UniCa UniCa News Notizie Web piu accessibile per gli universitari sardi

Web piu accessibile per gli universitari sardi

Progetto finanziato con 400mila euro di provenienza regionale e statale per realizzare punti di accesso wi-fi nei poli universitari di Cagliari e Sassari dal prossimo marzo
09 ottobre 2006
(unicaweb) - I poli universitari e le Case dello studente diventeranno presto nuovi punti di accesso internet per gli universitari sardi, grazie a speciali piattaforme wi-fi. Le richieste degli Atenei dell’Isola e dei due Enti per il diritto allo sono state accolte con la firma di una convenzione, siglata nei giorni scorsi con l’Assessorato agli Affari Generali della Regione: per l’iniziativa sono stati stanziati 400mila euro, fondi provenienti dal progetto Sax, finanziato dal Ministero per l’Innovazione tecnologica.
 
Risorse con cui saranno realizzate – a quanto si apprende dall’Agenzia Italia - le infrastrutture e per creare punti Internet con nuovi pc e stampanti nelle strutture Ersu dell’Isola. A Cagliari andranno 210 mila euro (130.000 all’ateneo e 80.000 all’Ersu), mentre i restanti 190 mila (110.000 all’università e 80.000 all’Ersu) saranno impiegati a Sassari, per finanziare un progetto che si articola in tre fasi: potenziare le postazioni internet già a disposizione degli studenti; crearne di nuove, soprattutto a Sassari dove le due Case dello studente ne sono sprovviste; mettere a disposizione 40 pc portatili ad altrettanti studenti dell’ateneo di Cagliari nella fase di elaborazione della tesi di laurea.
 
La data di fine lavori è il 31 marzo prossimo: sarà possibile l’accesso a internet di tutti i notebook dotati di scheda wi-fi, attraverso una password fornita dall’amministrazione universitaria. Per quanto riguarda Cagliari, i punti di accesso dovrebbero essere collocati nei poli di Sa Duchessa, a Ponte Vittorio, in viale Sant’Ignazio, a Ingegneria e a Palazzo delle Scienze.
 
L’iniziativa è partita dai due Atenei, che hanno chiesto di poter utilizzare i 400mila euro non spesi per il precedente progetto Sax per l’installazione di punti Internet nelle associazioni no-profit. Quello del pc in prestito è invece un progetto pilota che finora in Italia ha sperimentato soltanto l’università di Perugia.
 
"Questa convenzione rientra nello sforzo della Regione per superare il digital divide", ha spiegato durante la conferenza stampa di presentazione l’assessore regionale agli Affari generali Massimo Dadea. "Una parte importante del territorio regionale è esclusa dall’utilizzo della banda larga. La copertura della rete Adsl riguarda il 65% della Regione contro l’80% a livello nazionale". "La convenzione", ha proseguito Dadea, "ha due scopi: superare il ritardo tecnologico delle infrastrutture e colmare il digital divide sociale, che riguarda fasce della popolazione più deboli ma che hanno necessità di connettersi alla rete, come gli studenti universitari. Grazie a questi progetti anche alcune pratiche burocratiche, come l’iscrizione agli esami o la consultazione del calendario delle lezioni saranno semplificate".

Ultime notizie

28 novembre 2022

Viaggio di studio negli USA, tra New York, Filadelfia, Atantic City e Washington

Studentesse e studenti della laurea magistrale in Ingegneria civile dell'Università di Cagliari per nove giorni a contatto con la realtà dei grandi cantieri americani di infrastrutture stradali, in contesti urbani e logistici molto diversi da quello locale. Da questa esperienza didattica scaturiranno lavori di tesi e tirocini formativi negli Stati Uniti. La soddisfazione del gruppo di allievi/e del professor Mauro Coni nel report inviato dai giovani universitari alla nostra redazione

25 novembre 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

25 novembre 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 novembre 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie