UniCa UniCa News Notizie Unicaradio.it: la ricerca non va in vacanza

Unicaradio.it: la ricerca non va in vacanza

Su Ustation spazio settimanale dedicato alla ricerca universitaria. Puntata finale per la “Notte dei Ricercatori”, il 24 settembre
09 agosto 2010

Dal 4 agosto su Ustation uno spazio settimanale dedicato alla ricerca universitaria. Puntata finale per la “Notte dei Ricercatori”, il 24 settembre
www.unicaradio.it
Il pubblico di Internet e una giuria tecnica decreteranno i due progetti scientifici più innovativi dell’anno

Cagliari, 9 agosto 2010 (IC) - Si chiama “La ricerca non va in vacanza” lo spazio che, ogni mercoledì dal 4 agosto al 21 settembre viene trasmesso su Ustation.it in collaborazione con Scienza in Rete - Il gruppo 2003 per la ricerca. “La ricerca non va in vacanza” è dedicato alla ricerca universitaria per promuoverne l’importanza strategica in una fase contrassegnata da una grave scarsità di risorse. 

Ustation.it

 
Mentre il Senato approva il ddl Gelmini e le università italiane si accingono a vivere una nuova mobilitazione che potrebbe tradursi nel blocco della didattica all’inizio del prossimo anno accademico - spiega Gianluca Reale di Ustation.it - abbiamo ritenuto opportuno ribadire il valore della ricerca per il futuro del nostro Paese, in un momento in cui l’opinione pubblica, complice il periodo estivo, è più distratta. I media tradizionali propongono al pubblico un’offerta di contenuti molto leggera. Abbiamo ritenuto che fosse compito di un portale che opera sul web riportare al centro dell’agenda certi temi”.

“La ricerca non va in vacanza” ha dedicato la sua prima copertina al lavoro di Giovanni Vidari, docente di Chimica organica nella facoltà di Scienze MMFFNN dell’Università di Pavia, che coordina un programma di ricerca e formazione nei campi della chimica organica e farmaceutica e della biologia dei prodotti naturali in collaborazione con l’Università di Erbil in Kurdistan.
Allo stesso modo, per tutte le puntate, scienziati e ricercatori universitari italiani illustreranno i loro progetti di ricerca e il significato di innovazione attraverso il racconto del loro lavoro quotidiano. Tutte le interviste realizzate nell’ambito di questo appuntamento estivo con la scienza verranno poi ritrasmesse nel corso di uno speciale a reti unificate da Ustation.it e dalle radio universitarie - tra cui Unicaradio.it  -in occasione della Notte dei ricercatori, in calendario per il prossimo 24 settembre.
In concomitanza con questo evento, per due settimane, gli utenti della community di Ustation.it e della Scienza in Rete potranno votare il progetto di ricerca di maggior interessante e rilevanza scientifica. All’iniziativa che più sarà piaciuta al pubblico di Internet, la redazione di Ustation.it dedicherà un breve documentario perché possa essere diffuso e divulgato liberamente. Lo stesso tipo di riconoscimento verrà assegnato anche a un altro progetto sulla base di un giudizio espresso dalle redazioni di Ustation.it e della Scienza in Rete.
 

Scienza in rete - Il gruppo 2003 per la ricerca

 
 
 

Ultime notizie

24 settembre 2022

Consorzio Industriale della Gallura, intesa con il DICAAR

Un progetto di ricerca sotto la responsabilità di Roberto Ricciu, docente del Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura, che coordina un gruppo di ricerca di Fisica Tecnica Ambientale, ha mosso i primi passi nelle scorse settimane: l'obiettivo è studiare il fabbisogno di energia attuale e pianificare il futuro sviluppo socio economico del nord est della Sardegna provando a rispondere in modo opportuno ad alcune domande fondamentali per lo sviluppo

24 settembre 2022

Percorsi mediterranei di mediazione per la pace, interviene il Segretario della CEI

L'arcivescovo di Cagliari mons. Giuseppe Baturi apre i lavori dell'iniziativa organizzata dal docente di Diritto privato Carlo Pilia: l'appuntamento è per lunedì 26 settembre alle 16 con una relazione sulla "Carta di Firenze". “L’inizio delle lezioni è l’occasione propizia per animare un confronto con gli studenti universitari sulle tematiche di interesse generale e di maggiore attualità – spiega il professore - che quest’anno riguardano lo sviluppo sostenibile e gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite”.

24 settembre 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

23 settembre 2022

Bullismo, sistema di videosorveglianza intelligente per segnalare episodi di violenza ideato dagli specialisti dell’Università di Cagliari

Dalle App per smartphone e pc agli studi avanzati sul rilevamento degli artefatti video utilizzati dai bulli per molestare e minacciare. Il team dell’Università di Cagliari guidato da Gian Luca Marcialis nel progetto BullyBuster con gli atenei di Foggia, Bari e Napoli Federico II. I lavori saranno presentati anche all’Orto botanico il 30 settembre per Sharper european researchers’ night 2022

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie