrà presentato il saggio “Mariano IV d’Arborea e la Guerra nel Medioevo in Sardegna” scritto da Andrea Garau, ricercatore in Storia, Beni Culturali e Studi Internazionali dell’Università degli Studi di Cagliari.

Nel volume l’autore analizza la figura emblematica dello Judike arborense Mariano IV de Bas Serra e il suo operato nel conflitto con la Corona d’Aragona. Il lettore verrà accompagnato in un innovativo viaggio nel mondo della guerra in Sardegna, alla scoperta delle strutture dell’esercito giudicale, delle strategie utilizzate e delle risorse impiegate, tanto umane quanto logistiche, politiche e diplomatiche. La dimensione della guerra costituisce il punto di vista attraverso cui osservare la realtà del Giudicato d’Arborea nella Sardegna del XIV secolo.

Introduce i lavori l’editore Francesco Cheratzu e interverranno Lorenzo Tanzini, docente di Antichità e Istituzioni medievali e Storia medievale dell’Università di Cagliari e Cristina Cocco, docente di Letteratura latina medievale e umanistica.

Per maggiori informazioni mandare una mail all’indirizzo della Pinacoteca Nazionale di Cagliari pm-sar.pinacotecacagliari@beniculturali.it o consultare la pagina facebook e il sito del Polo Museale della Sardegna.

Andrea Garau, ricercatore e autore del volume
Andrea Garau, ricercatore e autore del volume

Allegati

Ultime notizie

29 novembre 2021

Un secolo di Moto Guzzi e Alfa Romeo. Evento nel polo universitario di via Marengo

Giovedì 2 dicembre 2021, in collaborazione con la facoltà di Ingegneria e Architettura, l’associazione Automoto d'epoca Sardegna organizza una conferenza per celebrare i cento anni della Moto Guzzi e i centoundici anni dell'Alfa Romeo. Nell’occasione il piazzale del campus ospiterà un’interessante esposizione di motociclette e auto storiche messe a disposizione da collezionisti e appassionati sardi

28 novembre 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

27 novembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde

27 novembre 2021

Smart Grid Technologies, evento conclusivo del MOST project

Si svolgerà lunedì 13 dicembre alle 14 il webinar “The Smart Grid as Digital Superhero leading the Energy Transition", appuntamento conclusivo del master dedicato alla formazione di esperti ed esperte nella progettazione e gestione di tecnologie per le reti elettriche di nuova generazione. Il corso di alta formazione è coordinato dall'Università degli Studi di Cagliari e vede la partecipazione di atenei, enti di ricerca e imprese internazionali

Questionario e social

Condividi su: