UniCa UniCa News Notizie MUSE, tutti pazzi per la musica

MUSE, tutti pazzi per la musica

Aula magna Motzo affollata per il primo incontro dell'UniCa Musica Ensemble, l'associazione nata per favorire, comunicare e condividere la pratica musicale fra studentesse e studenti, docenti e personale tecnico amministrativo. RESOCONTO, galleria fotografica, INTERVISTA con il prof. Macchiarella e VIDEO delle prime prove
13 ottobre 2017
Prime prove musicali in Aula Motzo con la direzione del compositore Fabrizio Casti

di Sergio Nuvoli

Aula magna Motzo affollata oggi, e solo posti in piedi per il primo appuntamento con il MUSE («UniCa Musica Ensemble»), associazione musicale dell’Università degli Studi di Cagliari, volta a favorire, comunicare e condividere la pratica musicale fra studentesse e studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell’Ateneo.

L'iniziativa coordinata dal prof. Ignazio Macchiarella parte dunque con il botto, e presto saranno rese note le prossime iniziative: questo pomeriggio, in Facoltà di Studi umanistici, prime prove - non senza emozione - sotto la guida di Alessandra Seggi, docente di pedagogia musicale, e del compositore Fabrizio Casti.

------------------------ 

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 10 ottobre 2017 - Iniziano giovedì 12 ottobre alle 18 le attività del MUSE («UniCa Musica Ensemble»), associazione musicale dell’Università degli Studi di Cagliari, volta a favorire, comunicare e condividere la pratica musicale fra studentesse e studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell’Ateneo.

Il MUSE – coordinato dal prof. Ignazio Macchiarella - si propone, tra l’altro, di costituire un centro di educazione musicale attraverso attività di concertazione e produzione corale e strumentale, di svolgere, attraverso esercitazioni e prove d’ensemble, attività di formazione musicale, creando momenti di aggregazione e di socializzazione all'interno della comunità universitaria tra studenti, personale docente e personale tecnico-amministrativo.

Le attività del MUSE sono aperte a tutti: a chi ha già esperienza nella pratica musicale, a chi è alle prime armi, a chi non ha mai provato a cantare. Per partecipare basta solo aver interesse e voglia di fare musica insieme!

La prima lezione di MusE
La prima lezione di MusE
Il prof. Macchiarella commenta le prime prove del nuovo ensemble di UniCa

Il programma 2017/2018 delle iniziative del MUSE avrà inizio giovedì 12 ottobre alle ore 18, nell’aula Magna R. Motzo della facoltà di Studi Umanistici (Sa Duchessa, secondo piano). Dopo una breve presentazione del progetto MUSE, avrà luogo un laboratorio di attività sonoro-musicali improvvisate, aperte a tutti, sotto la guida di Alessandra Seggi, docente di pedagogia musicale, e del compositore Fabrizio Casti.

Gli interessati possono contattare il gruppo di lavoro Unica Musica Ensemble via mail  (unica.muse@gmail.com) oppure attraverso la pagina Facebook

Il gruppo di lavoro UNICA-MUSE è costituito da Duilio Caocci, Clementina Casula, Paolo Dal Molin, Ignazio Macchiarella (coordinatore), Claudia Ortu.

Il logo del MUSE
Il logo del MUSE

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di mercoledì 11 ottobre 2017
Cronaca di Cagliari (Pagina 18 - Edizione CA)
L'Università apre alla musica: domani via all'iniziativa
SA DUCHESSA. Le attività sono aperte a tutti. Alessandra Seggi coordinatrice del progetto

Al via le attività dell'associazione musicale UniCa Musica Ensemble (Muse), l'organizzazione dell'Ateneo cagliaritano che si occuperà di favorire, condividere e diffondere la pratica musicale fra gli studenti, coinvolgendo anche docenti e personale tecnico-amministrativo delle varie facoltà.
Domani alle 18 è in programma la prima iniziativa nell'aula magna Motzo, che si trova nella facoltà degli Studi Umanistici, al secondo piano del complesso Sa Duchessa. Coordinato da professor Ignazio Macchiarella (docente di Etnomusicologia), il Muse punta a costituire anche un centro di educazione musicale.
Tra le attività in programma, nel futuro dell'associazione, anche programmi di concerti strumentali e corali che saranno anticipati da momenti di aggregazione, prove d'ensemble, attività di socializzazione tra i musicisti che si iscriveranno. «Le attività del Muse sono aperte a tutti», si legge in una nota, «a chi ha già esperienza nella pratica musicale ma anche a chi è alle prime armi. Può presentarsi anche chi non ha mai provato a cantare».
Il calendario di quest'anno delle attività prenderà dunque il via domani sera a Sa Duchessa. Dopo una breve presentazione del progetto inizierà subito un laboratorio di attività sonoro-musicali improvvisate. Il coordinamento dell'appuntamento è affidato alla docente Alessandra Seggi, esperta di pedagogia musicale, e al compositore Fabrizio Casti.
La serata sarà aperta a tutti, anche ai curiosi che vogliano avvicinarsi per la prima volta alla musica.
«Gli interessati», prosegue la nota, «possono contattare il gruppo di lavoro Unica Musica Ensemble via mail, oppure attraverso la pagina Facebook del Muse».
Per l'occasione è stata attivata la casella di posta elettronica dedicata all'indirizzo unica.muse@gmail.com. Il gruppo di lavoro è formato invece da Duilio Caocci, Clementina Casula, Paolo Dal Molin e Claudia Ortu.
Fr. P.

L'Unione Sarda
L'Unione Sarda

L’UNIONE SARDA on line
CULTURA » CAGLIARI
Università di Cagliari, al via le attività dell'associazione musicale
Ieri alle 14:25

Avvio da giovedì (alle 18, Aula Magna R. Motzo della facoltà di Studi Umanistici) per le attività del MUSE – UniCa Musica Ensemble – associazione musicale dell'Università degli Studi di Cagliari volta a favorire, comunicare e condividere la pratica musicale fra studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell'Ateneo di Cagliari.
Coordinato dal professor Ignazio Macchiarella, docente di Etnomusicologia, il MUSE si propone, tra l'altro, di costituire un centro di educazione musicale attraverso attività di concertazione e produzione corale e strumentale, e di svolgere, attraverso esercitazioni e prove d'ensemble, attività di formazione musicale, creando momenti di aggregazione e di socializzazione all'interno della comunità universitaria tra studenti, personale docente e personale tecnico-amministrativo.
Le attività del MUSE sono aperte a tutti: a chi ha già esperienza nella pratica musicale, a chi è alle prime armi, a chi non ha mai provato a cantare.
In occasione dell'incontro in programma giovedì, ad una breve presentazione del progetto MUSE seguirà un laboratorio di attività sonoro-musicali improvvisate, aperte a tutti, sotto la guida di Alessandra Seggi, docente di pedagogia musicale, e del compositore Fabrizio Casti.
(Redazione Online/v.l.)

L'Unione Sarda on line
L'Unione Sarda on line

CASTEDDUONLINE.IT
Università, MUSE: un’associazione musicale per studenti e docenti
Iniziano giovedì 12 ottobre alle 18 le attività del MUSE, associazione musicale dell’Università degli Studi di Cagliari, volta a favorire, comunicare e condividere la pratica musicale
Di Redazione Cagliari Online
10 ottobre 2017

Iniziano giovedì 12 ottobre alle 18 le attività del MUSE («UniCa Musica Ensemble»), associazione musicale dell’Università degli Studi di Cagliari, volta a favorire, comunicare e condividere la pratica musicale fra studentesse e studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell’Ateneo.
Il MUSE – coordinato dal professor Ignazio Macchiarella, docente di Etnomusicologia – si propone, tra l’altro, di costituire un centro di educazione musicale attraverso attività di concertazione e produzione corale e strumentale, di svolgere, attraverso esercitazioni e prove d’ensemble, attività di formazione musicale, creando momenti di aggregazione e di socializzazione all’interno della comunità universitaria tra studenti, personale docente e personale tecnico-amministrativo.
Le attività del MUSE sono aperte a tutti: a chi ha già esperienza nella pratica musicale, a chi è alle prime armi, a chi non ha mai provato a cantare.
Il programma 2017/2018 delle iniziative del MUSE avrà inizio giovedì 12 ottobre alle ore 18, presso l’aula Magna R. Motzo della facoltà di Studi Umanistici (Sa Duchessa, secondo piano). Dopo una breve presentazione del progetto MUSE, avrà luogo un laboratorio di attività sonoro-musicali improvvisate, aperte a tutti, sotto la guida di Alessandra Seggi, docente di pedagogia musicale, e del compositore Fabrizio Casti.
Gli interessati possono contattare il gruppo di lavoro Unica Musica Ensemble via mail  (unica.muse@gmail.com) oppure attraverso la pagina Facebook del MUSE.
Il gruppo di lavoro UNICA-MUSE è costituito da Duilio Caocci, Clementina Casula, Paolo Dal Molin, Ignazio Macchiarella (coordinatore), Claudia Ortu.

CASTEDDUONLINE.IT
CASTEDDUONLINE.IT

SARDEGNAOGGI.IT
martedì, 10 ottobre 2017
Cagliari, nasce Muse l'associazione musicale dell'Università

Iniziano giovedì 12 ottobre alle 18 le attività del Muse («UniCa Musica Ensemble»), associazione musicale dell'Università degli Studi di Cagliari, volta a favorire, comunicare e condividere la pratica musicale fra studentesse e studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell'Ateneo.
Il Muse – coordinato dal professor Ignazio Macchiarella, docente di Etnomusicologia - si propone, tra l'altro, di costituire un centro di educazione musicale attraverso attività di concertazione e produzione corale e strumentale, di svolgere, attraverso esercitazioni e prove d'ensemble, attività di formazione musicale, creando momenti di aggregazione e di socializzazione all'interno della comunità universitaria tra studenti, personale docente e personale tecnico-amministrativo.
Le attività del Muse sono aperte a tutti: a chi ha già esperienza nella pratica musicale, a chi è alle prime armi, a chi non ha mai provato a cantare.
Il programma 2017/2018 delle iniziative del MUSE avrà inizio giovedì 12 ottobre alle ore 18, presso l'aula Magna R. Motzo della facoltà di Studi Umanistici (Sa Duchessa, secondo piano). Dopo una breve presentazione del progetto MUSE, avrà luogo un laboratorio di attività sonoro-musicali improvvisate, aperte a tutti, sotto la guida di Alessandra Seggi, docente di pedagogia musicale, e del compositore Fabrizio Casti.
Gli interessati possono contattare il gruppo di lavoro Unica Musica Ensemble via mail (unica.muse@gmail.com) oppure attraverso la pagina Facebook del Muse. Il gruppo di lavoro Unica-Muse è costituito da Duilio Caocci, Clementina Casula, Paolo Dal Molin, Ignazio Macchiarella (coordinatore), Claudia Ortu.

SARDEGNAOGGI.IT
SARDEGNAOGGI.IT

VISTANET.IT
Università: nasce Muse, l’associazione musicale dell’ateneo per favorire e condividere la pratica musicale.
10 ottobre 2017 12:39 La Redazione

Iniziano giovedì 12 ottobre alle 18 le attività del MUSE («UniCa Musica Ensemble»), associazione musicale dell’Università degli Studi di Cagliari, volta a favorire, comunicare e condividere la pratica musicale fra studentesse e studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell’Ateneo.
Il MUSE – coordinato dal professor Ignazio Macchiarella, docente di Etnomusicologia – si propone, tra l’altro, di costituire un centro di educazione musicale attraverso attività di concertazione e produzione corale e strumentale, di svolgere, attraverso esercitazioni e prove d’ensemble, attività di formazione musicale, creando momenti di aggregazione e di socializzazione all’interno della comunità universitaria tra studenti, personale docente e personale tecnico-amministrativo.
Le attività del MUSE sono aperte a tutti: a chi ha già esperienza nella pratica musicale, a chi è alle prime armi, a chi non ha mai provato a cantare. Il programma 2017/2018 delle iniziative del MUSE avrà inizio giovedì 12 ottobre alle ore 18, presso l’aula Magna R. Motzo della facoltà di Studi Umanistici (Sa Duchessa, secondo piano). Dopo una breve presentazione del progetto MUSE, avrà luogo un laboratorio di attività sonoro-musicali improvvisate, aperte a tutti, sotto la guida di Alessandra Seggi, docente di pedagogia musicale, e del compositore Fabrizio Casti.
Gli interessati possono contattare il gruppo di lavoro Unica Musica Ensemble via mail (unica.muse@gmail.com) oppure attraverso la pagina Facebook del MUSE. Il gruppo di lavoro UNICA-MUSE è costituito da Duilio Caocci, Clementina Casula, Paolo Dal Molin, Ignazio Macchiarella (coordinatore), Claudia Ortu.

VISTANET.IT
VISTANET.IT
Tematiche: Cultura

Ultime notizie

21 febbraio 2018

"Lavoriamo per migliorare la fruizione dei beni culturali"

Rita Pamela Ladogana al convegno "Sardegna in Rete": l’Università con con i Musei del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Comune di Cagliari e la Regione per la valorizzazione del patrimonio dell’Isola. La docente di Storia dell’Arte contemporanea: “Progetti come il Laboratorio di Comunicazione dei Beni Culturali e il sito web della rete dei musei universitari italiani ci aiutano a raggiungerlo”. FOTO e VIDEO

21 febbraio 2018

Si insedia il Comitato di indirizzo di Ateneo

Mercoledì 21 febbraio prima riunione dell’organismo strategico che affiancherà gli organi di governo dell’Ateneo e che risponde alla necessità di creare uno stabile sistema di relazioni con il mondo istituzionale, economico, sociale e produttivo

20 febbraio 2018

Trasporti merci via mare: bilancio a Bastia tra specialisti dell'Università, imprese e amministrazioni pubbliche

Il progetto Go Smart Med ha per capofila gli ingegneri del Cirem dell'ateneo di Cagliari. L’evento coinvolge aziende, enti pubblici e privati sui nuovi scenari nell’alto Tirreno. Lo studio è curato dal team di Paolo Fadda e Gianfranco Fancello. Ai lavori partecipano, tra gli altri, Grimaldi, Corsica Lines, Cto-Combined terminal operators, Associazione agenti marittimi sardi, Oct-Ufficio trasporti Corsica

20 febbraio 2018

Premio Italiadecide, menzione speciale all'Università di Cagliari

Ricerca applicata innovativa: il progetto sviluppato da Giorgio Cau e Daniele Cocco del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali e Alfonso Damiano del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica, centra un prestigioso riconoscimento per l'impianto realizzato nella zona del Consorzio Industriale di Ottana. Un parco solare sperimentale, il primo impianto al mondo su scala industriale che integra le tecnologie solari a concentrazione di conversione termodinamica e fotovoltaica e due tecnologie innovative di accumulo termico ed elettrochimico. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: