UniCa UniCa News Notizie ERASMUS E SPORT: le storie di Francesco Pupillo e di Etienne Herblot

ERASMUS E SPORT: le storie di Francesco Pupillo e di Etienne Herblot

Entrambi diciannovenni, medesima passione per la scherma agonistica, il primo da settembre nella capitale lituana e il secondo impegnato nel periodo di studio all’Università di Cagliari
19 ottobre 2017
Francesco Pupillo e Etienne Herblot

Cagliari, 19 ottobre 2017
Ivo Cabiddu

 
Ancora prima di partire per un’esperienza Erasmus, i giovani studenti dell’ateneo di Cagliari e i loro colleghi delle altre nazioni hanno certamente già tanto in comune. E se raffrontiamo in parallelo le loro storie durante e dopo il soggiorno di studio all’estero possiamo scoprire maggiormente quante analogie, quali differenze e, soprattutto, come l’Erasmus riesca a realizzare concretamente la consapevolezza che l'Unione Europea non è più un’idea astratta, bensì un cantiere aperto e marciante verso il futuro.
 
La riflessione trae spunto dalla pagina pubblicata oggi da Andrea Tiana, sul sito web del Cus Cagliari, che ci segnala la medesima passione sportiva, per la scherma agonistica, condivisa dal nostro Francesco Pupillo e dallo studente francese Etienne Herblot. Entrambi diciannovenni, il primo da settembre nella capitale lituana e il secondo impegnato nel periodo di studio Erasmus all’Università di Cagliari.


 

ERASMUS E SCHERMA: LE STORIE DI ETIENNE E FRANCESCO

L’esperienza dell’Erasmus arricchisce chi la fa, anche dal punto di vista sportivo. Francesco Pupillo schermitore del CUS Cagliari si trova dai primi di settembre a Vilnius in Lituania. Il 19enne cagliaritano è iscritto al secondo anno di Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Cagliari e attualmente è ospite della KSUniversity di Vilnius dove la mattina frequenta le lezioni e la sera si allena presso il principale Club di Scherma cittadino: il Gintarine spaga.

Negli stessi giorni in cui Francesco è partito per la Lituania nella sala scherma del Cus Cagliari è arrivato Etienne Herblot, fiorettista francese di 19 anni. Etienne studia Psicologia all’Università Francois Rabelais di Tours e pratica la scherma da quando aveva 5 anni presso le Cercle d’Escrime de Phitiviers. Anche lui abbina le lezioni al Magistero in via Trentino con la gli allenamenti di scherma al CUS. “Mi trovo molto bene al CUS Cagliari. Da quando sono arrivato in Italia ho già fatto due gare regionali con i colori del CUS.  Il mio sogno è partecipare a un Campionato Nazionale Italiano per confrontarmi con una delle più forti scuole di scherma al mondo”.

[Andrea Tiana]

Ultime notizie

31 gennaio 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali

30 gennaio 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Una foltissima partecipazione lunedì 30 al convegno organizzato dall'ateneo per il Giorno della Memoria. Autorità civili, militari e religiose, tantissimi studenti a simboleggiare il passaggio del testimone per continuare a non dimenticare l'orrore dell'Olocausto. Gli interventi del rettore Francesco Mola, del direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, del professor Michele Camerota, del presidente della Regione Christian Solinas, dell'assessora alla pubblica istruzione del comune di Cagliari Marina Adamo. Al termine della manifestazione è stata scoperta la targa commemorativa in onore di Davide Teodoro Levi, Alberto Pincherle, Camillo Viterbo, i tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. SERVIZIO E PHOTOGALLERY

27 gennaio 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ospita Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento sarà trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

26 gennaio 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie