UniCa UniCa News Notizie A Cagliari la sesta edizione del "LinuxDay"

A Cagliari la sesta edizione del "LinuxDay"

Giornata nazionale dedicata a Linux ed al software libero il 28 ottobre 2006 presso la Facoltà di Ingegneria
23 ottobre 2006
Giornata nazionale dedicata a Linux ed al software libero il 28 ottobre 2006 presso la Facoltà di Ingegneria

Gruppo Utenti Linux Cagliari h…
 
Il GULCh (Gruppo Utenti Linux Cagliari h…) in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (DIEE) dell’Università di Cagliari organizza la sesta edizione del LinuxDay, giornata nazionale dedicata a Linux ed al software libero che si terrà il 28 ottobre 2006, dalle 9 alle 13, presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Cagliari - Piazza d’Armi.
 
Durante il Linux Day sarà possibile assistere liberamente a numerosi seminari, divisi in sessioni parallele, che hanno come scopo proprio quello di promuovere e diffondere il SW libero facendo in modo che le persone possano conoscerlo meglio e capirne le potenzialità e come esso possa essere un’occasione di sviluppo. Fino ad  esaurimento scorte verranno distribuiti dei CD contenenti alcune tra le più popolari distribuzioni di GNU/Linux e software libero. Saranno inoltre allestite delle aree demo dove i neofiti e/o curiosi potranno vedere all’opera Linux ed altre applicazioni di SW Libero.
 
In questo momento l’Open Source è particolarmente maturo ed in grado di essere una reale occasione di sviluppo per il territorio, si pensi anche agli annunci del Ministro Nicolais che ha dichiarato che l’Open Source sarà un vera opportunità per la PPAA.
 
Quest’anno particolare importanza verrà data a cosa il SW libero può fare per le Scuole (OpenECDL), le PP.AA. e le P.M.I. con specifici interventi, dando la possibilità di adottarlo, distribuirlo senza necessità di dover pagare licenze e creando valore. Proprio per questo si invitano le persone a partecipare ed i professori delle scuole a portarci le loro classi.
In particolar modo nella formazione è molto importante il concetto che si possono insegnare ad usare strumenti che anche gli studenti possono poi usare senza dover pagare licenze a nessuno.
 
Il LinuxDay è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere Linux ed il SW Libero. Negli anni scorsi l’edizione cagliaritana ha visto la partecipazione di quasi mille persone. Il GULCh è il Gruppo Utenti Linux di Cagliari, nato 10 anni fa, conta circa 200 iscritti, da anni organizza questo evento ed altre attività per promuovere il SW libero, tra cui seminari etc...
 
Il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica è uno dei punti di riferimento a livello internazionale per gli studi sull’Open Source, partecipa a diversi progetti finanziati dall’Unione Europea su questo tema. Da anni promuove il SW Open Source per la didattica, le imprese e le PPAA, creando un reale Centro di Competenza sul Tema.
   
 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito Internet http://linuxday.gulch.it oppure contattare il coordinatore del LinuxDay Giulio Concas (tel 070.675.5781 - 329.266.29.46).
 

Ultime notizie

02 dicembre 2022

Disturbi del neurosviluppo e dipendenze patologiche, un problema trascurato

Dalla Cittadella di Monserrato una linea diretta con le tre giornate di lavori del 4° Forum nazionale sulle dipendenze patologiche, in corso a Riva del Garda. L’iniziativa - coordinata dalla prorettrice per il presidio della Cittadella universitaria, Paola Fadda - si svolge grazie alla collaborazione tra il Dottorato di ricerca in neuroscienze dell’Università di Cagliari e l’Istituto di neuroscienze del Cnr insieme ai colleghi medici e farmacologi di Verona

02 dicembre 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

30 novembre 2022

Municipalità, social e pandemia: lo stato dell'arte con Le parole giuste

La comunicazione pubblica delle amministrazioni comunali in Sardegna durante il lockdown. Epic Pops, progetto diretto dal sociologo Alessandro Lovari, ha analizzato circa 70 mila post pubblicati nel periodo pandemico sulle pagine istituzionali facebook e instagram dei municipi della Sardegna. Sono stati presentati i risultati nel corso del seminario che si è tenuto nell’aula magna Maria Lai. Contattati i 377 comuni isolani

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie