UniCa UniCa News Notizie La Sardegna tra Arborea e Aragona

La Sardegna tra Arborea e Aragona

Il 22 novembre alle 18, alla Fondazione di Sardegna, Italo Birocchi, Cecilia Tasca e Sergio Tognetti interverranno alla presentazione del libro di Gian Giacomo Ortu
16 novembre 2017
La Sardegna tra Arborea e Aragona

di Rossana Orrù

Cagliari, 16 novembre 2017 - Il 22 novembre alle 18 alla Fondazione di Sardegna di Via San Salvatore da Horta 2, Cecilia Tasca, docente di Archivistica, bibliografia e biblioteconomia dell’Università di Cagliari, Sergio Tognetti, docente di Storia medievale dell’Università di Cagliari e Italo Birocchi, docente di Storia del diritto medievale e moderno dell’Università Sapienza di Roma, interverranno alla presentazione del libro di Gian Giacomo OrtuLa Sardegna tra Arborea e Aragona”, incontro organizzato nell’ambito de “I Pomeriggi della Fondazione” della Fondazione di Sardegna.

I tre docenti dialogheranno con l’autore del testo, Gian Giacomo Ortu, professore ordinario di Storia moderna in quiescenza dell’Università di Cagliari, dove ha diretto il Dipartimento storico politico internazionale e presieduto il Corso di Scienze dell’Architettura. È attualmente docente a contratto di Storia moderna e di Analitica storica dei luoghi della Facoltà di Ingegneria e Architettura di Cagliari.

Grazie alla presentazione dell’opera si potrà investigare sulla tormentata storia della “Sardegna aragonese”, una Sardegna destinata a subire il dominio iberico. Il libro ricostruisce in maniera sapiente il drammatico confronto, militare, politico e di civiltà sviluppatosi nel XIV e XV secolo tra il giudicato di Arborea e la Corona d'Aragona. Emergono figure, eventi e processi di straordinario rilievo, nell'Europa tardo-medievale, culla della modernità.

Il professor Gian Giacomo Ortu
Il professor Gian Giacomo Ortu

Ultime notizie

08 dicembre 2021

Congresso nazionale degli operatori radiofonici universitari

A Cagliari, dal 10 al 12 dicembre, il primo raduno della categoria sul tema “Il futuro della radiofonia italiana universitaria: proposte per una visione più europea”. In arrivo nel capoluogo sardo i rappresentanti di oltre trentatré emittenti studentesche da tutta Italia che si incontreranno nella Mediateca del Mediterraneo. Organizzazione a cura di Unica Radio, la webradio degli studenti dell'Università di Cagliari

07 dicembre 2021

DUST IN THE WIND

Perturbazioni e problemi idroclimatici antropogenici nelle terre aride: giovedì 9 dicembre il seminario della professoressa statunitense Kathleen Nicoll (University of Utah) su cause ed effetti della desertificazione in regioni a rischio di siccità, come il Mediterraneo, a confronto con le variabili ecogeomorfiche e le attività umane alla base delle tempeste di polvere a Salt Lake City e nelle vicine montagne Wasatch. Appuntamento organizzato su Teams dal Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e coordinato dal professor Guido Mariani nell’ambito del ciclo di seminari 2021-22 dei Corsi di laurea in Geologia e Scienze e tecnologie geologiche

07 dicembre 2021

Transizione energetica e mobilità

Venerdì 10 dicembre, ore 17:45, continua la serie di conferenze organizzate da Legambiente Sardegna con la collaborazione del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell'Università di Cagliari (Dicaar) con il comune obiettivo di tenere alta l’attenzione a focalizzare ogni sforzo sull’Agenda impostata dall’Unione europea per il Green Deal, la transizione “verde”, giusta e solidale, che ha messo a disposizione ingenti risorse mirate per la ripresa e la resilienza dei Paesi membri. Con i docenti di UniCa Giorgio Massacci, Giorgio Querzoli, Gianfranco Fancello e Italo Meloni, partecipano: Paride Gasparini (Ctm), Paolo Diana (Arst) e l’assessore comunale Alessandro Guarracino. Coordina Vincenzo Tiana (Legambiente)

07 dicembre 2021

BIP, giornata di recruiting

Si svolgerà martedì 21 dicembre, nel Centro servizi di Ateneo per l'innovazione e l'imprenditorialità dell‘Università di Cagliari in via Ospedale 121, la giornata di reclutamento organizzata dalla società di consulenza internazionale BIP Consulting. L'evento è riservato a studentesse e studenti laureandi o laureati nelle discipline STEM. Per partecipare occorre inviare il curriculum entro il 16 dicembre

Questionario e social

Condividi su: