UniCa UniCa News Notizie L'Università di Cagliari inaugura le "STANZE ROSA"

L'Università di Cagliari inaugura le "STANZE ROSA"

Primo in Italia, il nostro Ateneo ha già allestito quattro delle sei “Stanze Rosa” previste (una per ogni Facoltà), dotate di fasciatoio, poltrona relax, giochi e arredi per bambini. L’obiettivo è di offrire uno spazio fruibile per le studentesse in attesa, per consentire l’allattamento alle neo mamme e per offrire un ambiente accogliente ai bambini che accompagnano i genitori alle lezioni. Cerimonia ufficiale a Sa Duchessa presieduta dalla professoressa Maria Del Zompo
28 ottobre 2016

Primo in Italia, il nostro Ateneo ha già allestito quattro delle sei “Stanze Rosa” previste (una per ogni Facoltà), dotate di fasciatoio, poltrona relax e arredi per bambini. L’obiettivo è di offrire uno spazio fruibile per le studentesse in attesa, per consentire l’allattamento alle neo mamme e per offrire un ambiente accogliente ai bambini che accompagnano i genitori alle lezioni.



A Sa Duchessa la cerimonia ufficiale presieduta dalla professoressa Maria Del Zompo, con il prorettore Francesco Mola, la presidente di Studi Umanistici Rossana Martorelli, i professori Olivetta Schena e Gian Pietro Storari, insieme a Barbara Congiu, Presidente Commissione Pari opportunità della Regione Sardegna.

VAI ALLA RASSEGNA STAMPA


Cagliari, 28 ottobre 2016
Ivo Cabiddu

Stamattina si è svolta la cerimonia di inaugurazione delle "Stanze Rosa", presieduta dal Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari. Il taglio del nastro ufficiale è avvenuto alle 10:30 nella Stanza Rosa della Facoltà di Studi Umanistici, al piano terra del corpo aggiunto a “Sa Duchessa” (via Is Mirrionis). Nel video qui in alto l’intervento della professoressa Maria Del Zompo, del prorettore Francesco Mola, della presidente di Studi Umanistici Rossana Martorelli e dei professori Olivetta Schena e Gian Pietro Storari, coordinatori dei corsi della formazione primaria e dell’area pedagogica.

clicca Le “STANZE ROSA” nascono all’interno del progetto “TESSERA BABY”
Il progetto, nato a partire dall’a.a. 2015-2016, con l’obiettivo di agevolare il percorso formativo delle studentesse/studenti dell’ateneo neo mamme/neo papà prevede l’attivazione di una serie di servizi con destinatari i titolari della “Tessera Baby”:

  • studentesse iscritte ad un corso di studio dell’Ateneo che si trovano in stato di gravidanza
  • studentesse e studenti dell’Università di Cagliari con figli fino a 10 anni

DOVE SI TROVANO le STANZE ROSA
- Polo Sa Duchessa, Corpo aggiunto piano terra (referente: Filippo Spanu, tel. 3295335000)
- Polo di Monserrato, Blocco I, ultimo piano (referente: Renzo Mameli, tel. 3335426132)
- Polo Aresu, Via San Giorgio, Corpo centrale, II piano (referente: Davide Saiu, tel. 3403994381)
- Polo economico giuridico, edificio Baffi ex sordomuti, primo piano (referente : Marco Pitzalis, tel. 3336973066)

 

Foto a cura di Francesco Cogotti
 
  
Francesco Mola Rosanna Martorelli Olivetta Schena
Maria Del Zompo con la studentessa Paola Varotto e suo figlio Daniel
 al centro Gian Pietro Storari Maria Del Zompo con la studentessa Paola Varotto e suo figlio Daniel Maria Del Zompo  Maria Del Zompo e Filippo Spano, referente della Stanza Rosa di Studi Umanistici (Sa Duchessa, via Is Mirrionis) 
 





/pub/7/show.jsp?id=31638&iso=96&is=7

PROGETTO "TESSERA BABY". Al centro della foto la professoressa Maria Del Zompo, Rettore dell’Università di Cagliari 
  
L’ateneo ha allestito quattro “Stanze Rosa”, dotate di fasciatoio, poltrona relax e arredi per bambini, con l’obiettivo di offrire ristoro alle studentesse in attesa, consentire l’allattamento alle neo mamme e offrire un ambiente accogliente ai bambini che accompagnano le mamme e i papà all’università.
 
Cagliari, 26 ottobre 2016
Ivo Cabiddu
 
Venerdì 28 ottobre 2016 la cerimonia di inaugurazione delle "Stanze Rosa" sarà presieduta dalla professoressa Maria Del Zompo, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari, da rappresentanti civili e istituzionali, delle componenti accademiche e delle associazioni studentesche. L’invito è per le ore 10:30 nella Stanza Rosa della Facoltà di Studi Umanistici, al piano terra del corpo aggiunto a “Sa Duchessa” (via Is Mirrionis).

Le “STANZE ROSA” nascono all’interno del progetto “TESSERA BABY”
Il progetto, nato a partire dall’a.a. 2015-2016, con l’obiettivo di agevolare il percorso formativo delle studentesse/studenti dell’ateneo neo mamme/neo papà prevede l’attivazione di una serie di servizi con destinatari i titolari della “Tessera Baby”:

  • studentesse iscritte ad un corso di studio dell’Ateneo che si trovano in stato di gravidanza
  • studentesse e studenti dell’Università di Cagliari con figli fino a 10 anni

DOVE SI TROVANO le STANZE ROSA
- Polo Sa Duchessa, Corpo aggiunto piano terra (referente: Filippo Spanu, tel. 3295335000)
- Polo di Monserrato, Blocco I, ultimo piano (referente: Renzo Mameli, tel. 3335426132)
- Polo Aresu, Via San Giorgio, Corpo centrale, II piano (referente: Davide Saiu, tel. 3403994381)
- Polo economico giuridico, edificio Baffi ex sordomuti, primo piano (referente : Marco Pitzalis, tel. 3336973066)
 

brochure

clicca per la brochure
 

 

Ultime notizie

20 gennaio 2020

La mia vita in simbiosi con l’università

Pasquale Mistretta, classe 1932, ha guidato l’Ateneo dal 1991 al 2009. Ritratto dell’ex rettore dell'Università di Cagliari nell'intervista di Mario Frongia per La Nuova Sardegna: “Uomo di potere? Sì, lo sono stato, per fare cose serie e durature”. Positivo il suo giudizio sull’attuale numero uno di UniCa: “Maria Del Zompo? Sta facendo tanto e bene!”

20 gennaio 2020

UniCa esporta ricerca e didattica

Stefano Pisu, ricercatore in Storia contemporanea del Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali, si trova a Oxford, ospite della Faculty of Medieval and Modern Languages, grazie al programma per la mobilità dei giovani ricercatori promosso dall’Università di Cagliari

20 gennaio 2020

Psicologia della Salute, c’è la Scuola di specializzazione

Domande di partecipazione alla selezione entro il 30 gennaio. Formerà psicologi specialisti nel campo della salute, in una prospettiva multidisciplinare, con un titolo che consente di poter partecipare ai concorsi per Dirigente Psicologo del Servizio Sanitario Nazionale e abilita all’esercizio della professione psicoterapeutica. ON LINE IL BANDO E LE ISTRUZIONI PER PARTECIPARE

16 gennaio 2020

Sviluppo sostenibile, via al dialogo con la Regione

Durante l’incontro tra il Rettore Maria Del Zompo e l’Assessore Gianni Lampis è stata rimarcata la condivisione di principi e obiettivi dell’Agenda 2030 sullo Sviluppo sostenibile. Verso la costituzione di un gruppo di lavoro per organizzare insieme specifiche iniziative sul tema

Questionario e social

Condividi su: