UniCa UniCa News Notizie Assieme per la cultura della legalità

Assieme per la cultura della legalità

APPROFONDIMENTO. Le video-interviste a Pietro Ciarlo, Maria Alessandra Pelagatti e Pierluigi D’Angelo. Da pro rettore, procuratore della Repubblica e questore di Cagliari, indicazioni, esempi e buone pratiche per le nuove generazioni. Con un monito comune: “La formazione, la conoscenza e i saperi culturali sono vaccino naturale per una maturazione equilibrata, solida e civile”
06 dicembre 2017
Pietro Ciarlo, prorettore per la semplificazione e innovazione amministrativa dell'Università di Cagliari

Mario Frongia
Cagliari, 6 dicembre 2017

  
MAFIE, STRAGI, COSCIENZA CIVILE. Una straordinaria occasione per riflettere su temi sempre caldi e attuali: la commemorazione di Emanuela Loi nell’ambito del convegno sull’evoluzione delle mafie, ha colto nel segno. Istituzioni e autorità, ma anche docenti, studenti, cittadini serrano le fila. Sui lavori tenutisi nell’aula magna del polo economico, giuridico e politico – con gli applauditi interventi del rettore Maria Del Zompo, del direttore del dipartimento di giurisprudenza, Fabio Botta, di Leonardo Filippi, ordinario di diritto processuale, del prefetto Tiziana Costantino, del direttore generale della Polizia, Filippo Dispenza, del capo di gabinetto della questura, Domenico Chierico, di Gaetano Grasso, presidente Federazione antiracket italiana e di Lirio Abbate, scrittore e giornalista - la mestizia per la commemorazione della prima donna poliziotta caduta in servizio, Emanuela Loi. Per cornice, la forza della cultura, indispensabile per diventare più forti, migliori, competitivi.

 

Maria Alessandra Pelagatti, procuratore della Repubblica di Cagliari

ALTA FORMAZIONE, CULTURA, CONFRONTO APERTO. Le video-interviste a Pietro Ciarlo (pro rettore per la semplificazione e innovazione amministrativa, Università di Cagliari), Maria Alessandra Pelagatti (procuratore della Repubblica, Cagliari) e Pierluigi D’Angelo (questore, Cagliari) sono state realizzate in apertura dei lavori. Oltre a contenere e offrire una sintesi e spunti di ulteriore riflessione, vantano un comune denominatore teso a rilanciare un capitolo chiave nella lotta alla criminalità organizzata, ai comportamenti e modelli devianti e illegali: “La formazione, la conoscenza e i saperi culturali sono vaccino naturale per una maturazione equilibrata, solida e civile”.

Pierluigi D'Angelo, questore di Cagliari

Link

Ultime notizie

15 dicembre 2017

UniCa ospita Paolo Fabbri, uno dei padri e maestri della semiotica

Il semiologo italiano interviene al Campus Aresu ad una serie di appuntamenti del corso di laurea in Lingue e comunicazione sulla malalingua politica, il senso delle isole e il tatuaggio, semiotica e antropologia. RASSEGNA STAMPA con l'intervista con Manuela Arca su L'UNIONE SARDA

15 dicembre 2017

Le migrazioni: una prospettiva interculturale ed interdisciplinare

Ha inizio il 18 gennaio (alle 15 in Aula B della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche) il X corso di educazione alla solidarietà internazionale organizzato dall'Associazione Sucania, in collaborazione con il Centro Studi di Relazioni Industriali dell'Università di Cagliari e la Fondazione Anna Ruggiu onlus e con il sostegno della Fondazione di Sardegna

15 dicembre 2017

Bioedilizia, il futuro è adesso

Un Master di grande valore culturale e professionale organizzato con l’ASPAL e il Consorzio AUSI di Iglesias: bioarchitettura e rispetto dell’ambiente parole chiave per adeguarsi alle sfide di un mercato del lavoro che non aspetta. “La rete con le istituzioni e le imprese consente di costruire filiere di sicuro successo”, commenta il direttore Antonello Sanna. Qui le INTERVISTE, la FOTOGALLERY e i VIDEO dell'avvio del Master

Questionario e social

Condividi su: