UniCa UniCa News Notizie Sui Generis, giornate cagliaritane delle pari opportunità

Sui Generis, giornate cagliaritane delle pari opportunità

Il 13 e il 14 ottobre il Polo economico – giuridico ospita riflessioni sui diritti alla partecipazione economica, politica e sociale di qualsiasi individuo. Tra gli organizzatori il Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli studi di Cagliari
12 ottobre 2017
Locandina Sui Generis

di Sara Piras

II 13 e il 14 ottobre si svolgerà la VI edizione di Sui Generis - Professioniste per le pari opportunità, le giornate cagliaritane delle pari opportunità organizzate da Confprofessioni Sardegna insieme al Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli studi di Cagliari, all’Ordine degli Psicologi della Sardegna, all'Associazione Società Scientifica Interdisciplinare e di Medicina di Famiglia e di Comunità e al Sui Generis Network. L’iniziativa inizierà alle 10 del 13 ottobre nell’Aula magna del Liceo Pacinotti con i saluti del sindaco di Cagliari Massimo Zedda e dalla dirigente scolastica Valentina Savona, e proseguirà nel pomeriggio e nella giornata successiva nell’Aula Maria Lai del Polo economico – giuridico.

Numerosi i relatori e i temi trattati, dal ruolo delle donne nella scienza all’esperienza delle professioniste, da disabilità e sessualità alla violenza nei nuovi media. Esperti di psicologia, medicina e diritto provenienti da tutta Italia si confronteranno, concentrando le loro riflessioni sul diritto alla partecipazione economica, politica e sociale di qualsiasi individuo,

Argomenti di cui l’Università di Cagliari si fa portavoce, in particolare alla tavola rotonda introduttiva su donne e scienza, in cui interverrà il prorettore delegato alla ricerca Micaela Morelli a illustrare l’importanza delle donne nell’accademia.

Alle 15.30 di venerdì 13 ottobre, i lavori saranno aperti dai saluti del presidente della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche dell’Università di Cagliari Stefano Usai, del professore di Diritto costituzionale Pietro Ciarlo e degli assessori Barbara Argiolas e Marzia Cilloccu. Sabato 14 il docente di Diritto Internazionale Francesco Seatzu sarà invece uno dei relatori della tavola rotonda "Disabilità e sessualità", mentre e il professore di Diritto costituzionale Gianmario Demuro parteciperà all'esposizione di un caso guida sulla fine della vita.

Leggi il programma completo
Leggi il programma completo

Ultime notizie

21 febbraio 2018

"Lavoriamo per migliorare la fruizione dei beni culturali"

Rita Pamela Ladogana al convegno "Sardegna in Rete": l’Università con con i Musei del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Comune di Cagliari e la Regione per la valorizzazione del patrimonio dell’Isola. La docente di Storia dell’Arte contemporanea: “Progetti come il Laboratorio di Comunicazione dei Beni Culturali e il sito web della rete dei musei universitari italiani ci aiutano a raggiungerlo”. FOTO e VIDEO

21 febbraio 2018

Si insedia il Comitato di indirizzo di Ateneo

Mercoledì 21 febbraio prima riunione dell’organismo strategico che affiancherà gli organi di governo dell’Ateneo e che risponde alla necessità di creare uno stabile sistema di relazioni con il mondo istituzionale, economico, sociale e produttivo

20 febbraio 2018

Trasporti merci via mare: bilancio a Bastia tra specialisti dell'Università, imprese e amministrazioni pubbliche

Il progetto Go Smart Med ha per capofila gli ingegneri del Cirem dell'ateneo di Cagliari. L’evento coinvolge aziende, enti pubblici e privati sui nuovi scenari nell’alto Tirreno. Lo studio è curato dal team di Paolo Fadda e Gianfranco Fancello. Ai lavori partecipano, tra gli altri, Grimaldi, Corsica Lines, Cto-Combined terminal operators, Associazione agenti marittimi sardi, Oct-Ufficio trasporti Corsica

20 febbraio 2018

Premio Italiadecide, menzione speciale all'Università di Cagliari

Ricerca applicata innovativa: il progetto sviluppato da Giorgio Cau e Daniele Cocco del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali e Alfonso Damiano del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica, centra un prestigioso riconoscimento per l'impianto realizzato nella zona del Consorzio Industriale di Ottana. Un parco solare sperimentale, il primo impianto al mondo su scala industriale che integra le tecnologie solari a concentrazione di conversione termodinamica e fotovoltaica e due tecnologie innovative di accumulo termico ed elettrochimico. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: