UniCa UniCa News Notizie UniCa per i diritti umani

UniCa per i diritti umani

Prosegue l'intesa dell’Università di Cagliari - grazie al prof. Mauro Giovanni Carta - con l’Organizzazione Mondiale della Sanità per l’implementazione del WHO QualityRights project. NUOVO VIDEO ufficiale sull'iniziativa dell'OMS
05 novembre 2017
Human Rights

di Rossana Orrù

Cagliari, 3 novembre 2017 – Si rafforza la collaborazione tra l’Università di Cagliari e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) all’interno del progetto Quality Rights nell’area mediterranea nel quinquennio 2015-2020 (WHO-UNICA agreement 2015), che coinvolge per conto dell’Ateneo il professor Mauro Giovanni Carta, docente di Psichiatria.

Nei giorni scorsi infatti l’OMS ha postato il video ufficiale della prima applicazione su larga scala del progetto nello stato di Gujarat in India. Nel filmato interviene anche il docente di UniCa.

Mauro Giovanni Carta, docente di Psichiatria
Mauro Giovanni Carta, docente di Psichiatria
Video ufficiale della prima applicazione su larga scala del progetto nello stato di Gujarat in India.

Il WHO QualityRights project” (QR) nasce dalla necessità riconosciuta dall’OMS di un nuovo approccio che permetta alle persone con problemi di disabilità psicosociale di avere un ruolo attivo nelle decisioni riguardanti i loro trattamenti e le scelte cruciali di vita. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo è stato creato anche un consorzio costituito da associazioni di utenti e famiglie, ONLUS, ed altri attori sociali della Sardegna fra cui il Comune di Cagliari.

La collaborazione attiva all’iniziativa ha portato l’Università di Cagliari a organizzare, nell’agosto 2016, in collaborazione con la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani la prima Summer School su Salute Mentale e Diritti Umani, evento che ha visto la diretta partecipazione di attori sociali di numerose nazioni.

La cooperazione si concretizza, inoltre, nella costruzione del sito per l’e-learning sul QR che garantirà a circa 20 studenti cagliaritani di intraprendere il percorso di apprendimento gratuitamente e nel contributo degli specialisti dell’Ateneo allo sviluppo degli strumenti che permettono la messa in atto del progetto: il ToolKit, la cui authorship è riconosciuta all’Università di Cagliari, è uno strumento per misurare il livello del rispetto dei diritti umani in un determinato servizio di cure, per sostenere il personale e gli utenti a intraprendere piani di miglioramento e per misurare l’esito degli interventi.

Attualmente l’Università di Cagliari è anche capofila di un progetto per l’applicazione del programma QualityRights in Tunisia che prevede un training all’uso del ToolKit e un intervento di miglioramento negli ospedali di Razi di Tunisi e La Marsa.
Il progetto QualityRights sarà lanciato ufficialmente l’8 dicembre 2107 a Ginevra in  concomitanza con la giornata mondiale della disabilità e nel 2018 l’Università di Cagliari dovrebbe ospitare la seconda Summer School on Mental Health and Human Rights.

WHO Quality Rights
WHO Quality Rights

Link

Ultime notizie

19 maggio 2022

Unica&Imprese, al via l’Agrifood edition 2022

Tecnologie e applicazioni avanzate, prodotti, processi, promozione e commercializzazione. Il confronto tra ricercatori e imprese del territorio coinvolte nell’agroalimentare in Sardegna. “L’Università di Cagliari è da anni impegnata a promuovere e alimentare il processo di produzione di valore fungendo da motore di sviluppo e generatore di innovazione del settore” dice Fabrizio Pilo. Le iscrizioni all’evento del Crea si chiudono il 10 giugno. All'interno il link per formalizzare l'adesione

19 maggio 2022

Il Premio La Marmora a Beppe Severgnini

L’Aula Magna di Palazzo Belgrano ha ospitato la consegna del riconoscimento al giornalista del Corriere della Sera e scrittore, assegnato dai cinque Rotary Club di Cagliari. L’amore per la nostra terra nelle parole del premiato: “Molti sedicenti amici della Sardegna in realtà non la conoscono. Se facessimo un esame a quanti sbarcano nell’Isola, forse staremmo tutti un po’ più larghi”. Quindi l’analisi: “In corso una periferizzazione del pianeta. Chi ha già vissuto in periferia sa già come fare, per questo avete grandi potenzialità”

19 maggio 2022

Amazon Women in Innovation, assegnata la borsa di studio

E' Giorgia Orofino, studentessa nel corso di Ingegneria elettrica, elettronica e informatica, la vincitrice della selezione promossa per il secondo anno dalla multinazionale in collaborazione con l'Università degli Studi di Cagliari. L'iniziativa fa parte del programma Amazon nella Comunità, creato per incentivare e aiutare le giovani donne a intraprendere un percorso di studi e a soddisfare la propria ambizione di lavorare nel settore dell’innovazione e della tecnologia. RASSEGNA STAMPA

18 maggio 2022

Ricerca, quattro dipartimenti dell’Università di Cagliari al top in Italia

Giurisprudenza, Ingegneria elettrica ed elettronica, Matematica e Informatica, Scienze politiche e sociali hanno superato la prima selezione e sono in corsa per entrare nella lista dei 180 Dipartimenti di eccellenza. Confermato il trend positivo dei risultati ottenuti sulla VQR. L’orgoglio dell’Ateneo nelle parole del Rettore Francesco Mola: “Risultato importante e incoraggiante”. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: