UniCa UniCa News Notizie Lotta alla tratta degli esseri umani, un seminario

Lotta alla tratta degli esseri umani, un seminario

Lunedì 11 dicembre, dalle 10.30 in Aula Maria Lai, giornata di sensibilizzazione e dialogo con gli studenti universitari sul tema della lotta alla tratta degli esseri umani
09 dicembre 2017
UniCa con la Regione Sardegna per la corretta informazione sulla tratta degli esseri umani

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 7 dicembre 2017 - La Regione Autonoma della Sardegna, in collaborazione con l’Università degli Studi di Cagliari e la Congregazione Figlie della Carità, istituzione da tempo impegnata nella realizzazione di azioni di prevenzione e di protezione dei diritti delle vittime di tratta in Sardegna, organizza per lunedì 11 dicembre  una giornata di sensibilizzazione e dialogo con gli studenti universitari sul tema della lotta alla tratta degli esseri umani. L’evento si terrà dalle ore 10.30 alle ore 13.30 nel’aula Maria Lai, della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche dell’Università degli Studi di Cagliari, in Viale Sant’Ignazio-Via Nicolodi.

Obiettivo dell’incontro è inquadrare il fenomeno della tratta alla luce dei recenti flussi migratori che ne hanno aggravato l’entità e coinvolgere in un dibattito gli studenti affinché siano maggiormente consapevoli del problema, delle sue cause e dei suoi drammatici effetti, e di quanto viene realizzato a livello regionale per difendere vittime e potenziali tali. 

 

Programma dei lavori

10:30 Introduzione ai lavori

Alessandra Carucci - Prorettore per l’internazionalizzazione, Università degli Studi di Cagliari

Cecilia Novelli - Direttore del Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni dell’Università degli Studi di Cagliari
Marco Zurru – Docente di Sociologia Economica presso il Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni dell’Università degli Studi di Cagliari

Interventi:

Marco Sechi - Regione Autonoma della Sardegna, Ufficio di Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale: "Le attività della Regione Sardegna per il contrasto della Tratta"
Luca Foschi - Freelance war correspondent, Dottorando presso l’Università degli Studi di Cagliari: “Vita e Furore: i campi profughi in Turchia, Iraq, Libano, Giordania e Tunisia"
Nicola Melis - Docente di Storia e Istituzioni dell’Africa Mediterranea e del Vicino Oriente, Università degli Studi di Cagliari: "L’inferno dei profughi e il mercato degli schiavi in Libia"
Corinne Vigo - Progetto Elen Joy: “I programmi di protezione per le vittime di tratta in Sardegna”
Francesca Ippolito - Docente di Diritto internazionale, Università degli Studi di Cagliari: “Stati e vittime di tratta: quali obblighi (per gli uni) e diritti (per le altre) impone il diritto internazionale?”
Barbara Barbieri - Docente di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Università degli Studi di Cagliari: “Punti di forza e di debolezza del sistema di accoglienza”

Dibattito

Allegati

Ultime notizie

16 luglio 2018

L'occhio degli economisti sul mercato del lavoro

Venerdì 20 luglio un workshop sugli effetti delle leggi di regolazione del mercato del lavoro organizzato da Giovanni Sulis, docente del dipartimento di Scienze Economiche ed Aziendali. Il lavoro del professore è stato citato nell’edizione 2018 dell’Employement Outlook dell’Organisation for Economic Co-operation and Development

16 luglio 2018

Senato accademico, on line i risultati provvisori

Disponibili nelle pagine del coordinamento Affari generali ed Elezioni della Direzione generale. Si attende ora l’ufficialità: in testa per le Macro Aree (docenti) Michele Mascia, Iole Tomassini Barbarossa e Tatiana Cossu, per il personale tecnico, bibliotecario e amministrativo Luigi Barberini e Ernesto Batteta

13 luglio 2018

"Ginecologia è un fiore all'occhiello per l'ateneo di Cagliari"

Il plauso di Francesco Marongiu, pro rettore per le Attività sanitarie dell'Università di Cagliari al congresso nazionale curato da Gian Benedetto Melis. La quattro giorni con specialisti nazionali ed esteri prosegue tra letture magistrali, relazioni e tavole rotonde. In prima fila i docenti dell’ateneo del capoluogo. Tra questi, i professori Fanos, Faa, Biggio, Finco, Angioni, Paoletti, De Lisa, Mercuro, Puxeddu, Mariotti, Mathieu,Calò, Mais, Rongioletti, Angiolucci

Questionario e social

Condividi su: