UniCa UniCa News Notizie Il Rettore inaugura il CeSAR

Il Rettore inaugura il CeSAR

E' il Centro di servizi di Ateneo per la ricerca: giovedì 16 novembre alle 11.30 alla Cittadella universitaria di Monserrato il via ufficiale alla struttura diretta dalla prof.ssa Roberta Vanni in cui ricercatori di chimica, biologia, fisica e medicina lavoreranno insieme con le migliori tecnologie disponibili. RASSEGNA STAMPA
16 novembre 2017
Il CeSAR ripreso dall'alto con l'utilizzo di un drone

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 14 novembre 2017 - Il Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari, Maria Del Zompo, inaugura giovedì 16 novembre alle 11.30 il Centro di servizi di Ateneo per la ricerca “CeSAR”, in cui ricercatori di chimica, biologia, fisica e medicina lavoreranno insieme con le migliori tecnologie attualmente disponibili. Al CeSAR, in questi mesi, è stato aggregato in un unico luogo un ampio insieme di laboratori scientifici di altissima specializzazione di discipline tra loro legate da sinergie effettive e potenziali nella ricerca, documentate da chiare tendenze internazionali della ricerca di base e sperimentale. Il CeSAR è diretto dalla prof.ssa Roberta Vanni.

All’evento di giovedì sono stati invitati il Presidente della Regione Francesco Pigliaru, l’assessore al Bilancio e vicepresidente Raffaele Paci, i sindaci di Cagliari, Massimo Zedda, e di Monserrato, Tomaso Locci.

L’appuntamento è al Blocco A della Cittadella universitaria di Monserrato: dopo i saluti istituzionali, seguirà una visita ai laboratori e alle aule didattiche.

RASSEGNA STAMPA

UNIONESARDA.IT
Cultura » Cagliari
L'Ateneo di Cagliari svela il CeSAR, nuovo e avveniristico centro di ricerca
Martedì 14 novembre 2017 - 13:31

Un nuovo centro, all'interno dell'Università di Cagliari, in cui ricercatori di chimica, biologia, fisica e medicina, non soltanto dell'Ateneo cagliaritano, lavoreranno insieme con le migliori tecnologie attualmente disponibili.
L'inaugurazione ufficiale è per giovedì 16 novembre (alle 11.30) e il CeSAR, questo il nome del nuovissimo centro, svelerà i propri laboratori scientifici di altissimo livello e specializzazione.
Il progetto è volto a dar seguito e a implementare sinergie effettive e potenziali nella ricerca, con ampi risvolti internazionali.
In particolare, molte attrezzature scientifiche presenti al CeSAR sono uniche in Sardegna.
Alla cerimonia d'inaugurazione, in programma alle 11.30 nel Blocco A della Cittadella universitaria di Monserrato, ai saluti istituzionali seguirà una visita ai laboratori e alle aule didattiche.

UNIONESARDA.IT
UNIONESARDA.IT

VISTANET.IT
Nasce il “CeSaR”, il superpolo di ricerca scientifica dell’Università di Cagliari
Martedì 14 novembre 2017  - 12:45

Il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, inaugura giovedì 16 novembre alle 11.30 il Centro di servizi di Ateneo per la ricerca “CeSAR”, in cui ricercatori di chimica, biologia, fisica e medicina, non soltanto dell’Ateneo cagliaritano, lavoreranno insieme con le migliori tecnologie attualmente disponibili.
Al CeSAR, in questi mesi, è stato aggregato in un unico luogo un ampio insieme di laboratori scientifici di altissima specializzazione e di altissimo livello scientifico di discipline tra loro legate da sinergie effettive e potenziali nella ricerca, documentate da chiare tendenze internazionali della ricerca di base e sperimentale. Numerose attrezzature scientifiche presenti al CeSAR sono uniche in Sardegna.
All’evento sono stati invitati il Presidente della Regione Francesco Pigliaru, l’assessore al Bilancio e vicepresidente Raffaele Paci, i sindaci di Cagliari, Massimo Zedda, e di Monserrato, Tomaso Locci, e il Rettore dell’Università di Sassari, Massimo Carpinelli.
L’appuntamento è al Blocco A della Cittadella universitaria di Monserrato: dopo i saluti istituzionali, seguirà una visita ai laboratori e alle aule didattiche.

VISTANET.IT
VISTANET.IT

CASTEDDUONLINE.IT
Università: si inaugura il CeSAR, centro servizi per la ricerca
Il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, inaugura giovedì il Centro di servizi di Ateneo per la ricerca “CeSAR”
Martedì 14 novembre 2017


Il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, inaugura giovedì 16 novembre alle 11.30 il Centro di servizi di Ateneo per la ricerca “CeSAR”, in cui ricercatori di chimica, biologia, fisica e medicina, non soltanto dell’Ateneo cagliaritano, lavoreranno insieme con le migliori tecnologie attualmente disponibili.
Al CeSAR, in questi mesi, è stato aggregato in un unico luogo un ampio insieme di laboratori scientifici di altissima specializzazione e di altissimo livello scientifico di discipline tra loro legate da sinergie effettive e potenziali nella ricerca, documentate da chiare tendenze internazionali della ricerca di base e sperimentale. Numerose attrezzature scientifiche presenti al CeSAR sono uniche in Sardegna.
All’evento sono stati invitati il Presidente della Regione Francesco Pigliaru, l’assessore al Bilancio e vicepresidente Raffaele Paci, i sindaci di Cagliari, Massimo Zedda, e di Monserrato, Tomaso Locci, e il Rettore dell’Università di Sassari, Massimo Carpinelli.

CASTEDDUONLINE.IT
CASTEDDUONLINE.IT

TTECNOLOGICO.COM
Ricerca scientifica: giovedì 16 novembre il rettore dell’Università di Cagliari inaugura il “Cesar”, il centro servizi per la ricerca
Mercoledì 15 novembre 2017

Nato nel 2014 , verrà inaugurato giovedì 16 novembre alle 11.30 il Centro di servizi di Ateneo per la ricerca “CeSAR”, il luogo dove i ricercatori di chimica, biologia, fisica e medicina, non soltanto dell’Ateneo cagliaritano, lavoreranno insieme con le migliori tecnologie attualmente disponibili.
Al CeSAR, in questi mesi, è stato aggregato in un unico luogo un ampio insieme di laboratori scientifici di altissima specializzazione e di altissimo livello scientifico di discipline tra loro legate da sinergie effettive e potenziali nella ricerca, documentate da chiare tendenze internazionali della ricerca di base e sperimentale. Numerose attrezzature scientifiche presenti al CeSAR sono uniche in Sardegna.
All’evento sono stati invitati il Presidente della Regione Francesco Pigliaru, l’assessore al Bilancio e vicepresidente Raffaele Paci, i sindaci di Cagliari, Massimo Zedda, e di Monserrato,Tomaso Locci, e il Rettore dell’Università di Sassari, Massimo Carpinelli.
L’appuntamento è al Blocco A della Cittadella universitaria di Monserrato: dopo i saluti istituzionali, seguirà una visita ai laboratori e alle aule didattiche.

TTECNOLOGICO.COM
TTECNOLOGICO.COM

Ultime notizie

30 giugno 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 giugno 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

28 giugno 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

Questionario e social

Condividi su: