UniCa UniCa News Notizie ERASMUS PLUS: NUOVE METE, OLTRE L’EUROPA

ERASMUS PLUS: NUOVE METE, OLTRE L’EUROPA

Bando per soggiorni fino a 120 giorni in Mozambico, tra ottobre 2017 e aprile 2018. Scadenza candidature: lunedì 25 settembre
18 settembre 2017
Erasmus
www.uem.mzI soggiorni all’estero dovranno svolgersi tra ottobre 2017 e aprile 2018, con una durata non inferiore a 90 giorni e non superiore a 120 giorni. Scadenza candidature: lunedì 25 settembre 2017
 
Cagliari, 18 settembre 2017 (IC)
 

Grazie alla mobilità internazionale KA107, il programma dell’Erasmus+ che apre le porte per i Paesi “oltre l’Europa”. Il primo avviso di selezione attribuisce quattro borse di mobilità per lo svolgimento di esperienze di studio all’Università Eduardo Mondlane di Maputo (Mozambico) con cui l’Università degli Studi di Cagliari ha stipulato uno specifico accordo bilaterale Erasmus+ International Credit Mobility. 
 
clicca qui
  

CANDIDATURE. L’assegnazione delle quattro borse di mobilità è riservata a studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio di secondo (lauree magistrali) e terzo ciclo (dottorato) dell’Ateneo di Cagliari. Possono concorrere gli studenti che al momento della presentazione della candidatura soddisfino una delle seguenti condizioni: essere regolarmente iscritti all’Università degli Studi di Cagliari; essere in regola con il pagamento delle tasse di iscrizione previste per il corso di studio di appartenenza; impegnarsi a non usufruire, per lo stesso periodo di assegnazione della sovvenzione Erasmus+, di altro finanziamento dell’Unione Europea; non essere residenti nel Paese straniero in cui si intende svolgere la mobilità Erasmus+ International Credit Mobility. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al prossimo lunedì 25 settembre. 
  
INFORMAZIONI. Il testo integrale del bando di concorso è disponibile nelle pagine web del Settore mobilità studentesca e attività relative ai programmi di scambio (LINK). Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Direzione per la didattica e l’orientamento, via San Giorgio 12, 09124 Cagliari - tel. 070.675.6534, fax 070.675.6543, email: erasmus@unica.it

Ultime notizie

29 novembre 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde

29 novembre 2021

Un secolo di Moto Guzzi e Alfa Romeo. Evento nel polo universitario di via Marengo

Giovedì 2 dicembre 2021, in collaborazione con la facoltà di Ingegneria e Architettura, l’associazione Automoto d'epoca Sardegna organizza una conferenza per celebrare i cento anni della Moto Guzzi e i centoundici anni dell'Alfa Romeo. Nell’occasione il piazzale del campus ospiterà un’interessante esposizione di motociclette e auto storiche messe a disposizione da collezionisti e appassionati sardi

29 novembre 2021

Pietro Ciarlo Costituzionalista emerito

Il docente è stato nominato a larga maggioranza dal dipartimento di Giurisprudenza. Tra gli esperti di diritto costituzionale, già preside e prorettore dell’Università di Cagliari, in quarant’anni di ricerca, consulenze e indirizzo ha affrontato i temi più caldi e dibattuti. Tra questi, federalismo, riforma della Costituzione, epidemia e didattica, legislazione regionale. Consulente di enti pubblici e governativi, da commissario ad acta nel 1995 ha curato la nomina dei direttori generali delle Asl sarde

28 novembre 2021

Cultura, formazione, supporto e inclusione per dire basta alla violenza sulle donne

Amministratori pubblici, docenti, magistrati, legali, giornalisti e associazioni di categoria assieme in un confronto utile ad innescare pratiche concrete e virtuose su un fenomeno dai numeri agghiaccianti: 109 “muliericidi” solo nel corso di quest’anno. In aula consiglio a Sestu le riflessioni di Maria Paola Secci, Ilaria Annis, Paolo De Angelis, Cristina Ornano, Elisabetta Gola, Antioco Floris, Susi Ronchi, Daniela Pinna e Valeria Aresti

Questionario e social

Condividi su: