UniCa UniCa News Notizie Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’inaugurazione dell’Anno Accademico

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’inaugurazione dell’Anno Accademico

Alle 11 di lunedì 2 ottobre la cerimonia. Il Rettore Maria Del Zompo: "Segnale di attenzione per il nostro Ateneo e la nostra regione". Cerimonia trasmessa in streaming sul nostro sito
02 ottobre 2017
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

PER VEDERE LA CERIMONIA IN STREAMING CLICCA QUI

di Sergio Nuvoli

Inizierà alle 11 di lunedì 2 ottobre nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato la solenne cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

“E’ una grande soddisfazione per me e per l’Ateneo che ho l’onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Anno accademico – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un’Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione”.

Nel 397mo anno dal Privilegio Regio di Fondazione, il programma prevede l’esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca.

Seguirà la prolusione della prof.ssa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su “La ricerca come volano della conoscenza e dell’etica pubblica”.

L’intera cerimonia sarà trasmessa in streaming sul sito www.unica.it.

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA del 30 settembre 2017
Cronaca Regionale (Pagina 8 - Edizione CA)
Il Capo dello Stato farà tappa anche al museo che ospita i guerrieri di Mont'e Prama
Il presidente e i Giganti sardi
Lunedì Mattarella all'Università di Cagliari, poi a Casa Gramsci

Sarà di fatto un tour tra i giganti della cultura sarda, quello che lunedì si concederà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'Isola, da Cagliari a Ghilarza. Farà tappa anzitutto all'Università del capoluogo, dove svettano numerosi campioni della ricerca in vari campi; poi una visita ai Giganti di pietra, i guerrieri di Mont'e Prama, perlomeno quelli ospitati nel museo archeologico cagliaritano. Infine il passaggio a Casa Gramsci, in memoria del sardo che forse giganteggia più di ogni altro, per la profondità del suo pensiero studiato in tutto il mondo.
Il filo rosso della cultura rappresenta il vero senso della giornata sarda del capo dello Stato, che inizierà poco dopo le dieci di dopodomani, quando l'aereo presidenziale atterrerà all'aeroporto di Elmas. Mattarella sarà accolto dalla prefetta di Cagliari Tiziana Giovanna Costantino, con il direttore regionale dell'Enac Marco Di Giugno e il presidente della Sogaer Gabor Pinna.
ALL'UNIVERSITÀ Per le 11 l'uomo del Colle è atteso nell'aula magna del rettorato dell'Università di Cagliari, dove prenderà parte all'inaugurazione dell'anno accademico 2017-2018. «È una grande soddisfazione per me e per l'Ateneo che il presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia», dice il rettore Maria Del Zompo, che col presidente della Regione Francesco Pigliaru e il sindaco Massimo Zedda riceverà il capo dello Stato nel palazzo del rettorato. «Sono particolarmente contenta - prosegue Del Zompo - perché questo segnale di attenzione, verso un ateneo che insiste in un'Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione, trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro ateneo e, di conseguenza, della nostra Regione».
Di grande prestigio anche il nome di colei che terrà la prolusione di apertura dell'anno accademico, dal titolo “La ricerca come volano della conoscenza e dell'etica pubblica”: la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo. Il programma della mattinata (che si potrà seguire in streaming sul sito www.unica.it) prevede anche l'esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari, la relazione del rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca.
GRAMSCI Dopo la cerimonia all'Università, Mattarella sarà accompagnato al museo archeologico di piazza Arsenale, per ammirare le statue dei Giganti. Dopodiché, se il tempo sarà clemente, si sposterà a piedi fino a piazza Palazzo, per consumare un leggero pasto nei locali della prefettura.
Il viaggio nel centro dell'Isola avverrà in aereo: da Elmas a Fenosu, riaperto solo per l'occasione, poi il trasferimento a Ghilarza. L'omaggio ad Antonio Gramsci è inserito nelle celebrazioni in occasione dell'ottantesimo anniversario della morte del grande intellettuale sardo. Il capo dello Stato, il cui arrivo nell'aeroporto oristanese è previsto attorno alle 16, dovrebbe essere alla Casa-museo Gramsci verso le 16.30. Al termine di una breve visita si sposterà nel vicino auditorium comunale di Ghilarza, per la presentazione dell'ottavo volume dell'Edizione nazionale degli scritti di Gramsci. Al netto di eventuali ritardi, alle 18 o giù di lì Mattarella risalirà sull'aereo di Stato, a Fenosu, per fare direttamente rotta su Roma. (g. m.)

UNIONESARDA.IT
Mattarella a Cagliari e Ghilarza: una visita nel segno della cultura sarda
Venerdì 29 Settembre alle 19:02 - ultimo aggiornamento Sabato 30 Settembre alle 20:56

Sarà la cultura il filo conduttore della visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella in Sardegna, lunedì 2 ottobre.
In mattinata il capo dello Stato interverrà all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Cagliari, mentre nel pomeriggio farà tappa a Casa Gramsci, a Ghilarza.

Dopo la cerimonia nel rettorato, a conferma del carattere prettamente culturale della sua giornata nell'Isola, è prevista una visita al museo archeologico di Cagliari, dove sono ospitati alcuni dei Giganti di Mont'e Prama.
L'aereo presidenziale atterrerà all'aeroporto di Elmas poco dopo le 10 di lunedì.
Anche il trasferimento nell'Oristanese avverrà in aereo, con sbarco all'aeroporto di Fenosu da dove, dopo l'incontro a Casa Gramsci, il presidente ripartirà verso Roma.
Il fulcro della visita resta comunque il discorso che Mattarella pronuncerà nell'aula magna dell'ateneo cagliaritano, e che insieme alla prolusione della senatrice a vita Elena Cattaneo darà l'avvio solenne al 397esimo anno accademico: "È una grande soddisfazione", commenta il rettore Maria Del Zompo, "questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro ateneo e della nostra Regione".

UNIONESARDA.IT
Università, Mattarella lunedì a Cagliari per l'inaugurazione del nuovo anno accademico
Ieri alle 12:38

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà lunedì a Cagliari per l'inaugurazione del nuovo Anno accademico dell'Università del capoluogo.
La cerimonia si svolgerà a partire dalle 11, con un programma che prevede l'esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari, a seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca. Quindi la prolusione della professoressa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, sul tema "La ricerca come volano della conoscenza e dell'etica pubblica".
"È una grande soddisfazione per me e per l'Ateneo che ho l'onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Anno accademico – il commento del Rettore, Maria Del Zompo - Questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del Paese verso un Ateneo che insiste in un'isola in un periodo ancora critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo all'Ateneo e, di conseguenza, alla nostra regione".

L'UNIONE SARDA del 30 settembre 2017
L'UNIONE SARDA del 30 settembre 2017

LA NUOVA SARDEGNA del 1 ottobre 2017
SARDEGNA – pagina 10
L'anno accademico al via con il saluto di Mattarella

CAGLIARI Saranno due le tappe della visita di Sergio Mattarella in Sardegna, la prima ufficiale da quando è salito al Quirinale. Domani al mattino il presidente della Repubblica inaugurerà l'Anno accademico dell'università di Cagliari, nel pomeriggio è atteso a Ghilarza per la cerimonia per gli ottanta anni della morte di Antonio Gramsci. Il capo dello Stato atterrerà domani mattina all'aeroporto di Elmas. Al suo arrivo a Cagliari sarà accolto dal prefetto Tiziana Giovanna Costantino e raggiungerà subito l'Università, dove sarà ricevuto dal rettore Maria del Zompo, dal presidente della Regione Francesco Pigliaru e dal sindaco Massimo Zedda. Anno accademico. Non è ancora previsto ufficialmente un suo intervento durante la cerimonia, ma non è escluso che Mattarella faccia i propri saluti pubblici all'assemblea. «È una grande soddisfazione per me e per l'Ateneo che ho l'onore di rappresentare che il presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico - osserva Maria Del Zompo -. Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un'isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro ateneo e, di conseguenza, della nostra regione». Il programma prevede l'esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca. In conclusione Seguirà la prolusione di Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su "La ricerca come volano della conoscenza e dell'etica pubblica".Visita al museo. Al termine dell'apertura dell'anno accademico Mattarella si sposterà al Museo archeologico di Cagliari, poco distante dall'Università all'interno del quartiere Castello, per una vista privata. Qui dovrebbe vedere la parte dedicata ai Giganti di Mont'e Prama. Poi il capo dello Stato si recherà in prefettura per una colazione privata. Tutte le strade percorse dal corteo presidenziale verranno chiuse solo al momento del passaggio del presidente e i disagi saranno limitati ad alcuni divieti di sosta nella zona tra Castello e via Cammino nuovo. Tappa a Ghilarza. Dalla prefettura Mattarella si sposterà di nuovo in aeroporto per riprendere l'aereo presidenziale con cui raggiungerà lo scalo oristanese di Fenosu, che riaprirà per l'occasione. Da qu raggiungerà Ghilarza per partecipare insieme a Pigliaru alla cerimonia in onore del fondatore del Partito comunista italiano. Per l'occasione a Casa Gramsci verrà inaugurata una nuova postazione multimediale per il pubblico realizzata grazie alla collaborazione della Fondazione Gramsci di Roma. Dopo la visita sarà all'auditorium comunale alla presentazione nazionale dell'ottavo volume dell'edizione nazionale degli scritti di Antonio Gramsci.

LANUOVASARDEGNA.IT
Cagliari, la rettrice: "La visita del presidente della Repubblica è un bel segnale per la Sardegna"
Sergio Mattarella parteciperà all'inaugurazione dell'anno accademico dell'università
29 settembre 2017

CAGLIARI. Inizierà alle 11 di lunedì 2 ottobre nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato la solenne cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “E’ una grande soddisfazione per me e per l’Ateneo che ho l’onore di rappresentare che il presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Anno accademico – è il commento della rettrice, Maria Del Zompo – Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un’Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione”.
Nel 397mo anno dal Privilegio Regio di Fondazione, il programma prevede l’esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari.
A seguire la relazione della rettrice e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti,
Roberto Vacca. Seguirà la prolusione della professoressa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su “La ricerca come volano della conoscenza e dell’etica pubblica”. L’intera cerimonia sarà trasmessa in streaming sul sito www.unica.it

LA NUOVA SARDEGNA del 1 ottobre
LA NUOVA SARDEGNA del 1 ottobre

ANSA.IT
Mattarella a Cagliari lunedì 2 ottobre
Rettore Del Zompo, attenzione verso nostra Università
Redazione ANSA CAGLIARI
01 ottobre 2017 12:53
News

Sarà il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad inaugurare lunedì 2 ottobre, alle 11 nell'Aula magna del Palazzo del Rettorato, l'anno accademico 2017-2018 dell'Università degli Studi di Cagliari.
"E' una grande soddisfazione per me e per l'Ateneo che ho l'onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico - osserva il Rettore, Maria Del Zompo - Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un'Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione".
Nel 397/o anno dal Privilegio Regio di Fondazione dell'Ateneo, il programma prevede l'esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca. Seguirà la prolusione della prof.ssa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su "La ricerca come volano della conoscenza e dell'etica pubblica".
DUE GLI EVENTI - Sono due gli eventi pubblici previsti nell'agenda del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in visita in Sardegna lunedì 2 ottobre. La mattina al Rettorato a Cagliari, il Capo dello Stato parteciperà all'inaugurazione dell'anno accademico; alle 17 all'Auditorium di Ghilarza (Oristano) prenderà parte alla cerimonia in occasione dell'80/o anniversario della morte di Antonio Gramsci.
Al suo arrivo a Cagliari, il capo dello Stato sarà accolto dalla prefetta Tiziana Giovanna Costantino e raggiungerà subito l'Università, dove sarà ricevuto dalla rettrice Maria del Zompo, dal presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, e dal sindaco di Cagliari, Massimo Zedda. Non è ancora previsto ufficialmente un suo intervento durante la cerimonia, ma non è escluso che Mattarella faccia i propri saluti pubblici all'assemblea.
Al termine dell'apertura dell'anno accademico il Presidente si sposterà al Museo Archeologico di Cagliari, poco distante dall'Università all'interno del quartiere Castello, per una vista privata. Qui dovrebbe vedere la parte dedicata ai Giganti di Mont'e Prama, l'area archeologica di Carbras, nell'oristanese, divenuta famosa per il ritrovamento di grandi statue di pietra. Poi Mattarella si recherà in Prefettura per una colazione privata. Tutte le strade percorse dal corteo presidenziale verranno chiuse solo al momento del passaggio del presidente e i disagi saranno limitati ad alcuni divieti di sosta nella zona tra Castello e via Cammino nuovo.
Dalla Prefettura Mattarella si sposterà di nuovo in aeroporto per riprendere l'aereo presidenziale con il quale raggiungerà lo scalo oristanese di Fenosu. Da qui, in pochi minuti, raggiungerà Ghilarza, paese dove Gramsci ha vissuto e dove parteciperà alla cerimonia insieme con il governatore sardo. Per l'occasione a Casa Gramsci verrà inaugurata una nuova postazione multimediale per il pubblico realizzata grazie alla collaborazione della Fondazione Gramsci di Roma. Dopo la visita sarà quindi all'Auditorium comunale alla presentazione nazionale dell'ottavo volume dell'edizione nazionale degli scritti di Antonio Gramsci.

ANSA.IT
Mattarella a Cagliari lunedì 2 ottobre
Rettore Del Zompo, attenzione verso nostra Università
28 settembre 2017 13:27

(ANSA) - CAGLIARI, 28 SET - Sarà il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad inaugurare lunedì 2 ottobre, alle 11 nell'Aula magna del Palazzo del Rettorato, l'anno accademico 2017-2018 dell'Università degli Studi di Cagliari.
"E' una grande soddisfazione per me e per l'Ateneo che ho l'onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico - osserva il Rettore, Maria Del Zompo - Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un'Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione".
Nel 397/o anno dal Privilegio Regio di Fondazione dell'Ateneo, il programma prevede l'esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca. Seguirà la prolusione della prof.ssa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su "La ricerca come volano della conoscenza e dell'etica pubblica". (ANSA).

ANSA.IT
ANSA.IT

CASTEDDUONLINE.IT
Università, Mattarella a Cagliari inaugura il nuovo anno accademico
Lunedì 2 ottobre nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato la solenne cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Di Redazione Cagliari Online
28 September 2017

Inizierà alle 11 di lunedì 2 ottobre nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato la solenne cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
“E’ una grande soddisfazione per me e per l’Ateneo che ho l’onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Anno accademico – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un’Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione”.
Nel 397mo anno dal Privilegio Regio di Fondazione, il programma prevede l’esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca.
Seguirà la prolusione della prof.ssa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su “La ricerca come volano della conoscenza e dell’etica pubblica”.
L’intera cerimonia sarà trasmessa in streaming sul sito www.unica.it

CASTEDDUONLINE.IT
CASTEDDUONLINE.IT

YOUTG.NET
In Sardegna
Cagliari, Mattarella lunedì in Università per l'inaugurazione dell'anno accademico

CAGLIARI. Il Capo dello Stato in visita a Cagliari per inaugurare il nuovo Anno accademico. Lunedì 2 ottobre a partire dalle 11 Sergio Mattarella presiederà la cerimonia di inaugurazione dell'Ateneo cagliaritano. Il presidente della Repubblica assisterà all'esibizione di alcuni componenti del Teatro Lirico. Previsti gli interventi del Rettore Maria Del Zompo, dei rappresentanti del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca, e la prolusione della scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo sul tema "La ricerca come volano della conoscenza e dell'etica pubblica".
Grande la soddisfazione da parte del rettore: "Questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del Paese verso un Ateneo che insiste in un'Isola in un periodo ancora critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione - commenta la Del Zompo - ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo all'Ateneo e, di conseguenza, alla nostra regione".
L'ultima visita di un presidente della Repubblica a Cagliari risale al febbraio 2012: allora dal Quirinale arrivò Giorgio Napolitano.

YOUTG.NET
YOUTG.NET

TTECNOLOGICO.IT
Il presidente della Repubblica lunedì a Cagliari per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università. Il rettore: “segnale di attenzione per il nostro ateneo e la nostra regione”
Pubblicato il 29 settembre 2017

Inizierà alle 11 di lunedì 2 ottobre nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato la solenne cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
“E’ una grande soddisfazione per me e per l’Ateneo che ho l’onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Anno accademico – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un’Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione”.
Nel 397mo anno dal Privilegio Regio di Fondazione, il programma prevede l’esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca.
Seguirà la prolusione della prof.ssa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su “La ricerca come volano della conoscenza e dell’etica pubblica”.
L’intera cerimonia sarà trasmessa in streaming sul sito www.unica.it.

TTECNOLOGICO.IT
TTECNOLOGICO.IT

VISTANET.IT
Mattarella domani a Cagliari. Il Presidente parteciperà all’inaugurazione dell’anno accademico
1 ottobre 2017 13:57 La Redazione

Sarà il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad inaugurare domani alle 11 nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato, l’anno accademico 2017-2018 dell’Università degli Studi di Cagliari.
Il programma prevede l’esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca. Seguirà la prolusione della prof.ssa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su “La ricerca come volano della conoscenza e dell’etica pubblica“.
Sono due gli eventi pubblici previsti nell’agenda del Presidente della Repubblica. Dopo la partecipazione all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Cagliari, nel pomeriggio (alle 17) appuntamento all’Auditorium di Ghilarza (Oristano), dove il Capo dello Stato prenderà parte alla cerimonia in occasione dell’80/o anniversario della morte di Antonio Gramsci.
Al suo arrivo a Cagliari, il capo dello Stato sarà accolto dalla prefetta Tiziana Giovanna Costantino e raggiungerà subito l’Università, dove sarà ricevuto dalla rettrice Maria del Zompo, dal presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, e dal sindaco di Cagliari, Massimo Zedda.
Al termine dell’apertura dell’anno accademico, è prevista la visita al Museo Archeologico di Cagliari. Qui dovrebbe vedere la parte dedicata ai Giganti di Mont’e Prama, l’area archeologica di Carbras, nell’oristanese, divenuta famosa per il ritrovamento di grandi statue di pietra. Poi Mattarella si recherà in Prefettura per una colazione privata. Tutte le strade percorse dal corteo presidenziale verranno chiuse solo al momento del Passaggio del presidente e i disagi saranno limitati ad alcuni divieti di sosta nella zona tra Castello e via Cammino nuovo.
Dalla Prefettura Mattarella si sposterà di nuovo in aeroporto per riprendere l’aereo presidenziale con il quale raggiungerà lo scalo oristanese di Fenosu. Da qui, in pochi minuti, raggiungerà Ghilarza, paese dove Gramsci ha vissuto e dove parteciperà alla cerimonia insieme con il governatore sardo. Per l’occasione a Casa Gramsci verrà inaugurata una nuova postazione multimediale per il pubblico realizzata grazie alla collaborazione della Fondazione Gramsci di Roma. Dopo la visita sarà quindi all’Auditorium comunale alla presentazione nazionale dell’ottavo volume dell’edizione nazionale degli scritti di Antonio Gramsci.

VISTANET.IT
Tutto pronto per la visita del presidente Mattarella a Cagliari. Maria Del Zompo: “Segnale importante per la Sardegna”
28 settembre 2017 15:04 La Redazione

Inizierà alle 11 di lunedì 2 ottobre nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato la solenne cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
«È una grande soddisfazione per me e per l’Ateneo che ho l’onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Anno accademico – è il commento del Rettore, Maria Del Zompo – Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un’Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione».
Nel 397esimo anno dal Privilegio Regio di Fondazione, il programma prevede l’esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca.
Seguirà la prolusione della professoressa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su “La ricerca come volano della conoscenza e dell’etica pubblica”.

VISTANET.IT
VISTANET.IT

SARDINIAPOST.IT
Università di Cagliari, Mattarella all’inaugurazione dell’Anno accademico
28 settembre 2017 Cagliari, Cronaca

Sarà il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad inaugurare lunedì 2 ottobre, alle 11 nell’Aula magna del Palazzo del Rettorato, l’anno accademico 2017-2018 dell’Università degli Studi di Cagliari. “È una grande soddisfazione per me e per l’Ateneo che ho l’onore di rappresentare che il Presidente della Repubblica partecipi alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico – osserva il Rettore, Maria Del Zompo – Sono particolarmente contenta perché questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese verso un ateneo che insiste in un’Isola che attraversa ancora un periodo critico dal punto di vista dello sviluppo e problematico per la decrescita della popolazione ci trasmette un senso di partecipazione che darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro Ateneo e, di conseguenza, della nostra regione”.
Nel 397/o anno dal Privilegio Regio di Fondazione dell’Ateneo, il programma prevede l’esibizione di alcuni componenti del coro del Teatro lirico di Cagliari. A seguire la relazione del Magnifico Rettore e gli interventi del rappresentante del personale tecnico-amministrativo, Sonia Melis, e del Consiglio degli studenti, Roberto Vacca. Seguirà la prolusione della prof.ssa Elena Cattaneo, scienziata e senatrice a vita, su “La ricerca come volano della conoscenza e dell’etica pubblica”.

---------------------------------------------------

SARDINIAPOST.IT
SARDINIAPOST.IT

Inaugurazione dell'Anno accademico con il Capo dello Stato

Lunedì 2 ottobre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà ospite dell’Università degli Studi di Cagliari

Sergio Nuvoli – 5 settembre 2017

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà in città il 2 ottobre per partecipare alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, che si terrà nell’Aula magna del Rettorato.
Ulteriori dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni.

Il Presidente Mattarella
Il Presidente Mattarella

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di mercoledì 6 settembre 2017
Primo Piano (Pagina 8 - Edizione CA)
Sopralluogo del Cerimoniale del Quirinale alla Cittadella dei musei
Mattarella a Cagliari in ottobre inaugura l’anno accademico


Il presidente della Repubblica ha accolto l’invito della rettrice dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, e del sindaco del capoluogo sardo, Massimo Zedda: Sergio Mattarella sarà nell’Isola il 2 ottobre. Una giornata - un lunedì - con due tappe: prima a Cagliari, per l’inaugurazione dell’anno accademico in rettorato e subito dopo alla Cittadella dei Musei per ammirare i Giganti di Mont’e Prama, poi a Ghilarza, nella casa di Antonio Gramsci. L’ultimo Capo dello Stato in visita a Cagliari è stato Giorgio Napolitano, nel febbraio 2012.
I SOPRALLUOGHI La notizia dell’arrivo di Mattarella è diventata ufficiale ieri mattina dopo lo sbarco a Cagliari dello staff del Cerimoniale di Stato e della scorta presidenziale. Prima si è svolta la riunione in Prefettura, convocata dalla prefetta Tiziana Giovanna Costantino, alla presenza del questore, dei comandanti provinciali di Carabinieri, della Finanza e della Capitaneria, dei sindaci di Cagliari e Ghilarza e della rettrice. Poi ci sono stati i sopralluoghi nei luoghi che verranno visitati dal presidente della Repubblica. La delegazione - accompagnata dalle pattuglie dei Carabinieri e della Polizia - ha verificato l’idoneità dei locali del rettorato di via Università e del museo archeologico anche, e soprattutto, dal punto di vista della sicurezza. Sarebbe così arrivato il via libera.
LE TAPPE L’arrivo di Mattarella a Cagliari sarebbe previsto la mattina del 2 ottobre, verso le 10. Dall’aeroporto il trasferimento in rettorato per l’inaugurazione (alle 11) dell’anno accademico 2017-2018. Dopo, breve tappa in Prefettura, a piazza Palazzo, per i saluti istituzionali e visita al Museo archeologico e passaggio davanti ai Giganti di Mont’e Prama. I trasferimenti dovrebbero avvenire tutti in auto, con la scorta. Quasi certamente il quartiere di Castello sarà blindato durante tutta la mattina. È probabile che Mattarella possa essere accompagnato anche nella terrazza di Buoncammino e - tempo e misure di sicurezza permettendo - nella spiaggia del Poetto.
GLI INVITI Il Capo dello Stato, alcuni mesi fa ha ricevuto un invito proprio dall’Ateneo cagliaritano con la speranza che potesse essere presente per l’inaugurazione dell’anno accademico universitario. Un altro invito è arrivato dal sindaco Massimo Zedda per le celebrazioni per l’anno Gramsciano. Le due strade si sono incrociate e il 2 ottobre il presidente della Repubblica sarà a Cagliari e poi a Ghilarza. Ci sono ancora alcune settimane per l’organizzazione della visita e per definire tutti i servizi di sicurezza previsti per i viaggi del Capo di Stato e per i suoi spostamenti. Per il capoluogo sardo un altro test importante dopo quello dello scorso giugno in occasione del G7 dei Trasporti.
Matteo Vercelli

UNIONESARDA.IT
Il presidente della Repubblica Mattarella sarà a ottobre a Cagliari e Ghilarza
Ieri alle 14:06 - ultimo aggiornamento alle 21:04


Visita del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in Sardegna a ottobre.
Il Capo dello Stato sarà a Cagliari il 2 ottobre - dove parteciperà all’inaugurazione del nuovo anno accademico dell’Università (alle 11 in Aula Magna) - per poi trasferirsi sempre in giornata a Ghilarza.
Stamattina in Prefettura a Cagliari si è tenuta una riunione organizzativa con lo staff del Cerimoniale di Stato per valutare le possibili tappe e organizzare i necessari servizi di sicurezza.
All’incontro oltre al prefetto erano presenti il questore di Cagliari, i comandanti provinciali dei carabinieri e della Finanza e i rappresentanti delle istituzioni.
Poi si sono svolti alcuni sopralluoghi nei siti che potrebbero essere visitati da Mattarella.

L'UNIONE SARDA del 6 settembre 2017
L'UNIONE SARDA del 6 settembre 2017

LA NUOVA SARDEGNA di mercoledì 6 settembre 2017
SARDEGNA – pagina 5
Mattarella in Sardegna: tappe a Cagliari e Ghilarza
In VISITA il 2 ottobre
di Antonello Palmas
CAGLIARI

La prima visita ufficiale in Sardegna da Presidente della Repubblica Sergio Mattarella la compirà il 2 ottobre, quando parteciperà alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, il cui ufficio stampa ha divulgato con un breve comunicato la notizia: l’appuntamento è fissato per le ore 11 nell’Aula magna del Rettorato. Il Capo dello Stato ha quindi accettato l’invito fattogli qualche mese fa dal rettore Maria Del Zompo, che per ora non commenta - c’è da attendere probabilmente l’ufficialità da parte del Quirinale - ma che ha manifestato, com’è comprensibile, una enorme soddisfazione per una presenza che nobiliterà come mai prima l’annuale appuntamento accademico.E Cagliari già si prepara all’arrivo del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Una prima riunione si è svolta ieri in Prefettura con i primi sopralluoghi nelle sedi che ospiteranno Mattarella. All’incontro, convocato dalla prefetta Tiziana Giovanna Costantino, hanno partecipato il questore, i comandanti di carabinieri, guardia di finanza e capitaneria di porto, i rappresentati delle istituzioni cittadine e dell’università, gli uomini del cerimoniale e della scorta presidenziale. Primo sopralluogo in rettorato, dove alle 11 ci sarà l’inaugurazione dell’anno accademico. Da qui il Presidente dovrebbe spostarsi in prefettura, in piazza Palazzo, quindi ai Musei civici per una visita, in particolare, ai giganti di Monte Prama. Per ora non si conoscono altri dettagli sugli spostamenti di Mattarella, sull’orario di arrivo e sulla ripartenza, se non che nel pomeriggio dovrebbe trasferirsi a Ghilarza per le celebrazioni dell’Anno Gramsciano. Considerato il momento delicato sotto il profilo della lotta al terrorismo, una visita come questa implica uno sforzo notevole sotto il profilo organizzativo e della sicurezza.Sergio Mattarella è stato più di una volta in Sardegna quando non era stato ancora eletto alla massima carica della Repubblica. Si ricorda una sua visita nel 1997 quando si recò a Olbia per sostenere il candidato a sindaco del Ppi, Gian Piero Scanu, in occasione della campagna elettorale. Nel 1999 tornò da vicepresidente del Consiglio nel governo D’Alema: due giornate, nelle quali si recò a Cagliari per sostenere il candidato del centrosinistra alla presidenza della regione, Gian Mario Selis, ma anche a Nuoro per appoggiare il Ppi nella campagna per le regionali. Nel 2000 Mattarella andò a Macomer con la carica di ministro della Difesa del governo Amato nel quale mandò un messaggio di rassicurazione all’isola sulla presenza dello Stato, anche tramite le caserme. Nel 2001 era di nuovo nell’isola: a Nuoro parlò della riforma appena portata a termine che eliminava il servizio di leva obbligatorio. L’ultima visita ufficiale di un Presidente della Repubblica nell’isola risale al 2012, il 3 luglio, quando Giorgio Napolitano inaugurò il Memoriale di Garibaldi a Caprera. Precedentemente era stato a Ghilarza il 30 aprile 2007 per ricordare Gramsci, alla Maddalena nell’agosto 2008 in vacanza, a Cagliari e a Sassari il 20 e 21 febbraio 2012 in visita istituzionale.

LANUOVASARDEGNA.IT
Mattarella in Sardegna, il presidente della Repubblica a Cagliari e a Ghilarza il 2 ottobre
Il capo dello Stato parteciperà all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università e alle celebrazioni dell’Anno gramsciano
05 settembre 2017


CAGLIARI. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà a Cagliari il 2 ottobre prossimo per l’inaugurazione dell’anno anno accademico 2017-2018 dell’Università del capoluogo regionale. La notizia è stata ufficializzata dallo stesso Ateneo.
Oggi 5 settembre c’è stato un sopralluogo dell’entourage del capo dello Stato - cerimoniale e scorta presidenziale - per verificare le condizioni di sicurezza dei locali di via Università. L’esito sarebbe stato positivo.
Mattarella, a quanto si è apprende, avrebbe raccolto l’invito partito qualche mese fa proprio dall’Ateneo cagliaritano. Nessuna dichiarazione da parte della rettrice Maria Del Zompo, ma dall’Università trapela una grande soddisfazione per la visita del presidente.
Il capo dello Stato si tratterrà a Cagliari tutta la mattina, poi nel pomeriggio dovrebbe trasferirsi a Ghilarza per le celebrazioni dell’Anno Gramsciano.

LA NUOVA SARDEGNA
LA NUOVA SARDEGNA

ANSA.IT
Mattarella a Cagliari il 2 ottobre
Sopralluoghi in sede da parte del cerimoniale e della scorta
Redazione ANSA CAGLIARI
05 settembre 2017 20:38
News


Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà a Cagliari il 2 ottobre prossimo per l’inaugurazione dell’anno anno accademico 2017-2018 dell’Università del capoluogo sardo. La notizia è stata ufficializzata dallo stesso Ateneo. Questa mattina c’è stato un sopralluogo del suo entourage - cerimoniale e scorta presidenziale - per verificare le condizioni di sicurezza dei locali di via Università. L’esito sarebbe stato positivo.
Mattarella, a quanto si è apprende, avrebbe raccolto l’invito partito qualche mese fa proprio dall’Ateneo cagliaritano. Nessuna dichiarazione da parte della rettrice Maria Del Zompo, ma dall’Università trapela una grande soddisfazione per la visita del presidente. Il capo dello Stato si tratterrà a Cagliari tutta la mattina, poi nel pomeriggio dovrebbe trasferirsi a Ghilarza per le celebrazioni dell’Anno Gramsciano.
VERTICE IN PREFETTURA - Cagliari si prepara all’arrivo del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Una prima riunione si è svolta oggi in Prefettura con i primi sopralluoghi nelle sedi che ospiteranno il capo dello Stato. All’incontro, convocato dalla prefetta Tiziana Giovanna Costantino, hanno partecipato il Questore, i comandanti di Carabinieri, Guardia di Finanza e Capitaneria di porto, i rappresentati delle istituzioni cittadine e dell’Università - Mattarella è atteso per l’inaugurazione dell’anno accademico - gli uomini del cerimoniale e della scorta presidenziale.
Primo sopralluogo in Rettorato, dove è già confermata per il 2 ottobre alle 11 la presenza del capo dello Stato. Da qui il presidente dovrebbe spostarsi in Prefettura, in piazza Palazzo, quindi ai Musei civici per una visita, in particolare, ai giganti di Monte Prama. Al momento non si conoscono altri dettagli sugli spostamenti di Mattarella, sull’orario di arrivo e sulla ripartenza. Nel capoluogo, comunque, dovrebbe fermarsi solo una giornata.

ANSA.IT
ANSA.IT

SARDINIAPOST.IT
Sergio Mattarella a Cagliari il 2 ottobre, inaugurerà l’anno accademico
5 settembre 2017 In evidenza, Politica


Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà a Cagliari il 2 ottobre prossimo per l’inaugurazione dell’anno anno accademico 2017-2018 dell’Università del capoluogo sardo. La notizia è stata ufficializzata dallo stesso Ateneo. Questa mattina c’è stato un sopralluogo del suo entourage – cerimoniale e scorta presidenziale – per verificare le condizioni di sicurezza dei locali di via Università. L’esito sarebbe stato positivo. Mattarella, a quanto si è apprende, avrebbe raccolto l’invito partito qualche mese fa proprio dall’Ateneo cagliaritano. Nessuna dichiarazione da parte della rettrice Maria Del Zompo, ma dall’Università trapela una grande soddisfazione per la visita del presidente. Il capo dello Stato si tratterrà a Cagliari tutta la mattina, poi nel pomeriggio dovrebbe trasferirsi a Ghilarza per le celebrazioni dell’Anno Gramsciano.
La città si prepara all’arrivo del presidente della Repubblica. Una prima riunione si è svolta oggi in Prefettura con i primi sopralluoghi nelle sedi che ospiteranno il capo dello Stato. All’incontro, convocato dalla prefetta Tiziana Giovanna Costantino, hanno partecipato il Questore, i comandanti di Carabinieri, Guardia di Finanza e Capitaneria di porto, i rappresentati delle istituzioni cittadine e dell’Università – Mattarella è atteso per l’inaugurazione dell’anno accademico – gli uomini del cerimoniale e della scorta presidenziale.
Primo sopralluogo in Rettorato. Da qui il presidente dovrebbe spostarsi in Prefettura, in piazza Palazzo, quindi ai Musei civici per una visita, in particolare, ai giganti di Monte Prama. Al momento non si conoscono altri dettagli sugli spostamenti di Mattarella, sull’orario di arrivo e sulla ripartenza. Nel capoluogo, comunque, dovrebbe fermarsi solo una giornata.

SARDINIAPOST.IT
SARDINIAPOST.IT

SARDEGNAOGGI.IT
Martedì, 05 settembre 2017
Il 2 ottobre il presidente Mattarella a Cagliari

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà a Cagliari il 2 ottobre per partecipare alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, che si terrà alle 11 nell’Aula magna del Rettorato. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’Ateneo.

SARDEGNAOGGI.IT
SARDEGNAOGGI.IT

ORTOBENE.NET
Mattarella all’Università di Cagliari
di Redazione

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella presenzierà il prossimo 2 ottobre all’inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari. La notizia è stata resa nota dall’ufficio stampa dell’Ateneo che nei prossimi giorni ufficializzerà  i dettagli della visita del Capo dello Stato che, comunque, alle ore 11 sarà nell’Aula magna del Rettorato.

ORTOBENE.IT
ORTOBENE.IT

VISTANET.IT
Il presidente della Repubblica Mattarella in visita a Cagliari il 2 ottobre: sarà lui a inaugurare l’anno accademico
5 settembre 2017 19:16 La Redazione


Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà a Cagliari il 2 ottobre per partecipare alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2017/18 dell’Università degli Studi di Cagliari, che si terrà alle 11 nell’Aula magna del Rettorato.
Successivamente si trasferirà a Ghilarza per altri incontri istituzionali. Stamattina si è svolta in Prefettura la riunione organizzativa con lo staff del Cerimoniale di Stato per organizzare tutti i dettagli della visita.

VISTANET.IT
VISTANET.IT

Ultime notizie

29 ottobre 2021

L’UNIVERSITA’ DELL’INNOVAZIONE

Speciale spazio dedicato dal TG della RAI ai progetti coordinati da Massimo Barbaro, Danilo Pani, Luigi Atzori e Davide Spano e ai loro team di giovani ricercatori. L’Ateneo al servizio della società e del territorio con ricadute rapide, intelligenti ed efficaci: da ACUADORI, la piattaforma ICT per la gestione dell'acqua destinata alla viticoltura, a People Mobility Analytics per migliorare la gestione di servizi pubblici delle pubbliche amministrazioni, da DoMoMEA, per la teleassistenza domiciliare ai pazienti, a ECARules4All, che consente di creare ambienti di realtà virtuale. L’innovazione non aspetta, l’Università di Cagliari la anticipa. GUARDA IL VIDEO

29 ottobre 2021

Grazia Deledda, la donna che non mise limiti alle donne

Il Rettore Francesco Mola interviene venerdì 29 ottobre all’importante appuntamento organizzato al Senato della Repubblica dal comitato istituzionale che cura le celebrazioni in onore della scrittrice e Premio Nobel

28 ottobre 2021

Il ricordo, la memoria

Attivato un sito in ricordo di Angelo Aru, per tanti anni docente del nostro Ateneo e maestro di Pedologia. Gli allievi e i familiari scrivono a UNICANEWS: "Non il ricordo sincero di un grande studioso ma il primo nucleo di un lavoro di ricerca e approfondimento che, con i contributi di quanti lo vorranno, potrà arricchirsi di testi, immagini, filmati

28 ottobre 2021

«Un orto al mese» fa tappa all'Università di Cagliari

Il gruppo “Orto botanici e giardini storici” della Società Botanica Italiana racconta sui social le bellezze verdi dell'Italia attraverso una diretta con i protagonisti: dal Nord al Sud del nostro Paese in mostra i polmoni verdi che fanno respirare le nostre città. “Si tratta di una modalità certamente nuova e coinvolgente – spiega Gianluigi Bacchetta, direttore dell’Orto Botanico cagliaritano – per raccontare le collezioni e le attività che quotidianamente si svolgono nel polmone verde dell’Università di Cagliari". I LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA GIOVEDI' 28 OTTOBRE A PARTIRE DALLE 17. RASSEGNA STAMPA

Questionario e social

Condividi su: